Adesso ve la presento e basta: la mia Strato Standard Jessy!

Le chitarre Fender

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Rispondi
Corrystrat
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 131
Iscritto il: 17 dic 2010, 14:30

Adesso ve la presento e basta: la mia Strato Standard Jessy!

Messaggio da Corrystrat » 31 mag 2013, 19:16

Strato Standard Mexico.JPG
In cinque anni ne ha viste di tutti i colori, ha suonato d'inverno, sotto le mie mani infreddolite con le dita che non volevano saperne di sciogliersi, si è inzuppata di sudore mentre la imbracciavo in canottiera bianca in camera mia nei pomeriggi più torridi di agosto. Si è vista accompagnata da Stratocaster ben più blasonate, due American Standard, una American Vintage '62 in prova, e alla fine tutte le sue rivali, chi prima chi dopo, hanno preso il volo lasciando la principessa sul suo trono dorato.
Tante volte è stata trascurata, disprezzata, ha rischiato di finire in preda ai più affamati di Gas di tutto mercatinomusicale, ma alla fine solo lei mi ha conquistato il cuore: Jessy, la mia Strato Standard Mexico del 2007 bianca con tastiera in acero, comprata usata a 250 euro quando aveva solo un anno di vita, venduta da un chitarrista che "voleva passare all'americana".. Io ce l'ho l'americana, ma sarà certamente per affetto personale, quando imbraccio Jessy mi scordo di tutto e... suono! Ammetto che nel tempo, chi l'ha provata si è sempre complimentato facendo offerte per acquistarla, quindi di suo la chitarra suona parecchio, ma ammetto anche che le americane hanno delle caratteristiche costruttive e nella pasta sonora indubbiamente superiori. Ma Jessy è Jessy, e la amo così com'è, con i suoi pick up ceramici, con il suono al manico grossissimo e maledettamente blues, e quel suono al ponte tanto acido e tagliente quanto piace a me quando voglio spaccare l'ampli! Dimenticavo, la suono su un Fender Frontman 25r, niente di che, non ha neppure mezzo collegamento per passare il suono al pc o altro, è una scatola che suona... Sarà un gusto personale, ma per me Fender vuol dire anche questo :Ok: :Ok:
Adesso vi lascio con un sample che spero renda onore alla mia chitarra. Non è niente di particolare, ho perso troppo tempo in questi anni a cercare la chitarra giusta piuttosto che a imparare veramente a suonare... E' un riff "hendrixiano" alla Hey Joe senza pretese, ma che vorrei vi desse un'idea di come suona Jessy.
Ecco alcuni dettagli

Ampli: Fender Frontman 25r con Volume: livello 4/10; Treble, Middle, Bass: livello 5/10; Reverb: livello 2/10
Microfono: Trust da 4 euro
Base "hendrixiana" suonata con pickup al manico
note dei soli: in sequenza, dal pickup centrale/manico, a quello centrale, a quello centrale/ponte, fino a quello del ponte.

Ciao :ciauz: :ciauz:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Adesso ve la presento e basta: la mia Strato Standard Jessy!

Messaggio da Frank Flicker » 31 mag 2013, 19:34

Piacere di conoscerti Jessy!
Direi che il suono Fender non manca, ora non hai che da suonarla senza pensare ad altro!

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: Adesso ve la presento e basta: la mia Strato Standard Jessy!

Messaggio da Barbablues » 31 mag 2013, 22:10

Evviva le messicane !!!! :beer:

e pensare che ne provai una negli anni novanta e mi fece un impressione pessima, poi recentemente ho provato una telecaster messicana e mi faceva vomitare, ora ho anchio una quasi gemella di Jessy e ne sono soddisfattissimo......della serie, con le Fender l'importante è tovare quella giusta :Very Happy:

Corrystrat
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 131
Iscritto il: 17 dic 2010, 14:30

Re: Adesso ve la presento e basta: la mia Strato Standard Jessy!

Messaggio da Corrystrat » 31 mag 2013, 22:37

Barbablues ha scritto:Evviva le messicane !!!! :beer:

e pensare che ne provai una negli anni novanta e mi fece un impressione pessima, poi recentemente ho provato una telecaster messicana e mi faceva vomitare, ora ho anchio una quasi gemella di Jessy e ne sono soddisfattissimo......della serie, con le Fender l'importante è tovare quella giusta :Very Happy:
Diversi negozianti mi hanno detto che da una decina d'anni il livello qualitativo medio si è innalzato, quindi in teoria è più facile oggi trovare una messicana che suoni come piace, anche se il discorso di provarle una per una è sempre valido :ciauz:

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: Adesso ve la presento e basta: la mia Strato Standard Jessy!

Messaggio da Barbablues » 31 mag 2013, 23:42

Corrystrat ha scritto:
Barbablues ha scritto:Evviva le messicane !!!! :beer:

e pensare che ne provai una negli anni novanta e mi fece un impressione pessima, poi recentemente ho provato una telecaster messicana e mi faceva vomitare, ora ho anchio una quasi gemella di Jessy e ne sono soddisfattissimo......della serie, con le Fender l'importante è tovare quella giusta :Very Happy:
Diversi negozianti mi hanno detto che da una decina d'anni il livello qualitativo medio si è innalzato, quindi in teoria è più facile oggi trovare una messicana che suoni come piace, anche se il discorso di provarle una per una è sempre valido :ciauz:
Ma tu hai visto il video della fabbrica fender messico? io quando l'ho visto ci son rimasto male :senzasperanze: il massimo dell'automazione sono delle deime e qualche sagoma, operai che vanno a destra e sinistra senza coordinazione, una roba da terzo mondo, se un operaio la sera prima ha bevuto, gli vengono fuori delle chitarre con il manico storto :Very Happy:
i cinesi a confronto sono su un altro pianeta.....la mia sotto la vernice ha il corpo in 8 pezzi, eppure suona bene
https://www.youtube.com/watch?v=2XNdwX0FPTo


Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Adesso ve la presento e basta: la mia Strato Standard Jessy!

Messaggio da Frank Flicker » 01 giu 2013, 09:28

Inquietante...

Corrystrat
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 131
Iscritto il: 17 dic 2010, 14:30

Re: Adesso ve la presento e basta: la mia Strato Standard Jessy!

Messaggio da Corrystrat » 01 giu 2013, 11:19

Barbablues ha scritto:Ma tu hai visto il video della fabbrica fender messico? io quando l'ho visto ci son rimasto male :senzasperanze: il massimo dell'automazione sono delle deime e qualche sagoma, operai che vanno a destra e sinistra senza coordinazione, una roba da terzo mondo, se un operaio la sera prima ha bevuto, gli vengono fuori delle chitarre con il manico storto :Very Happy: i cinesi a confronto sono su un altro pianeta.....la mia sotto la vernice ha il corpo in 8 pezzi, eppure suona bene https://www.youtube.com/watch?v=2XNdwX0FPTo
:lol: :lol: Io ho la sensazione che, al di là dei video delle visite alle factory, ci siano "scene brutte" anche a Corona. Ricordo ancora quando lamentandomi via mail con un importante negoziante Fender italiano riguardo al fatto che tutte le americane che aveva in negozio in quel momento avessero le fessure molto large nel punto in cui il manico si incastra nel body mentre persino le Squier erano perfette da questo punto di vista, mi rispose dicendo che "purtroppo questo stock arrivato in Europa (saranno migliaia di strumenti) e’ tagliato con lo stesso pantografo…infatti tutte le nostre Strato Sono così"!

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: Adesso ve la presento e basta: la mia Strato Standard Jessy!

Messaggio da Barbablues » 01 giu 2013, 16:57

Corrystrat ha scritto:
Barbablues ha scritto:Ma tu hai visto il video della fabbrica fender messico? io quando l'ho visto ci son rimasto male :senzasperanze: il massimo dell'automazione sono delle deime e qualche sagoma, operai che vanno a destra e sinistra senza coordinazione, una roba da terzo mondo, se un operaio la sera prima ha bevuto, gli vengono fuori delle chitarre con il manico storto :Very Happy: i cinesi a confronto sono su un altro pianeta.....la mia sotto la vernice ha il corpo in 8 pezzi, eppure suona bene https://www.youtube.com/watch?v=2XNdwX0FPTo
:lol: :lol: Io ho la sensazione che, al di là dei video delle visite alle factory, ci siano "scene brutte" anche a Corona. Ricordo ancora quando lamentandomi via mail con un importante negoziante Fender italiano riguardo al fatto che tutte le americane che aveva in negozio in quel momento avessero le fessure molto large nel punto in cui il manico si incastra nel body mentre persino le Squier erano perfette da questo punto di vista, mi rispose dicendo che "purtroppo questo stock arrivato in Europa (saranno migliaia di strumenti) e’ tagliato con lo stesso pantografo…infatti tutte le nostre Strato Sono così"!
Ah può anche essere che le americane non siano fatte meglio, in oriente sono certo più precisi, per fortuna il suono è evidentemente meno pignolo di noi :Very Happy:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti