Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Tutto sulle riparazioni. Componenti meccanici ed elettrici della chitarra

Moderatori: David, forons

Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Pauler il 26 Apr 2010, 12:02

Ciao, ragazzi
Dopo mille peripezie porto la Swede a un negozio di strumenti della zona,e affido a loro il set up. Mi chiama anche il liutaio con cui ho avuto problemi per scusarsi della fretta e mi dice che se vuole torno da lui e mi da un'altra occhiata, sta volta col tempo necessario (e ci mancherebbe, comunque ho portato da lui TUTTE le mie chitarre e non ha mai lavorato cosi male, bah). Bè, dopo ormai una settimana quasi senza la Swede, entrambi i due mi dicono che il TR arriva a fine corsa ma la tensione del manico non è sufficiente! oltre ad aver speso 30 euro per niente, mi ritrovo con una chitarra dalle mille fritture sugli ultimi tasti (tipico di un truss rod lasco). Ora, cosa devo fare? E' un difetto costruttivo? E' un incompentenza globale della gente qui? E pure anch'io, provando a tirare, trovo la resistenza tipica di un dado che ha finito la corsa! Cosa dovrei fare per rendere decente la chitarra? Mi vien quasi da venderla!
Grazie a tutti :pianto:
Castley SG Reissue 61
BaCH Stratocaster
Castley Telecaster
SX Eagle (Acustica Elettrificata)
Marshall Valvestate 8040
Avatar utente
Pauler
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 503
Iscritto: 03 Nov 2009, 11:43

Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Collegamenti

 
 

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi ma200360 il 26 Apr 2010, 12:31

Pauler ha scritto:Ciao, ragazzi
Dopo mille peripezie porto la Swede a un negozio di strumenti della zona,e affido a loro il set up. Mi chiama anche il liutaio con cui ho avuto problemi per scusarsi della fretta e mi dice che se vuole torno da lui e mi da un'altra occhiata, sta volta col tempo necessario (e ci mancherebbe, comunque ho portato da lui TUTTE le mie chitarre e non ha mai lavorato cosi male, bah). Bè, dopo ormai una settimana quasi senza la Swede, entrambi i due mi dicono che il TR arriva a fine corsa ma la tensione del manico non è sufficiente! oltre ad aver speso 30 euro per niente, mi ritrovo con una chitarra dalle mille fritture sugli ultimi tasti (tipico di un truss rod lasco). Ora, cosa devo fare? E' un difetto costruttivo? E' un incompentenza globale della gente qui? E pure anch'io, provando a tirare, trovo la resistenza tipica di un dado che ha finito la corsa! Cosa dovrei fare per rendere decente la chitarra? Mi vien quasi da venderla!
Grazie a tutti :pianto:


E a quanto pensi che la potresti vendere ? Ma lascia perdere; una chitarra così, poi, non bisogna venderla !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html
Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 28218
Iscritto: 19 Dic 2006, 22:53

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Altro il 26 Apr 2010, 12:34

Pauler ha scritto:mi ritrovo con una chitarra dalle mille fritture sugli ultimi tasti (tipico di un truss rod lasco)


Il truss rod NON REGOLA GLI ULTIMI TASTI!!!!
L'anima regola attorno al 5°-7° tasto. Se frigge sul secondo tasto o sull'ultimo non c'è regolazione che possa risolvere il problema.
Intanto leggi qui
http://www.neesk.com/liuteria-della-chi ... s-rod.html

Il problema che lamenti è molto comune, così come la soluzione: spianare i tasti.
Se un liutaio non è stato in grado di capire (e quindi di spiegare) questa semplice verità non è neanche degno di essere chiamato liutaio.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande
Altro
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 4048
Iscritto: 21 Ott 2008, 20:18

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Pauler il 26 Apr 2010, 12:39

Altro ha scritto:
Pauler ha scritto:mi ritrovo con una chitarra dalle mille fritture sugli ultimi tasti (tipico di un truss rod lasco)


Il truss rod NON REGOLA GLI ULTIMI TASTI!!!!
L'anima regola attorno al 5°-7° tasto. Se frigge sul secondo tasto o sull'ultimo non c'è regolazione che possa risolvere il problema.
Intanto leggi qui
http://www.neesk.com/liuteria-della-chi ... s-rod.html

Il problema che lamenti è molto comune, così come la soluzione: spianare i tasti.
Se un liutaio non è stato in grado di capire (e quindi di spiegare) questa semplice verità non è neanche degno di essere chiamato liutaio.

Si, ho letto già quel topic, però l'aria è moltissima al quinto tasto, dovrebbe esserci un decimo di millimetro, invece oltre ad essercene molta di più, premendo a primo e ad ultimo tasto noto che la le corde toccano sui primi e sugli ultimi tasti e credo che sia perchè il truss rod è lasco...E come può, visto che è a fine corsa?
Castley SG Reissue 61
BaCH Stratocaster
Castley Telecaster
SX Eagle (Acustica Elettrificata)
Marshall Valvestate 8040
Avatar utente
Pauler
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 503
Iscritto: 03 Nov 2009, 11:43

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Altro il 26 Apr 2010, 15:06

Pauler ha scritto:Si, ho letto già quel topic, però l'aria è moltissima al quinto tasto, dovrebbe esserci un decimo di millimetro, invece oltre ad essercene molta di più, premendo a primo e ad ultimo tasto noto che la le corde toccano sui primi e sugli ultimi tasti e credo che sia perchè il truss rod è lasco...E come può, visto che è a fine corsa?


Allora fai questa prova: prendi una stecca e traguarda il primo ed il dodicesimo tasto (se hai una stecca luna devi fletterla un po'). Vedi com'è regolata l'anima. Se l'aria al 5° è normale (come mi aspetto) significa che il manico si è imbarcato DOPO. molto probabilmente a seguito di esposizione prolungata a fonti di calore. basta un'ora dentro al baule di una macchina in estate, o qualche ora davanti al caminetto/termosifone e tanti saluti al manico. Se appoggi la stecca al 1° e 12° lasciala andare fuori dalla tastiera (esternamente a destra guardando dall'alto) i tasti successivi e osserva dove "chiama": non è impossibile che scenda sotto al profilo della tastiera. In questo caso bisogna togliere i tasti, spianare il legno (con trussrod allentato) e rimettere i tasti.
Sul fine corsa: può darsi che sia solo un problema di grippaggio dado/filettatura oppure che il dado sia arrivato a fine filettatura senza avere agito a dovere. Bisogna smontare dado e lubrificare con un po' di grasso la sede e vedere come va. Nel caso aggiungere un paio di rondelle (sempre ingrassate).
Fai la prova di togliere le corde, allentare del tutto il truss rod e vedere com'è l'allineamento: se il manico è ancora imbananato hai poche speranze di raddrizzarlo col truss rod: occorre spianare la tastiera (il legno intendo)
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande
Altro
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 4048
Iscritto: 21 Ott 2008, 20:18

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Pauler il 26 Apr 2010, 15:20

Altro ha scritto:
Pauler ha scritto:Si, ho letto già quel topic, però l'aria è moltissima al quinto tasto, dovrebbe esserci un decimo di millimetro, invece oltre ad essercene molta di più, premendo a primo e ad ultimo tasto noto che la le corde toccano sui primi e sugli ultimi tasti e credo che sia perchè il truss rod è lasco...E come può, visto che è a fine corsa?


Allora fai questa prova: prendi una stecca e traguarda il primo ed il dodicesimo tasto (se hai una stecca luna devi fletterla un po'). Vedi com'è regolata l'anima. Se l'aria al 5° è normale (come mi aspetto) significa che il manico si è imbarcato DOPO. molto probabilmente a seguito di esposizione prolungata a fonti di calore. basta un'ora dentro al baule di una macchina in estate, o qualche ora davanti al caminetto/termosifone e tanti saluti al manico. Se appoggi la stecca al 1° e 12° lasciala andare fuori dalla tastiera (esternamente a destra guardando dall'alto) i tasti successivi e osserva dove "chiama": non è impossibile che scenda sotto al profilo della tastiera. In questo caso bisogna togliere i tasti, spianare il legno (con trussrod allentato) e rimettere i tasti.
Sul fine corsa: può darsi che sia solo un problema di grippaggio dado/filettatura oppure che il dado sia arrivato a fine filettatura senza avere agito a dovere. Bisogna smontare dado e lubrificare con un po' di grasso la sede e vedere come va. Nel caso aggiungere un paio di rondelle (sempre ingrassate).
Fai la prova di togliere le corde, allentare del tutto il truss rod e vedere com'è l'allineamento: se il manico è ancora imbananato hai poche speranze di raddrizzarlo col truss rod: occorre spianare la tastiera (il legno intendo)

E' un'operazione costosa? Porterò la chitarra dal liutaio con le tue indicazioni, Altro...Ti rendi conto? Gli dovresti far scuola, a 'sto qua
EDIT: Di dove sei, Altro? Perchè se non siamo lontani la porto a te, o te la spedisco e ti faccio un bonifico, almeno so che chi mi fa un lavoro delicato ne ha le competenze
Castley SG Reissue 61
BaCH Stratocaster
Castley Telecaster
SX Eagle (Acustica Elettrificata)
Marshall Valvestate 8040
Avatar utente
Pauler
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 503
Iscritto: 03 Nov 2009, 11:43

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Altro il 26 Apr 2010, 15:25

Dipende dall'onestà. Diciamo che rifare la tastiera come ho spiegato costa dai 100 ai 200€ (ci sono 25€ solo di tasti). Ma, ripeto, potrebbe essere solo un problema di dado grippato. Succede. Quindi se vuoi avere dei dati fai le prove che ti ho consigliato e poi ci risentiamo
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande
Altro
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 4048
Iscritto: 21 Ott 2008, 20:18

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Pauler il 26 Apr 2010, 15:27

Altro ha scritto:Dipende dall'onestà. Diciamo che rifare la tastiera come ho spiegato costa dai 100 ai 200€ (ci sono 25€ solo di tasti). Ma, ripeto, potrebbe essere solo un problema di dado grippato. Succede. Quindi se vuoi avere dei dati fai le prove che ti ho consigliato e poi ci risentiamo

che tipo di stecca serve? una riga? devo comprare qualche aggeggio specifico?
Grazie mille di tutto Altro
Castley SG Reissue 61
BaCH Stratocaster
Castley Telecaster
SX Eagle (Acustica Elettrificata)
Marshall Valvestate 8040
Avatar utente
Pauler
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 503
Iscritto: 03 Nov 2009, 11:43

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Altro il 26 Apr 2010, 16:02

Una stupida riga da 50cm penso vada bene. Se riesco dopo posto delle foto di un catorcio che ho nel retrobottega che ha i problemi di cui stiamo parlando
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande
Altro
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 4048
Iscritto: 21 Ott 2008, 20:18

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Pauler il 26 Apr 2010, 18:45

Altro ha scritto:Una stupida riga da 50cm penso vada bene. Se riesco dopo posto delle foto di un catorcio che ho nel retrobottega che ha i problemi di cui stiamo parlando

Mi spiace, Altro ( o meglio mi fa piacere) ma la mia tastiera è dritta in ogni punto. Anche guardandola perpendicolarmente dall'altro non trovo tasti in fuori ne avvallamenti...Cosa devo fare?
Castley SG Reissue 61
BaCH Stratocaster
Castley Telecaster
SX Eagle (Acustica Elettrificata)
Marshall Valvestate 8040
Avatar utente
Pauler
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 503
Iscritto: 03 Nov 2009, 11:43

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Pauler il 26 Apr 2010, 19:03

Ecco, comunque, come si pone il mio manico premendo primo e ultimo tasto

Immagine
Castley SG Reissue 61
BaCH Stratocaster
Castley Telecaster
SX Eagle (Acustica Elettrificata)
Marshall Valvestate 8040
Avatar utente
Pauler
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 503
Iscritto: 03 Nov 2009, 11:43

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Altro il 27 Apr 2010, 02:10

Intanto non si capisce cosa sia cosa nel disegno.
poi ecco com'è un manico messo male
Immagine
come vedi alla fine della tastiera, dopo il 12° tasto c'è troppa aria
Immagine
quindi c'è troppa aria dappertutto
Immagine
ecco cosa succede traguardando la stecca al 12°
Immagine
come vedi alla fine della tastiera la stecca scende sotto gli ultimi tasti.
Questo significa che se si vuol fare suonare questo strumento bisognerà togliere tutti i tasti, spianare l'ultima parte della tastiera per metterla in linea con la parte centrale e rimettere i tasti
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande
Altro
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 4048
Iscritto: 21 Ott 2008, 20:18

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Pauler il 27 Apr 2010, 10:41

Altro ha scritto:Intanto non si capisce cosa sia cosa nel disegno.
poi ecco com'è un manico messo male
Immagine
come vedi alla fine della tastiera, dopo il 12° tasto c'è troppa aria
Immagine
quindi c'è troppa aria dappertutto
Immagine
ecco cosa succede traguardando la stecca al 12°
Immagine
come vedi alla fine della tastiera la stecca scende sotto gli ultimi tasti.
Questo significa che se si vuol fare suonare questo strumento bisognerà togliere tutti i tasti, spianare l'ultima parte della tastiera per metterla in linea con la parte centrale e rimettere i tasti

non sono bravissimo a fa 'sti cosi con paint...however, mi pare che per fortuna la mia tastiera è messa bene....cosa dovrei fare?
Castley SG Reissue 61
BaCH Stratocaster
Castley Telecaster
SX Eagle (Acustica Elettrificata)
Marshall Valvestate 8040
Avatar utente
Pauler
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 503
Iscritto: 03 Nov 2009, 11:43

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Altro il 27 Apr 2010, 11:26

Se ti frigge sugli ultimi tasti non si spiega come mai la tastiera sia dritta come dici. Delle due l'una: la tastiera è imbananata nell'ultima parte e frigge oppure è bella dritta e conseguentemente non frigge. Tu cosa scegli?

resta un'ultima ipotesi: il freno elettromagnetico ovvero i pickup troppo vicini alle corde che le "succhiano" e le fanno frustare.

E dò per scontato che l'action al dodicesimo con le corde premute al primo tasto sia uguale o superiore al millimetro. E che non usi scalature tipo 0001-00012 dropped C
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande
Altro
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 4048
Iscritto: 21 Ott 2008, 20:18

Re: Problema truss rod (irrisolto da molti anche compententi)

Messaggiodi Pauler il 29 Apr 2010, 20:54

Un altro liutaio mi ha detto che il manico arriva a fine corsa e non si può far niente....Mi ha consigliato di rivolgermi all'assistenza della Hagstrom, secondo voi ci cavo qualcosa? Visto che il problema non dipende da me, che ho sempre tenuto la chitarra in custodia lontana da fonti di calore...Probabilmente ha il problema che dici tu, Altro, cioè dell'imbananamento, ma tutti i liutai mi dicono di non poterci far nulla....Possibile??? Che devo fare??? Siamo sicuri che sia arrivato a fine corsa? come me ne accorgo? Come la sistemo? L'assistenza mi ascolterà?
Troppe domande lo so, ma non so piu cosa fare :pianto:
Castley SG Reissue 61
BaCH Stratocaster
Castley Telecaster
SX Eagle (Acustica Elettrificata)
Marshall Valvestate 8040
Avatar utente
Pauler
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 503
Iscritto: 03 Nov 2009, 11:43
Prossimo

Torna a Liuteria ed elettronica della chitarra

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 16 ospiti

 
 
© Copyright 2013 - Neesk.com - Tutti i Diritti Riservati - Contatti