Placca manico

Le chitarre Fender

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Rispondi
logos12
Principiante
Principiante
Messaggi: 6
Iscritto il: 05 apr 2011, 13:05

Placca manico

Messaggio da logos12 » 05 apr 2011, 13:25

Un saluto a tutti.
Qualcuno sa darmi informazioni su questa placca, è di una strato anni '70

Immagine
http://img838.imageshack.us/i/placca.jpg

Immagine
http://img853.imageshack.us/i/p1010995v.jpg

Grazie

Logos12


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Placca manico

Messaggio da ma200360 » 05 apr 2011, 15:43

Sai già tutto quel che c' è da sapere: è di una Fender annhi '70. Che altro vorresti sapere ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

logos12
Principiante
Principiante
Messaggi: 6
Iscritto il: 05 apr 2011, 13:05

Re: Placca manico

Messaggio da logos12 » 05 apr 2011, 16:04

xchè è a forma di stemma e non rettangolare........

Avatar utente
Bellbottom
Maestro
Maestro
Messaggi: 3595
Iscritto il: 22 nov 2007, 10:02
Località: padova

Re: Placca manico

Messaggio da Bellbottom » 05 apr 2011, 16:11

perchè in quegli anni avevano scoperto che questa configurazione a 3 viti risultava meno dispendiosa da produrre.. che poi tutto ciò andasse in qualche modo a discapito della qualità dello strumento non era considerato importante :Very Happy:

logos12
Principiante
Principiante
Messaggi: 6
Iscritto il: 05 apr 2011, 13:05

Re: Placca manico

Messaggio da logos12 » 05 apr 2011, 17:14

.....un taglio alle viti. ....e chi era l'amm. marchionne? :fumato:


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Placca manico

Messaggio da ma200360 » 05 apr 2011, 18:02

logos12 ha scritto:.....un taglio alle viti. ....e chi era l'amm. marchionne? :fumato:
Uh, se è per quello sono riusciti a risparmiare anche sulle brugoline delle sellette. Un tempo erano molto più lunghe di oggi.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

logos12
Principiante
Principiante
Messaggi: 6
Iscritto il: 05 apr 2011, 13:05

Re: Placca manico

Messaggio da logos12 » 05 apr 2011, 18:43

Un saluto.

logos12

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Placca manico

Messaggio da lux83 » 05 apr 2011, 22:46

Mi hanno detto che il manico a 3 viti è molto meno stabile di quello a 4, è vero?
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Placca manico

Messaggio da ma200360 » 06 apr 2011, 10:14

lux83 ha scritto:Mi hanno detto che il manico a 3 viti è molto meno stabile di quello a 4, è vero?
Sì.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

logos12
Principiante
Principiante
Messaggi: 6
Iscritto il: 05 apr 2011, 13:05

Re: Placca manico

Messaggio da logos12 » 06 apr 2011, 13:37

Immagine

Immagine


Immagine

Le due viti in alto sono autofilettanti e lavorano a "trazione", menttre quella in mezzo è un filetto gas e lavora a "compressione"su un anello filettato bloccato al corpo, parlare di "molto meno" stabile mi sembra un po troppo.....

Il terzo foro nello scasso del corpo e quello nel manico non sò a cosa servano........

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Placca manico

Messaggio da ma200360 » 06 apr 2011, 16:48

logos12 ha scritto: parlare di "molto meno" stabile mi sembra un po troppo.....
Di Fender anni '70 col manico che "locciava" un po' ne ho visto più di una, te lo garantisco. Oddio, non che non si possa usare anche così, ma proviamo a ragionare: quando la CBS vendette la Fender, rimettendoci una valanga di soldi, l' azienda aveva perso quote di mercato spaventose. Il motivo principale era che la qualità dei suoi prodotti era veramente scesa all' inverosimile, dando inizio al fenomeno del "vintage": fino ad allora, infatti, le chitarre che avevano 20 anni sul groppone erano state considerate semplicemente "vecchie", e ben più di uno le aveva vendute per comprarne di nuove, un po' come si fa con le automobili.

Uno dei "progressi" targati CBS era stato proprio l' introduzione del fissaggio del manico con 3 viti anziché 4, ed era una cosa che non è mai andata giù a nessuno: era chiaro, infatti, che quella cosa lì era stata introdotta unicamente per motivi di risparmio, e considerato che all' epoca una Fender costava in proporzione molto più di oggi e a nessuno piace che si vada al risparmio su una cosa che ha pagato carissima, quando la Fender decise di tornare alle 4 viti ci fu una sorta di "urrà" globale. Ma perché la Fender prese questa decisione ? E' chiaro: se la qualità scadente dei suoi strumenti è stata quella che aveva causato il disastro economico, l' unica cosa da fare era tornare a produrre chitarre secondo criteri di qualità. E infatti così fece, ripristinò alcune cose del passato (tra cui il fissaggio del manico con 4 viti, i p.u. più chiari e la paletta piccola) e introdusse alcune cose a livello più o meno sperimentale. Inutile dire che quel che fu ripristinato della vecchia produzione è rimasto ancor oggi, mentre le novità (a cominciare dal tremolo senza scasso posteriore e la regolazione unica del tono) sono sparite, a torto o a ragione.
logos12 ha scritto: Il terzo foro nello scasso del corpo e quello nel manico non sò a cosa servano........
Il foro "apicale" in basso è quello della terza vite, mentre i fori "inutili" di manico e corpo sono quelli che usano in fabbrica per appenderli dopo la verniciatura. Servono a stenderli, insomma. :ciao:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

logos12
Principiante
Principiante
Messaggi: 6
Iscritto il: 05 apr 2011, 13:05

Re: Placca manico

Messaggio da logos12 » 06 apr 2011, 17:42

Grazie x le info.
Ciao
logos12


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite