Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Le chitarre Fender

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da alexi_laiho » 31 ago 2010, 22:33

James_ ha scritto:Non dico certo che suona meglio, è che per me una Tele è a 3 sellette. E' il concetto di Telecaster, come non prenderei una Tele con humb al manico.

Concetto opinabilissimo che può essere comune o meno con qualcun altro.
e appunto, se non x un motivo sonoro, perchè?? x avere il gusto di suonare perennemente con uno strumento stonato? :Very Happy:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!


Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da James_ » 31 ago 2010, 22:49

^^
Probabilmente c'è un sacco di gente che suona stonato senza rendersene conto con ponti comuni, mobili e non ;)
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da alexi_laiho » 31 ago 2010, 23:00

James_ ha scritto:^^
Probabilmente c'è un sacco di gente che suona stonato senza rendersene conto con ponti comuni, mobili e non ;)
:dubbioso: l'idiozia della gente dovrebbe essere una motivazione valida?
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
Pauler
Esperto
Esperto
Messaggi: 503
Iscritto il: 03 nov 2009, 09:43

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da Pauler » 01 set 2010, 08:01

alexi_laiho ha scritto:
James_ ha scritto:^^
Probabilmente c'è un sacco di gente che suona stonato senza rendersene conto con ponti comuni, mobili e non ;)
:dubbioso: l'idiozia della gente dovrebbe essere una motivazione valida?
Non è così difficile regolare il ponte a tre sellette...Certo, un pò sfori, ma è normale, pure sulle 6 sellette non suoni mai precisamente intonato
Castley SG Reissue 61
BaCH Stratocaster
Castley Telecaster
SX Eagle (Acustica Elettrificata)
Marshall Valvestate 8040

Avatar utente
Micione
Maestro
Maestro
Messaggi: 1478
Iscritto il: 12 nov 2008, 11:51

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da Micione » 01 set 2010, 08:58

si,diciamo che il 3 sellette è puramente vintage style sia come estetica che come suono che risulta essere ...come dire...un pò più acuto, mentre il 6 sellette ti permette qualche cosa in più a livello di bending e "acrobazie" varie.Inoltre il 6 sellette permette una regolazione dell'altezza di ogni singola corda .E' anche questione di gusti. :ciauz:
Quando sono sul palco faccio l'amore con ventimila persone, poi torno a casa da sola.
(J.Joplin)


Avatar utente
Bellbottom
Maestro
Maestro
Messaggi: 3595
Iscritto il: 22 nov 2007, 10:02
Località: padova

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da Bellbottom » 01 set 2010, 10:51

Volendo è possibile salvare capra e cavoli, dato che ci sono in commercio parti di ricambio che mantengono un design vicinissimo all' originale ma sono costruite per non avere problemi di regolazione (oltre ad avere una qualità anni luce superiore allo standard di produzione fender)

esempio: http://www.callahamguitars.com/brdge_T.htm

questo è uno dei più rinomati , ma ne esistono altri.
se producesse qualcosa che si adatta alle tele mex ne avrei già comprato uno :tilt:

saul
Esperto
Esperto
Messaggi: 664
Iscritto il: 23 lug 2009, 11:05
Località: Svizzera
Contatta:

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da saul » 08 giu 2014, 14:17

Bellbottom ha scritto:Volendo è possibile salvare capra e cavoli, dato che ci sono in commercio parti di ricambio che mantengono un design vicinissimo all' originale ma sono costruite per non avere problemi di regolazione (oltre ad avere una qualità anni luce superiore allo standard di produzione fender)

esempio: http://www.callahamguitars.com/brdge_T.htm

questo è uno dei più rinomati , ma ne esistono altri.
se producesse qualcosa che si adatta alle tele mex ne avrei già comprato uno :tilt:
Bellbottom, tu hai preso il Callahan bridge giusto? io vorrei prenderlo l'abr ma non so quale dei tre devo ordinare devo ordinare, credo di escludere il metric ma non sono sicuro quale dei primi due. Tu l'hai montato su una LP?
grzaie cioa
saul
http://soundcloud.com/houstones

Onestà, passione e competenza, ad una band non serve altro. J. Page.

Avatar utente
Ulver
Esperto
Esperto
Messaggi: 902
Iscritto il: 30 nov 2010, 18:07
Contatta:

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da Ulver » 07 set 2015, 21:06

Ho due Telecaster che mi sono assemblato/customizzato (una "Standard", una "Custom") ed entrambe hanno il ponte a sei sellette, ma in realtà penso di preferire quello a tre. In compenso ce l'ha a tre una terza Tele che la mia signorina mi ha regalato e che sta finendo di dipingermi, che ho avuto modo di testare (si, prometto che sarò a posto con le Tele per il resto della mia vita :angelo: )

Ad ogni modo, preferisco quello a tre sellette per un semplice motivo: quello a sei sellette ha, di tanto in tanto, il rischio che con le vibrazioni si muova una vite e inizi a vibrare una selletta. Cosa che penso capiti di meno in uno a tre, peraltro esteticamente più bello ai miei occhi, che subisce più pressione.

Avatar utente
Henry97
Maestro
Maestro
Messaggi: 1069
Iscritto il: 08 set 2011, 08:22
Località: Dolo, Venezia.

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da Henry97 » 08 set 2015, 19:33

Ulver ha scritto: Ad ogni modo, preferisco quello a tre sellette per un semplice motivo: quello a sei sellette ha, di tanto in tanto, il rischio che con le vibrazioni si muova una vite e inizi a vibrare una selletta. Cosa che penso capiti di meno in uno a tre, peraltro esteticamente più bello ai miei occhi, che subisce più pressione.
Basta mettere un ponte serio e non uno fatto in lamiera da dei bambini cinesi sottopagati :Very Happy: :Very Happy:
Maestro... Io?

REGOLAMENTO DEL FORUM
Immagine

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da ma200360 » 09 set 2015, 08:54

Henry97 ha scritto:
Ulver ha scritto:...
Basta mettere un ponte serio e non uno fatto in lamiera da dei bambini cinesi sottopagati :Very Happy: :Very Happy:
Tendo a essere d' accordo, anche se sono molti quelli che dicono che il ponte a tre sellette "suona meglio". Mah, io tutta 'sta differenza di suono non ce l' ho mai sentita; in compenso, la differenza d' intonazione c' è di sicuro. Va bene che la chitarra è già uno strumento impreciso di suo, ma perché peggiorare le cose ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Henry97
Maestro
Maestro
Messaggi: 1069
Iscritto il: 08 set 2011, 08:22
Località: Dolo, Venezia.

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da Henry97 » 09 set 2015, 10:12

Sono solo seghe mentali, di ste cose il mondo della chitarra ne è pieno...
Una volta ho letto di uno che riusciva a capire che tipo di batterie(alcaline, litio...) fossero inserite nei vari pedalini :dubbioso:
Maestro... Io?

REGOLAMENTO DEL FORUM
Immagine

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da Varel » 10 set 2015, 01:41

Henry97 ha scritto:Sono solo seghe mentali, di ste cose il mondo della chitarra ne è pieno...
Una volta ho letto di uno che riusciva a capire che tipo di batterie(alcaline, litio...) fossero inserite nei vari pedalini :dubbioso:
Be', io una volta ho sentito un passero fischiettare a 10 km di distanza, non mi pare nulla di sorprendente questo tizio!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da ma200360 » 03 ott 2015, 08:54

Eric Johnson. Mah.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da alexi_laiho » 02 nov 2015, 16:41

ma200360 ha scritto:Eric Johnson. Mah.
Lo stesso che usa cavi schermati "scadenti e lunghi almeno 30 metri" per "limare via quelle alte frequenze fastidiose". :senzasperanze:
Magari non ha ancora scoperto la manopola del Presence... :Ok: :risatona:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Una Telecaster Baja che viene dal lago!

Messaggio da ma200360 » 02 nov 2015, 16:58

alexi_laiho ha scritto:
ma200360 ha scritto:Eric Johnson. Mah.
Lo stesso che usa cavi schermati "scadenti e lunghi almeno 30 metri" per "limare via quelle alte frequenze fastidiose". :senzasperanze:
Magari non ha ancora scoperto la manopola del Presence... :Ok: :risatona:
Ammetto che nemmeno io ho mai capito bene come e quando usarla. Ma si vede che a Eric Johnson piacciono tanto anche i rumori di fondo. Mica l' unico, eh ? Piacevano anche a Frank Zappa.

Gente strana, i chitarristi, almeno alcuni.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti