Aria H B

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Rispondi
Stefigo
Principiante
Principiante
Messaggi: 5
Iscritto il: 10 set 2007, 11:06

Aria H B

Messaggio da Stefigo » 10 set 2007, 20:20

Salve!
Potreste aiutarmi a capire di che anno è la mia chitarra? Me l'hanno regalata 17 anni fa ed era gia usata. E' una Aria H B made in Japan numero di serie 765784, con manico avvitato al corpo, meccaniche con struttura i plastica e potenziometri in plastica superschifodeluxe! Comunque è la mia chitarra. Farò cambiare dal liutaio le meccaniche appena possibile. Nel frattempo che mi sapreste dire, almeno della ditta costruttrice?
Vi ringrazio già da ora per l'aiuto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Aria H B

Messaggio da ma200360 » 10 set 2007, 20:57

Stefigo ha scritto:Salve!
Potreste aiutarmi a capire di che anno è la mia chitarra? Me l'hanno regalata 17 anni fa ed era gia usata. E' una Aria H B made in Japan numero di serie 765784, con manico avvitato al corpo, meccaniche con struttura i plastica e potenziometri in plastica superschifodeluxe! Comunque è la mia chitarra. Farò cambiare dal liutaio le meccaniche appena possibile. Nel frattempo che mi sapreste dire, almeno della ditta costruttrice?
Vi ringrazio già da ora per l'aiuto.
Direi che è senz' altro una chitarra degli anni '70; io conoscevo le HB come marchio, erano una specie di filiazione dell' Ibanez, ma poi quei marchi lì si confondevano con una certa facilità. Non mi stupirei che il marchio HB fosse stato ceduto all' Aria, a un certo momento !

Anche i materiali erano abbastanza incerti, molto spesso: di solito quelle chitarre lì erano in mogano, sia manico che corpo, e la maggior parte non montava un top d' essenza diversa. Dala foto non sono riuscito a capire se la tua ha il top bombato o meno.

Alcune, le più economiche, addirittura, montavano un top di legno qualsiasi, pesantemente verniciato, per nascondere il fatto che il corpo fosse parzialmente vuoto. Attenzione: non erano camere tonali ! Lo scopo era alleggerire la chitarra, visto che i legni impiegati erano di infimo ordine.

Una cosa che accomunava tutte quelle chitarre lì, da Ibanez in avanti, era la qualità vergognosa delle meccaniche. Io conservo ancora quelle che ho smontato dalla mia semiacustica, e ogni volta che le guardo mi ci faccio una risata. Erano della forza di quelle che trovi ancor oggi sulle Eko di fascia più bassa, e infatti erano la prima cosa che tutti quelli che tenevano a lungo la chitarra provvedevano a cambiare. L' altra cosa che si cambiava, di solito, erano i pick-ups, e immancabilmente si montavano DiMarzio Super Distortion, che erano un "must", a quei tempi. Tra l' altro era un errore clamoroso, perché i pick-ups erano sicuramente la cosa migliore della chitarra; erano delle copie piuttosto buone dei Gibson PAF, ovviamente in AlNiCo: i ceramici non esistevano ancora, non c' era ancora bisogno di distorcere all' inverosimile, né di risparmiare sul filo di rame ! E poi, c' era chi riusciva a rivendersi la chitarra, chi smetteva di suonare, chi finalmente iniziava a lavorare e appena possibile si comprava una chitarra "seria".

Certo, una chitarra di ispirazione Gibson col manico avvitato non può far miracoli, ma se pick-ups sono originali, potrebbe avere delle buone sonorità. Certo, il sustain non sarà quello di una Les Paul Custom, ma i suoni dovrebbero risultare abbastanza pieni, soprattutto se è tutta in mogano.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Stefigo
Principiante
Principiante
Messaggi: 5
Iscritto il: 10 set 2007, 11:06

Re: Aria H B

Messaggio da Stefigo » 11 set 2007, 09:37

Grazie per la risposta!!!
In effetti pensavo anche io che fosse degli anni 70, perchè sul sito della Aria avevo letto che le prime due cifre del numero di serie all'epoca indicavano l'anno di fabbricazione. Non conosco la qualità dei legni, però posso dirti che, a giudicare dal peso notevole della chitarra, sono certo che non abbia cavità nascoste nel legno corpo. Inoltre al momento dell'acquisto nel 1991 era già usata e costava 400 mila lire. Forse troppo, ma neanche poco. Il top è bombato ed i pick ups suonano discretamente, soprattutto quello al manico, che dà un suono molto caldo e ricco (forse troppo) di bassi. La chitarra è stata provata da un bravo chitarrista che ne ha elogiato il suono e la morbidezza, anche se ha denigrato giustamente le meccaniche ed il fatto che perde l'accordatura dopo pochi bendings, soprattutto sul Sol e sul Si.
Ti ringrazio di nuovo per l'aiuto!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Aria H B

Messaggio da ma200360 » 11 set 2007, 14:06

Stefigo ha scritto:Grazie per la risposta!!!
In effetti pensavo anche io che fosse degli anni 70, perchè sul sito della Aria avevo letto che le prime due cifre del numero di serie all'epoca indicavano l'anno di fabbricazione. Non conosco la qualità dei legni, però posso dirti che, a giudicare dal peso notevole della chitarra, sono certo che non abbia cavità nascoste nel legno corpo. Inoltre al momento dell'acquisto nel 1991 era già usata e costava 400 mila lire. Forse troppo, ma neanche poco. Il top è bombato ed i pick ups suonano discretamente, soprattutto quello al manico, che dà un suono molto caldo e ricco (forse troppo) di bassi. La chitarra è stata provata da un bravo chitarrista che ne ha elogiato il suono e la morbidezza, anche se ha denigrato giustamente le meccaniche ed il fatto che perde l'accordatura dopo pochi bendings, soprattutto sul Sol e sul Si.
Ti ringrazio di nuovo per l'aiuto!
Beh, certo 400.000 nel '91 erano tantini... E' quello il bello della produzione odierna: se vuoi un po' spersonalizzata, ma dal rapporto qualità/prezzo di gran lunga migliore rispetto al passato. 400.000 lire, nel '91, erano l' equivalente di almeno 600 euro oggi, e con 600 euro, di chitarre oggi ne trovi tante ! In ogni caso, non credo che sia una cattiva chitarra; di solito quelle chitarre si ispiravano alla Les Paul Custom, il cui pick-up al manico effettivamente dà un suono molto, molto ricco di basse. Per il problema "scordatura"... basta un cambio di meccaniche, un set di Schaller, Grover o Gotoh e sei a posto.

Toglimi una curiosità: la cassa è spessa quanto quella di una Les Paul Gibson o è più sottile ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Stefigo
Principiante
Principiante
Messaggi: 5
Iscritto il: 10 set 2007, 11:06

Re: Aria H B

Messaggio da Stefigo » 12 set 2007, 10:21

Guarda, onestamente non ho mai avuto il piacere di provare una Gibson originale , poichè, non avendo i soldi per poterla comprare, poi mi verrebbero le convulsioni! Quindi non saprei dirti lo spessore della cassa. Se mi dici quanto è lo spessore di una Gibson , appena torno a casa dal lavoro la misuro e ti rispondo.
Ciao!


Stefigo
Principiante
Principiante
Messaggi: 5
Iscritto il: 10 set 2007, 11:06

Re: Aria H B

Messaggio da Stefigo » 12 set 2007, 14:35

Ad ogni modo ho appena misurato lo spessore del corpo ed è 48 mm, verniciatura compresa......
Ciao!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Aria H B

Messaggio da ma200360 » 12 set 2007, 19:59

Stefigo ha scritto:Ad ogni modo ho appena misurato lo spessore del corpo ed è 48 mm, verniciatura compresa......
Ciao!
Allora ci siamo, la Studio è 47 e la Standard è 52.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti