Fender Stratocaster Highway

Le chitarre Fender

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

lucanoc
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 223
Iscritto il: 03 giu 2007, 14:02
Contatta:

appunto...in teoria...

Messaggio da lucanoc » 04 lug 2007, 20:20

appunto, in teoria, in pratica non lo fa più nessuno. Una volta lo facevano, perlomeno nel negozio dove l'ho comprata...Io me la sono fatta settare dal liutaio di Jovanotti. ahahahahahaahahahaah!
fly on, little wing...


lucanoc
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 223
Iscritto il: 03 giu 2007, 14:02
Contatta:

Messaggio da lucanoc » 06 lug 2007, 20:20

La Strato NON si seglie...e lei che sceglie te, ...io la amo...
fly on, little wing...

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 06 lug 2007, 21:25

lucanoc ha scritto:La Strato NON si seglie...e lei che sceglie te,...io la amo...
Non sono d' accordo. Quando l' ho scelta, lei mi ha sempre tradito, quella chitarra di facili costumi !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Messaggio da wawo » 07 lug 2007, 00:24

lucanoc ha scritto:La Strato NON si seglie...e lei che sceglie te, ...io la amo...
ho modificato il messaggio, evidentemente gentilezza e pazienda non sono serviti a niente.....non chiudo il topic perchè non merita di esser chiuso, ma edito volentieri tali messaggi, non è la prima volta che ti concedi a sfoghi del genere.
A tal punto è inutile anche scusarsi per l'ennesima volta, è questione di civiltà e di abitudini nello scrivere, direi anche piuttosto cattive.
Spero tu sappia a cosa vai incontro, io posso solo agire sui topic ed editare messaggi, qualcun'altro può invece agire sull'utente.
Saluti

Avatar utente
][AnDrE][
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1743
Iscritto il: 17 giu 2006, 11:26
Località: Prov Asti

Messaggio da ][AnDrE][ » 07 lug 2007, 13:11

Edito anche il messaggio di ma con il riferimento a quello di lucanoc.
La funzione "Cerca" è tua amica!! :ciao:

Sono pochi, quei pazzi, che decidono di vivere la propria vita con vera originalità. Preferendo al ritratto d'autore, un imperfetto capolavoro del proprio,inimitabile, essere.

Tra il dire e il fare, c'è di mezzo il sognare.


lucanoc
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 223
Iscritto il: 03 giu 2007, 14:02
Contatta:

Messaggio da lucanoc » 07 lug 2007, 13:13

non si può scherzare? :ciao:
fly on, little wing...

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Messaggio da wawo » 07 lug 2007, 13:39

lucanoc hai un mp

lucanoc
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 223
Iscritto il: 03 giu 2007, 14:02
Contatta:

Messaggio da lucanoc » 07 lug 2007, 14:38

non lo faccio più, prometto (sarò parco nel linguaggio, chiedo venia). Volevo chiedere una cosa. Il liuutaio che mi ha settato la Highway ha tolto dalla paletta i due "tendicorda" (non so come si chiamino in linguaggio tecnico). Secondo lui non servivano a nulla, e in più, mi diceva, avrei fatto meglio il bending. Ora, che non servano a nulla, non ne sono proprio sicuro...non è che così la chitarra perde in sustain? Inoltre io non faccio molto bending, anzi cerco di farne il meno possibile. E Poi mi ha abbassato il ponte, del tutto. L'accordatura regge, ma siccome vivo in campagna, e spesso la notte lascio le finestre aperte per respirare, non è che alla Strato fa male quel po' di sbalzo termico e di umidità? grazie.
fly on, little wing...

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 07 lug 2007, 16:15

Ma no, non credo ci siano sbalzi così tremendi, dove abiti tu !

Piuttosto, è questa faccenda degli "string trees" che mi lascia perplesso. Secondo me, può darsi che siano poco utili, ma certamente servono a far sì che le prime due corde incontrino il ponticello con un certo angolo, e di conseguenza non tendano a scappar via dalla sede al primo bending, e anche prima. In pratica, senza gli string trees, le corde continua rettilinea, senza angolo o quasi, dalla selletta del ponte fino alla meccanica, e quindi non rimane schiacciata in alcun modo nella sede del ponticello, e tende a uscirne. Conosco bene il problema, mi succede su una 12 corde elettrica ed è di un fastidioso...

Se poi influisce sul sustain non saprei dirtelo, ma io quegli string trees ce li rimetterei.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 07 lug 2007, 16:46

ma200360 ha scritto:Ma no, non credo ci siano sbalzi così tremendi, dove abiti tu !

Piuttosto, è questa faccenda degli "string trees" che mi lascia perplesso. Secondo me, può darsi che siano poco utili, ma certamente servono a far sì che le prime due corde incontrino il ponticello con un certo angolo, e di conseguenza non tendano a scappar via dalla sede al primo bending, e anche prima. In pratica, senza gli string trees, le corde continua rettilinea, senza angolo o quasi, dalla selletta del ponte fino alla meccanica, e quindi non rimane schiacciata in alcun modo nella sede del ponticello, e tende a uscirne. Conosco bene il problema, mi succede su una 12 corde elettrica ed è di un fastidioso...

Se poi influisce sul sustain non saprei dirtelo, ma io quegli string trees ce li rimetterei.
Concordo. :ciauz:

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Messaggio da paranoid » 07 lug 2007, 19:14

ma200360 ha scritto:Ma no, non credo ci siano sbalzi così tremendi, dove abiti tu !

Piuttosto, è questa faccenda degli "string trees" che mi lascia perplesso. Secondo me, può darsi che siano poco utili, ma certamente servono a far sì che le prime due corde incontrino il ponticello con un certo angolo, e di conseguenza non tendano a scappar via dalla sede al primo bending, e anche prima. In pratica, senza gli string trees, le corde continua rettilinea, senza angolo o quasi, dalla selletta del ponte fino alla meccanica, e quindi non rimane schiacciata in alcun modo nella sede del ponticello, e tende a uscirne. Conosco bene il problema, mi succede su una 12 corde elettrica ed è di un fastidioso...

Se poi influisce sul sustain non saprei dirtelo, ma io quegli string trees ce li rimetterei.

:capo:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

lucanoc
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 223
Iscritto il: 03 giu 2007, 14:02
Contatta:

Messaggio da lucanoc » 07 lug 2007, 19:20

Beh, il liutaio di javanotti (io lo chiamo così, perché ci si fa settare le sue chitarre da collezione il jovanotto) con me non si è comportato in modo professionale. Primo, perché non mi ha detto quello che intendeva fare con la Strato, secondo perché l'ho pagato molto bene, terzo, perché dopo aver cercato di telefonargli da due settimane mi ha detto che non lo dovevo più disturbare, evidentemente per lui non sono un cliente di quelli ricchi...ha montato delle meccaniche Gotoh, ma non mi ha dato indietro le Fender. Ho trovato anche un graffio sulla chitarra che non ho fatto io. Non mi piace parlare male della gente, però....
fly on, little wing...

Avatar utente
ambaradam
Maestro
Maestro
Messaggi: 2301
Iscritto il: 12 apr 2007, 10:27
Località: Roma

Messaggio da ambaradam » 07 lug 2007, 19:59

cmq quel string trees o come si chiamavano, forse erano inutili perchè ormai le corde avevano fatto un solco sul capotasto, quindi si reggevano da sole... è solo un ipotesi

ciao!
offro-vendo-f47/vendo-fender-strato-mex ... 12112.html Se volete una Fender mex mancina e/o un ampli Fender Frontman, a Roma

lucanoc
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 223
Iscritto il: 03 giu 2007, 14:02
Contatta:

non sapevo

Messaggio da lucanoc » 08 lug 2007, 11:15

non sapevo che si chiamassero string trees: li farò rimettere. Le corde non scivolano dal capotasto, però se nell'originale ci sono, una ragione ci deve essere...secondo me la Strato perde (leggermente) in sustain...
fly on, little wing...

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: non sapevo

Messaggio da ma200360 » 08 lug 2007, 11:26

lucanoc ha scritto:non sapevo che si chiamassero string trees: li farò rimettere. Le corde non scivolano dal capotasto, però se nell'originale ci sono, una ragione ci deve essere...secondo me la Strato perde (leggermente) in sustain...
Effettivamente è possibilissimo: rimetticeli e via, costeranno 1 euro l'uno, non è una cifra folle, non vale neanche la pena di andarli a chiedere indietro al liutaio.

Piuttosto, se fossi in te, quando vedessi quel liutaio, gli chiederei come si permette di trattare i clienti in un modo del genere. Non mi sembra un modo di comportarsi molto normale, il suo !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti