Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Le chitarre Fender

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
pauluccio73
Esperto
Esperto
Messaggi: 933
Iscritto il: 05 giu 2010, 17:26
Località: Bari

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da pauluccio73 » 11 feb 2013, 13:46

il problema è che noi tutti abbiamo almeno un prodotto fender in casa e ci rode se il VALORE DI MERCATO dello stesso scenda alla metà !!!
ma a me non mi frega niente.....
per me la fender può anche chiudere non sarà mai una grossa perdita se non per il suo valore storico !
Ripensandoci però , poi il problema sarebbe maggiore ....e che se chiudesse la fender i suoi prodotti triplicherebbero il loro VALORE DI MERCATO !!!! :Very Happy: :Very Happy:


naturalmente il valore liuteristico sarebbe sempre mediobasso :paura:
Paolo
La funzione "Cerca" è tua amica!!
Immagine--Immagine
Immagine--Immagine


Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da Frank Flicker » 11 feb 2013, 21:35

il Vm (valore di mercato) è dato da una somma di fattori che concorrono alla produzione e alla vendita dell'oggetto. E' dato dal Vc (valore di costo, cioè di quanto costa produrlo e farlo arrivare al negozio) più un valore in percentuale calcolato sulla base di altri fattori (come per esempio il valore di beni surrogati, cioè altre chitarre e il valore del brand).
In ogni caso il prezzo si realizza nel Mercato e precisamente nel punto d'incontro tra il grafico della domanda e quello dell'offerta (una sorta di x).
In sostanza finchè ci sono tot persone disposte a spendere quei soldi per avere una fender, quel prezzo ha ragione d'esistere. Insomma a determinarlo siamo noi con il nostro portafoglio!

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti