Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Le chitarre Fender

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Corrystrat
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 131
Iscritto il: 17 dic 2010, 14:30

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da Corrystrat » 01 feb 2013, 23:44

pauluccio73 ha scritto:io inveco sono convinto che tutti gli strumenti fender non valgano il loro prezzo di mercato.
Beh questo è sicuro. Infatti se c'è un punto su cui tutti i tenici e negozianti con cui finora ho parlato si trovano d'accordissimo è che una Fender americana odierna non va pensata come uno strumento "made in America", e soprattutto che il "made in Usa non deve rappresentare una garanzia di qualità superiore, perché ci troviamo di fronte a strumenti che sono un puzzle di pezzi di provenienza varia e qualità altalentante che recapitati negli Usa vengono assemblati nello stabilimento di Corona


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da ma200360 » 10 feb 2013, 12:44

pauluccio73 ha scritto:io inveco sono convinto che tutti gli strumenti fender non valgano il loro prezzo di mercato.

Paolo
Senza dubbio !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
perrycoloso
Maestro
Maestro
Messaggi: 1556
Iscritto il: 25 ott 2009, 12:11
Località: rimini

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da perrycoloso » 10 feb 2013, 12:46

Corrystrat ha scritto:
pauluccio73 ha scritto:io inveco sono convinto che tutti gli strumenti fender non valgano il loro prezzo di mercato.
Beh questo è sicuro. Infatti se c'è un punto su cui tutti i tenici e negozianti con cui finora ho parlato si trovano d'accordissimo è che una Fender americana odierna non va pensata come uno strumento "made in America", e soprattutto che il "made in Usa non deve rappresentare una garanzia di qualità superiore, perché ci troviamo di fronte a strumenti che sono un puzzle di pezzi di provenienza varia e qualità altalentante che recapitati negli Usa vengono assemblati nello stabilimento di Corona
purtroppo è così
Bimbe:
- Eko ranger 12 1965
-Fender telecaster classic 50
-Martin dc x1
-Martin 000 15
-epiphone sheraton 1988
-harmony alden stratotone h45 1961
-lap steel ignoti marca anno e modello
-Gibson J45
- Fender stratocaster classic '50 SURF GREEN
-Reani lap Steel
-FrankieLapo Guitar-DarkMojo p1

Avatar utente
SRV88
Esperto
Esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 14 set 2008, 18:40

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da SRV88 » 10 feb 2013, 13:42

pauluccio73 ha scritto:io inveco sono convinto che tutti gli strumenti fender non valgano il loro prezzo di mercato.

Paolo
Secondo te quale sarebbe il loro prezzo corretto?

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da ma200360 » 10 feb 2013, 18:33

SRV88 ha scritto:
pauluccio73 ha scritto:io inveco sono convinto che tutti gli strumenti fender non valgano il loro prezzo di mercato.

Paolo
Secondo te quale sarebbe il loro prezzo corretto?
Prendi una Stratocaster Fender e una copia da 80 euro: forse che la Fender suona o è costruita 10 volte meglio della copia che costa più di 10 volte meno ?

E allora qualcosa non torna ! :Very Happy:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da Varel » 10 feb 2013, 19:56

ma200360 ha scritto:
SRV88 ha scritto:
pauluccio73 ha scritto:io inveco sono convinto che tutti gli strumenti fender non valgano il loro prezzo di mercato.

Paolo
Secondo te quale sarebbe il loro prezzo corretto?
Prendi una Stratocaster Fender e una copia da 80 euro: forse che la Fender suona o è costruita 10 volte meglio della copia che costa più di 10 volte meno ?

E allora qualcosa non torna ! :Very Happy:
Be', dipende dalla copia e dipende dalla stratocaster.
Che ci sia un sovrapprezzo niente male è evidente, ma insomma, non esageriamo.

Avatar utente
Dinamite bla
Maestro
Maestro
Messaggi: 1158
Iscritto il: 15 lug 2007, 13:20

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da Dinamite bla » 10 feb 2013, 21:51

Varel ha scritto:Be', dipende dalla copia e dipende dalla stratocaster.
Che ci sia un sovrapprezzo niente male è evidente, ma insomma, non esageriamo.
Effettivamente dipende molto dal modello...
Ci sono alcune standard che veramente non valgono gli oltre 1100€ che costano... D'altro canto ci sono delle custom shop che costano quanto le Suhr, o altre simil stratocaster fatte veramente bene che, cavolo se suonano!! Lì il prezzo che hanno lo giustificherei dalla qualità eccelsa di materiali e assemblaggio..
Poi insomma, chiaro che a loro tutto ciò costa molto meno di quello che costa a noi... ma quella è la politica di guadagno dell'azienda, e noi delle Fender non possiamo (quasi) farne a meno.. quindi, ci arrangiamo.. :Very Happy:

Ovviamente tutto secondo la MIA PERSONALE opinione, nessuno si senta offeso o criticato..
Gibson CS Les Paul v.o.s. 1958
Fender CS Strat 1956 heavy relic

Dv Mark Bad Boy 120 + C4x12 Std
2x12 Vintage30
Orange Micro Terror

Strymon timeline
Brunetti Mercury Box
Suhr Riot
Suhr Shiba Drive
Carl Martin Plexitone
Boss CS-3
Nova Repeater
Nova Reverb
Vox V847 wah
Zoom MS70 cdr
Joyo vintage tremolo

Avatar utente
SRV88
Esperto
Esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 14 set 2008, 18:40

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da SRV88 » 10 feb 2013, 21:51

ma200360 ha scritto:
SRV88 ha scritto:
pauluccio73 ha scritto:io inveco sono convinto che tutti gli strumenti fender non valgano il loro prezzo di mercato.

Paolo
Secondo te quale sarebbe il loro prezzo corretto?
Prendi una Stratocaster Fender e una copia da 80 euro: forse che la Fender suona o è costruita 10 volte meglio della copia che costa più di 10 volte meno ?

E allora qualcosa non torna ! :Very Happy:
Quindi siamo sui 100-80 euro?

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da alexi_laiho » 10 feb 2013, 21:54

SRV88 ha scritto:
ma200360 ha scritto:
SRV88 ha scritto: Secondo te quale sarebbe il loro prezzo corretto?
Prendi una Stratocaster Fender e una copia da 80 euro: forse che la Fender suona o è costruita 10 volte meglio della copia che costa più di 10 volte meno ?

E allora qualcosa non torna ! :Very Happy:
Quindi siamo sui 100-80 euro?
no, ma IMHO sui 500-600 euro, una USA sarebbe già BEN pagata (se lasciassimo perdere il marchio, ancora meno...)
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
pauluccio73
Esperto
Esperto
Messaggi: 933
Iscritto il: 05 giu 2010, 17:26
Località: Bari

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da pauluccio73 » 10 feb 2013, 22:22

un jazz bass usa lo pagherei 600 euro e un precision usa 500
per le chitarre non so
Paolo
La funzione "Cerca" è tua amica!!
Immagine--Immagine
Immagine--Immagine

BlackJack21cb
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 114
Iscritto il: 19 apr 2012, 02:12
Località: Torino

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da BlackJack21cb » 11 feb 2013, 02:21

alexi_laiho ha scritto: no, ma IMHO sui 500-600 euro, una USA sarebbe già BEN pagata (se lasciassimo perdere il marchio, ancora meno...)
seguo il thread anche se non sono mai intervenuto, e condivido in pieno.
tra materiali e manodopera il prezzo sarebbe più che corretto.
IMHO pure io... :Very Happy:

Avatar utente
perrycoloso
Maestro
Maestro
Messaggi: 1556
Iscritto il: 25 ott 2009, 12:11
Località: rimini

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da perrycoloso » 11 feb 2013, 09:56

alexi_laiho ha scritto: no, ma IMHO sui 500-600 euro, una USA sarebbe già BEN pagata (se lasciassimo perdere il marchio, ancora meno...)
ma il discorso dei prezzi è da raffrontare al mercato, io son d'accodo neldire che una fender USA (base,niente modelli esoterici) costi troppo, soprattutto se paragonata alle messicane adesempio.
5-600 euro li spenderei e li ho spesi per una buona telecaster, ne provai tante vinse una messicana anche sulle americane che costavano di più (avrò subito il fascino del sombrero??)
certo che oggi,non solo nel mondo chitarre, il brand si paga, eccome! a livello di componentistica quanto costerà una strato?mettici anche i legni migliori e le componenti migliori ma di sicuro alla Fender non costerà più di 4-500 euro (contando che prendono tutto all'ingrosso e che i legni migliori NON li usano)
ma lo stesso identico discorso lo si può fare in qualsiasi campo, quanto costa IN PIU' del dovuto un mac? per fare un mac si spenderanno si e no 100 euro di materiali te lo rivendono a 2200! certo c'è ilknow how, la ricerca lo sviluppo ecc però sti c***i!
Bimbe:
- Eko ranger 12 1965
-Fender telecaster classic 50
-Martin dc x1
-Martin 000 15
-epiphone sheraton 1988
-harmony alden stratotone h45 1961
-lap steel ignoti marca anno e modello
-Gibson J45
- Fender stratocaster classic '50 SURF GREEN
-Reani lap Steel
-FrankieLapo Guitar-DarkMojo p1

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da Varel » 11 feb 2013, 10:55

Ma se il prezzo è giusto o no non lo si decide in base al valore assoluto dei componenti, visto che non è il valore assoluto dei componenti a stabilire il valore di uno strumento, con tutto il mare di roba che c'è dietro.
Se il prezzo è giusto o meno lo si decide raffrontandolo con quello della concorrenza, altrimenti QUALSIASI cosa compriamo in questo sistema economico non vale quello che costa, per definizione.
Finora la mia stratocaster non mi è mai parsa valere meno di tutte le altre chitarre che ho avuto, a parità di prezzo. Ci sono Squier e messicane che per il valore (soprattutto potenziale con pochi upgrade) sembrano quasi un furto ai danni della Fender, così come ci sono americane che non valgono neanche se le placchi d'oro.
Ma 500 euro per una USA std? Significa che la Fender venderebbe in perdita, grossa anche.
Secondo voi uno strumento affidabile, dotato di custodia rigida e che tutto sommato suona davvero bene (se poi voi ragionate con i peggiori esemplari, ciao eh) in cui includere i costi di assemblaggio, verniciatura, setup, pubblicità e distribuzione dovrebbe costare 500 euro?
Costan più del loro valore? Certo, è ovvio, ma non venitemi a dire che la fender ci guadagna il 60%-80% su ogni esemplare, perché fa ridere e renderebbe quello delle chitarre il settore più redditizio del pianeta.

Avatar utente
perrycoloso
Maestro
Maestro
Messaggi: 1556
Iscritto il: 25 ott 2009, 12:11
Località: rimini

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da perrycoloso » 11 feb 2013, 11:40

Varel ha scritto:Ma se il prezzo è giusto o no non lo si decide in base al valore assoluto dei componenti, visto che non è il valore assoluto dei componenti a stabilire il valore di uno strumento, con tutto il mare di roba che c'è dietro.
Se il prezzo è giusto o meno lo si decide raffrontandolo con quello della concorrenza, altrimenti QUALSIASI cosa compriamo in questo sistema economico non vale quello che costa, per definizione.
esattamente quanto dicevo io mi sa. il konw how la tecnica e lo studio per fabbricare qualcosa non sono costi materiali ma vanno ripagati.
e il prezzo va preso nel suo contesto
e comunque la regola generale secondo me per tuttto è sempre questa
il prezzo giusto è il prezzo più alto che le persone sono disposte a pagare per un determinato oggetto.
Bimbe:
- Eko ranger 12 1965
-Fender telecaster classic 50
-Martin dc x1
-Martin 000 15
-epiphone sheraton 1988
-harmony alden stratotone h45 1961
-lap steel ignoti marca anno e modello
-Gibson J45
- Fender stratocaster classic '50 SURF GREEN
-Reani lap Steel
-FrankieLapo Guitar-DarkMojo p1

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Utenti convinti che le Fender in Italia siano più scadenti

Messaggio da Varel » 11 feb 2013, 13:18

perrycoloso ha scritto:
Varel ha scritto:Ma se il prezzo è giusto o no non lo si decide in base al valore assoluto dei componenti, visto che non è il valore assoluto dei componenti a stabilire il valore di uno strumento, con tutto il mare di roba che c'è dietro.
Se il prezzo è giusto o meno lo si decide raffrontandolo con quello della concorrenza, altrimenti QUALSIASI cosa compriamo in questo sistema economico non vale quello che costa, per definizione.
esattamente quanto dicevo io mi sa. il konw how la tecnica e lo studio per fabbricare qualcosa non sono costi materiali ma vanno ripagati.
e il prezzo va preso nel suo contesto
e comunque la regola generale secondo me per tuttto è sempre questa
il prezzo giusto è il prezzo più alto che le persone sono disposte a pagare per un determinato oggetto.
Quotissimo, ed è esattamente così.
Il valore di un prodotto non include solo i costi di produzione, include anche le aspettative di guadagno.
Un mac, per riprendere l'esempio già fatto, non vale solo per manodopera, componenti, assemblaggio, ricerca e sviluppo, design, controlli qualità e quant'altro. Ha anche il valore che il pubblico è disposto ad attribuirgli per le proprie esigenze, più o meno legittime. Il fatto che un ragazzino voglia sentirsi alla moda fa parte del valore dell'oggetto, alza il prezzo. Il fatto che a un professionista serva lavorare in ambiente mac e ne abbia bisogno, alza il prezzo. Il fatto che un ragazzino voglia la chitarra con su scritto Fender alza il prezzo, ma lo alza anche il professionista che vuole uno strumento affidabile, classico, versatile e di buona qualità per produrre la sua musica, e anche questo ha un valore.
Altrimenti tutti venderebbero al prezzo di produzione e nessuno guadagnerebbe mai nulla, rendendo inutile la stessa idea di commercio.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite