Fender Stratocaster Highway

Le chitarre Fender

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Fender Stratocaster Highway

Messaggio da Canepazzo » 14 lug 2006, 16:55

Ragazzi....chiedo a voi....siccome sono un pò indeciso tra un paio di chitarre..vorrei sapere la vostra su questo modello...il prezzo è 650 euro e sarebbe quella + costosa nella mia lista dei desideri :D
grazie


Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5942
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Re: Fender Stratocaster Highway

Messaggio da David » 14 lug 2006, 17:45

Canepazzo ha scritto:Ragazzi....chiedo a voi....siccome sono un pò indeciso tra un paio di chitarre..vorrei sapere la vostra su questo modello...il prezzo è 650 euro e sarebbe quella + costosa nella mia lista dei desideri :D
grazie
C'è l'ha un mio amico e la ha acquistata da poco a questo prezzo. E' un ottima chitarra. L'ho suonata:
E' scorrevolissima
Otttimo suono :D

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 20 lug 2006, 14:17

L ho presaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

uamhuhaua!

Allora....hai ragione David....il suono è davvero ottimo, francamente non pensavo che fosse cosi bello squillante e pulito. La chitarra l ho acquistata su ebay, pagata 669 con custodia originale, certificati di autenticita vari e tutto il resto, tremolo compreso.
Devo dire che sono molto soddisfatto, esteticamente è bellissima, molto curata, piu leggera della telecaster anche suonata distorta fa parecchio casino. Ve la consiglio?! si, assolutamente, per quello che costa (650) credo che sia veramente un affare :shock:

qualche fotina!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5942
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 20 lug 2006, 14:23

Augori e complimenti per l'affare! :wink:

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 20 lug 2006, 14:25

Grazie sono al settimo cielo :D :D :D :D :D :D :D


Avatar utente
dr. Gonzo
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 93
Iscritto il: 04 lug 2006, 17:01

Messaggio da dr. Gonzo » 20 lug 2006, 15:41

Ciao Canepazzo!

Anche io ho una Highway...

La prima volta che l'ho suonata mi sono venuti i brividi...

Gran bella chitarra... L'acquisto migliore che potevi fare (per questa cifra) a parere mio!

Sono contento per te.

Ciao
La Musica è il linguaggio dell'Anima

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 26 lug 2006, 23:17

Grazie Gonzo!!

Allora mi sono preso un pò di giorni per smanettare come si deve con lo strumento. Passata l euforia del momento iniziale sto iniziando a "conoscere" un pò meglio la mia nuova arrivata.
Vorrei esprimere qualche considerazione al riguardo, fermo restando che sono un principiante e che nn ho la pretesa (ne le conoscenze) per farvi un analisi dettagliata dello strumento...però qualche impressione vorrei scriverla magari anche per chi intendesse un giorno acquistare questa chitarra.

Cominciamo dalle cose positive.

_ Prima di tutto l estetica, per la serie anche "l occhio vuole la sua parte" :D : La chitarra è bella, niente da dire. E' rifinita molto bene in tutte le sue parti, dal manico alla cassa, la verniciatura è bella omogenea e soprattutto dannatamente "liscia", sembra quasi di accarezzare la pelle di una bella donna (la mia fidanzata mi perdonera :D ). La prima impressione "visiva" è quella di avere a che fare con uno strumento "Serio" e "professionale".

_ La cosa che mi fa impazzire di +: il manico...stupendo...veramente scorrevole. Direi...direi eh, + piccolo di quello della tele, ti invoglia veramente ad andare su e giu per la tastiera. E' comodo e veloce. Si raggiungono i tasti sotto al dodicesimo con estrema facilita. E' stato veramente una piacevolissima sorpresa.

_ Il suono. Questa chitarra ha davvero un suono fantastico, bello pulito, liscio. Si lascia accordare molto bene, anche gli armonici sono belli puliti. Suonata distorta è bella cattiva e fa la sua figura

_ Il peso. Questa Fender è davvero leggera, se confrontata con la mia tele che è un mattone :shock: . La combinazione manico + peso nn so perchè ma mi spinge a provare qualche "virtuosismo" (tipo tapping) che prima non mi ero mai immaginato di fare o di prendere in considerazione...invece nn so perchè questa chitarra sembra quasi "chiamarmelo". :shock: Vorrei chiedere a Gonzo se anche lui ha questa sensazione quando la suona :D

_ Il prezzo. insomma, 650 euro è gia una bella cifretta, ma calcoliamo che è circa la meta di quello che costerebbe una stratocaster standard no?! Diciamo che il rapporto qualita prezzo è decisamente ottimo calcolando che la chitarra viene venduta compresa di custodia (peraltro molto bella)


Ora veniamo alle cose che proprio non mi piacciono:

_ Il ponte...non mi piace per niente, ma nn dal punto di vista estetico quanto da quello dell utilita, non permette + di tnto di intervenire sull action alzandola o abbassandola. Alcune corde friggevano e seppure alzavo le sellette nn risolvevo il problema, cosi ho dovuto arrangiarmi manualmente e inserire sotto al ponte un piccolo rialzo per alzare di + le corde sulla tastiera.

_ Se si suona il modo piuttosto brutale (con bending cattivi :twisted: ) l accordatura nn tiene molto e accorre riaccordare qualche corda.

_ Le meccaniche (o chiavette) , non mi convincono tantissimo. nn ho capito se hanno un pò di giogo o se sono proprio studiate cosi, cerchero di appurarlo ed eventualmente di stringerle un poco.

Ecco.. :D se mi vengono in mente altre cose le aggiungo

Avatar utente
maxim
Principiante
Principiante
Messaggi: 41
Iscritto il: 23 giu 2006, 15:49
Località: Caserta

Messaggio da maxim » 27 lug 2006, 10:33

[quote="Canepazzo"]Grazie Gonzo!!



Ora veniamo alle cose che proprio non mi piacciono:

_ Il ponte...non mi piace per niente, ma nn dal punto di vista estetico quanto da quello dell utilita, non permette + di tnto di intervenire sull action alzandola o abbassandola. Alcune corde friggevano e seppure alzavo le sellette nn risolvevo il problema, cosi ho dovuto arrangiarmi manualmente e inserire sotto al ponte un piccolo rialzo per alzare di + le corde sulla tastiera.

Hai dato uno sguardo al manico?, non e' che ha bisogno di una regolazione della curvatura del manico per risolvere il problema delle corde che friggono? (Truss-rod).
Alzando il ponte piu' del dovuto hai aumentato la distanza tra i pickup e le corde e questo anche se in minimissima parte influisce sia sul suono sia sul manico che risultera' meno scorrevole .
consiglio di farla verificare da un liutaio .
Dai uno sguardo a questo link :http://www.guitarmigi.it/completo/compl ... spx#action
ciao :D
Maxim

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 27 lug 2006, 10:48

ciao! grazie per il link! ci do subito un occhio!

dunque, inizialmente ho pensato anche che ci fossero problemi di manico...il punto però è che la chitarra è accordata..mi spiego meglio: gli accordi suonano bene e sono puliti su tutta la tastiera anche sotto il dodicesimo tasto, per questo non mi sono azzardato ad intervenire sul trass-rod.

pensavo che se fosse un problema di manico gli accordi avrebbero dovuto uscire "scordati" o sbaglio?

Avatar utente
dr. Gonzo
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 93
Iscritto il: 04 lug 2006, 17:01

Messaggio da dr. Gonzo » 27 lug 2006, 16:48

Ciao Canepazzo!

Io con la mia Highway ho un raqpporto di puro amore reciproco... Anche la mia bambina, come la tua, mi "chiama" ad andare su e giù per la tastiera! Ha un manico talmente scorrevole che sembra ci sia su il sapone!!! :D

Sono d'accordo con te sull'utilità del ponte... Infatti la prima volta stavo per fare un mezzo disastro! :D

Concordo inoltre sulla debolezza dell'accordatura che tende a cedere al mio modo di suonare (punk-rock).

Comunque considerati questi aspetti negativi e i moltissimi aspetti positivi che questa chitarra ha, non possiamo che aver fatto un acquisto più che eccellente...

Saluti!!!
La Musica è il linguaggio dell'Anima

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 27 lug 2006, 17:49

Ciao Gonzo! sono contento che anche tu hai avuto queste impressioni :D segno che nn sono ancora completamente pazzo :lol: :D :wink:

Avatar utente
maxim
Principiante
Principiante
Messaggi: 41
Iscritto il: 23 giu 2006, 15:49
Località: Caserta

Messaggio da maxim » 27 lug 2006, 22:28

Canepazzo ha scritto:ciao! grazie per il link! ci do subito un occhio!


pensavo che se fosse un problema di manico gli accordi avrebbero dovuto uscire "scordati" o sbaglio?
no, credo che l'accordo dovrebbe rimanere lo stesso ,solo che dovresti sentir friggere la/e corda/e .
Maxim

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 28 lug 2006, 00:06

grazie, ho provato a ruotare il bullone del manico..ora aspetto domani e vedo come va, se frigge ancora riprovo. grazie mille ancora per il consiglio! :D

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 01 ago 2006, 15:00

Ciao Maxim!
Allora, ho seguito il tuo consiglio, mi sono letto per bene i link che mi hai lasciato ed effettivamente ora il suono è decisamente migliorato. Sono intervenuto sul truss-rod, girandolo in senso anti-orario e ora nn friggono + le corde!! :D

in particolare mi friggevano il mi basso e il la fino al quinto tasto, lievemente il re. Francamente,essendo un lavoro che nn avevo mai fatto ero un pò intimorito, ma piano piano mi sono messo li e con tnta pazienza il suono è migliorato tantissimo! ora sono estremamente soddisfatto :D

resta solo una cosa da dire...credo che sia INAMISSIBILE che una chitarra nuova di pacco, appena uscita dalla fabbrica abbia un setup cosi schifoso, con quello che costano dovrebbe settupparsi da sola!!!

Onizuka
Principiante
Principiante
Messaggi: 8
Iscritto il: 21 ago 2006, 15:45

Messaggio da Onizuka » 21 ago 2006, 16:30

Praticamente è uguale alla mia!!! stesso colore...allora io l'ho portata subito dopo da un liutaio per fargli fare un bel setup(costo 20 euri)...per il fatto del ponte e dell'action io ho provveduto in questo modo...allora quando l'ho comprata il ponte era un po rialzato in modo da poter usare il tremolo come un floyd rose...il liutaio mi ha detto però se questa cosa non mi interessava mi poteva abbassare il ponte così da guadagnarci in tenuta di accordatura..e la differenza si sente!!!ieri ho fatto 13 pezzi di fila col mio gruppo e alla fine era ancora accordatissima!!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite