Home di Neesk

Chitarre supereconomiche ( sotto i 150€ )

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, avanzo, lespaul, forons, ][AnDrE][

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi moncrete il 23 Nov 2012, 13:58

sperando di non andare complessivamente o.t. o non troppo :tilt: :
pensavo di farmi una elettrica nuova ma ultra economica (su cui attaccare un adesivo: "la gibson e la jackson sono a casa" :Very Happy: ) da portarmi al lavoro (vedi altra discussione), ma poi mi dico che durerà poco: mi confermate sta teoria?

circa invece le considerazioni tra le varie fasce di prezzo, ricordo che quando iniziai a suonare (91) presi una charvel carina carina (a parte la paletta sembrava una jackson), ssh, floyd, ecc... made in japan, a 500.000 lire e comunque sotto le 400.000 non vedevo niente in giro (ma ero alle prime esperienze, sia chiaro e girai solo nella mia città, internet non c'era ecc...); ste cifre, come potere d'acquisto erano certamente nemmeno lontanamente equivalenti ai nostri 200, 250 euro!
oggi diresti che é tutto accessibile ed a "buon mercato", con le entry level in particolare, ma é pur vero che a meno di 100 euro prendi una elettrica, ok, ma, alla fine, che turbo-ciofeca é, nei fatti...?
io, in termini di ciofeche, oggi ho solo una starsun flying v, che tengo in giro per casa, fuori dalla borsa, zero manutenzione, impolverata, incidentata, ecc...e cercavo una roba economica comoda da portarmi in giro al lavoro non ho ancora trovato qualcosa che valga i soldi che ti chiedono seppur pochi...
Perché comprare una chitarra ad un prezzo povertà se però non vale nemmeno quello? se poi a casa hai una stufa é un altro discorso... :spara:
In ultimo ultimo, volessi farmi una fender strato non troppo costosa ma nemmeno supereconomica, da che fascia di "prezzo/made in" mi consigliate di puntare?
Avatar utente
moncrete
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1099
Iscritto: 08 Gen 2009, 04:37

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi ma200360 il 25 Nov 2012, 19:18

Moncrete, come avrai visto, questo topic è dedicato agli strumenti ultraeconomici, al di sotto dei 150 euro. Ora, se vuoi dare una scorsa agli interventi, vedrai che troverai più di un esempio di chitarre da pochissimo prezzo, che valgono ampiamente i loro soldi: è per questo che è nato questo topic !

Per altri argomenti, parlane nelle sezioni dedicate: questo topic è già molto lungo, non dobbiamo inquinarlo, altrimenti diventa proprio impossibile da consultare.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html
Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 28445
Iscritto: 19 Dic 2006, 20:53

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi moncrete il 09 Dic 2012, 22:42

...ops...!

scusate...!
sperando di non violare netiquette con sorte di cross-topic ecc.., ho trovato una ibanez (in kit), ex demo, a 109 euro e la trovo una figata allucinante...!
se vi capita qualcosa del genere fate un affare senza fine...
Avatar utente
moncrete
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1099
Iscritto: 08 Gen 2009, 04:37

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi karmine il 17 Feb 2013, 17:09

E invece delle Harley Benton che ne pensate??
karmine
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 26
Iscritto: 14 Gen 2013, 00:28

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi ma200360 il 19 Feb 2013, 09:34

Non se n' è già parlato, in questo topic ? Potrei ricordare male, però. In ogni caso, ci dovrebbe essere un altro thread dedicato a questo marchio.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html
Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 28445
Iscritto: 19 Dic 2006, 20:53

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi AssoloPerMe il 25 Mar 2013, 17:31

Ho una Tenson pagata 130/140 euro non ricordo, con l'amplificatore cioè il kit,quindi da sola varra' 70/80 euro.
é una chitarra molto pesa,ha il tredicesimo tasto della sesta corda quasi muto,poi per il resto suona e tiene abbastanza l'accordatura....se la prende il maestro suona meglio :Very Happy: .....è comunque un kit che ti fa passare la voglia,infatti la prima cosa da fare dopo un po di tempo è cambiare l'amplificatore...altrimenti si smette facilmente.
Poi non ho avuto l'onore di suonare altre chitarre.....quindi il giudizio rimane su questa.
Posso dire che la Ibanez Steve Vai che costa piu' di 2000 euro, in confronto è una piuma....leggerissima.
AssoloPerMe
Apprendista
Apprendista
 
Messaggi: 61
Iscritto: 31 Dic 2012, 21:52

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi Ulver il 25 Mar 2013, 20:20

Io avevo preso una Tenson Stratocaster che poi ho stravolto, mantenendone solo più il body e componenti minori quali pomelli/jack femmina/switch pickup/potenziometri. In verità la Strato non era così malvagia e anzi il manico era tutto sommato funzionale, l'unica cosa veramente pessima erano i pickup e un po' le meccaniche. Body in Agathis, quindi di per sè abbastanza neutro e impersonale (ho compensato un po' con tastiera in acero)
Avatar utente
Ulver
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 902
Iscritto: 30 Nov 2010, 18:07

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi AssoloPerMe il 26 Mar 2013, 13:09

secondo me non ne vale la pena fare modifiche ad una chitarra come la Tenson....conviene comprarsi una chitarra nuova migliore in tutto....la Tenson credo sia di compensato pressato...è veramente pesa
AssoloPerMe
Apprendista
Apprendista
 
Messaggi: 61
Iscritto: 31 Dic 2012, 21:52

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi Ulver il 26 Mar 2013, 17:42

AssoloPerMe ha scritto:secondo me non ne vale la pena fare modifiche ad una chitarra come la Tenson....conviene comprarsi una chitarra nuova migliore in tutto....la Tenson credo sia di compensato pressato...è veramente pesa

Come accennato è di Agathis, nel mio caso non multistrato e l'ho verificato scartavetrandola tutta (riverniciatura). Certo, è un legno di quelli economici e senza carattere, ma quantomeno non è compensato.

Ma ti riferisci a una Strato o qualcos'altro tipo Les Paul o SG? Perchè il mio body ha un peso assolutamente nella norma.
Avatar utente
Ulver
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 902
Iscritto: 30 Nov 2010, 18:07

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi AssoloPerMe il 26 Mar 2013, 18:27

dunque io ho sparato che la mia fosse di compensato pressato...in realta' non lo so, ma ti posso dire che è molto piu' pesa rispetto alla Ibanez Steve Vai e alla stratocaster Fender....la mia è una Tenson California Series e se dovessi cambiare che ne so i microfoni mi sembrerebbe di buttare via soldi inutilmente...oppure le meccaniche

http://prntscr.com/xxyg1
AssoloPerMe
Apprendista
Apprendista
 
Messaggi: 61
Iscritto: 31 Dic 2012, 21:52

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi saul il 10 Apr 2013, 14:15

Ciao ragazzi, volevo sottoporvi un problema:

ho trovato on line, cercando un basso semiacustico, un sacco di chitarrame vario o senza marca o con marche sconosciute (seppure nuove e io di rarità e marche introvabili ma ricercate un po' me ne intendo) e volevo chiedervi una cosa: ma per es. l'epiphone CAsady che fabbricano in Korea, che garanzia mi da del fatto che non sia di pari livello di altri prodotti uguali o simili ma senza la marca? Insomma, qualcuno ha osato fidarsi e poi è rimasto inculCato oppure si finisce per pagare il prestigio?

Del tipo: questo http://www.dhgate.com/eb-2d-bass-guitar ... tml#s1-3-1
ha un prezzo vantaggiosissimo che non mi stupirei che fosse il prezzo di produzione del JCasady koreano. So che sono scopiazzate cinesate (o koreanate, indonesianata etc..) ma in fondo anche il JCasady non è di fascia alta, si piazza sui 600 euri...

voi che dite?
http://soundcloud.com/houstones

Onestà, passione e competenza, ad una band non serve altro. J. Page.
saul
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 662
Iscritto: 23 Lug 2009, 10:05
Località: Svizzera

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi saul il 10 Apr 2013, 14:36

http://soundcloud.com/houstones

Onestà, passione e competenza, ad una band non serve altro. J. Page.
saul
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 662
Iscritto: 23 Lug 2009, 10:05
Località: Svizzera

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi ma200360 il 13 Apr 2013, 11:25

Saul ti ricordo che qui si parla SOLO di strumenti al di sotto dei 150 euro di costo, per cui ti prego di aprire un nuovo topic, riguardo quegli strumenti lì, ok ? Grazie e scusami, ma se riempiamo questo thread di OT, diventa illeggibilmente lungo, e già è enciclopedico così !

Riguardo quegli strumenti lì, ricordati che al prezzo devi aggiungere spedizioni e tasse d' importazione !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html
Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 28445
Iscritto: 19 Dic 2006, 20:53

Re: Chitarre supereconomiche

Messaggiodi sugopaciugo il 13 Apr 2013, 13:53

ma200360 ha scritto:Saul ti ricordo che qui si parla SOLO di strumenti al di sotto dei 150 euro di costo


Zio, ma non ti sei ancora distrutto i marròns di ripeterlo!?!? :risatona:

Che ne dici/dite se qualche mods fa un'aggiunta al titolo? del tipo "Chitarre supereconomiche (sotto i 150 euro)"?
Se devi tirare un bullone, non penso che andrai ad usare un cacciavite. Idem con una vite, mica serve una chiave inglese, no?
Avatar utente
sugopaciugo
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 3550
Iscritto: 23 Ago 2009, 15:42
Località: Monte Guglielmo

Re: Chitarre supereconomiche (sotto i 150 euro)

Messaggiodi ma200360 il 13 Apr 2013, 14:34

sugopaciugo ha scritto:
ma200360 ha scritto:Saul ti ricordo che qui si parla SOLO di strumenti al di sotto dei 150 euro di costo


Zio, ma non ti sei ancora distrutto i marròns di ripeterlo!?!? :risatona:

Che ne dici/dite se qualche mods fa un'aggiunta al titolo? del tipo "Chitarre supereconomiche (sotto i 150 euro)"?


Ottima idea, ma si può modificare il titolo ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html
Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 28445
Iscritto: 19 Dic 2006, 20:53
PrecedenteProssimo

Torna a Le Chitarre: Classica, Acustica, Elettrica e Chitarra Basso

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 6 ospiti

 
 
© Copyright 2015 - Neesk.com - Tutti i Diritti Riservati - Contatti