Velocità e corde!

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
mortos
Principiante
Principiante
Messaggi: 40
Iscritto il: 20 lug 2007, 11:29

Velocità e corde!

Messaggio da mortos » 24 lug 2007, 01:13

Ciao,

Allora io ormai sono svariati anni che suono la chitarra, ma se devo essere sincero non l'ho mai fatto come si dovrebbe, ovvero pochi esercizi e molte cover, risultato mi sono mal viziato nel utilizzo delle dita, anche se ho buone velocità mi trovo un po in difficolta, quando affronto i soli, e naturalmente qualche chicca stilistica non sono in grado di farla alla perfezione.
Allora mi sono armato di forza di volonta e ho deciso di recuperare il tempo perso e ho cominciato a seguire il metodo di petrucci per velocizzarmi (ragazzi, quello quando te fa allunga le mani, non scherza mica, secondo me è di gomma!!!) e ho cominciato a seguire il metodo di stetina lead guitar per correggermi i difetti ed avere più dimistichezza quando mi trovo a fare un solo che non conosco, ma arriviamo al problema:
eseguendo questi esercizi sono arrivato a velocita (i classici esercizi di petrucci tipo 4-5-6-7 quelli che salgono e scendono chi li conosce lo sa) a dir poco incredibili cammino come una ferrari daccordo non sono ancora pulito come jhon ma ce la posso fare :-) il problema è che la velocità di esecuzione è direttamente proporzione all'acutezza delle corde, sulle grevi la velocità è leggermente più lenta che nelle acute e specialmente quando la mano sinistra sale invece nel movimento con la sinistra discendente la velocita di plettrata è la medesima delle acute, inoltre se mi applico intensamente nel mi cantino vado veramente più veloce.
Ora il motivo è semplice questa diversità di plettrata dipende dal diamentro della corda, ma non riesco a capire xke non riesco a correggerlo eppure mi applico, la cosa strana è ke se faccio metà esercizio ovvero parto dal mi cantino a scendere, con l'esercizio gia avviato per capirci questo problema non lo incontro.
Quindi come posso correggermi?

Scusate il lessico ma non era un problema di facile esposiozione!!!!! :ciauz:


Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Messaggio da Frank Flicker » 24 lug 2007, 11:50

naturalmente dovresti fare più esercizi solo sulle corde "più grosse" tanto per intenderci, ma non penso che la difficoltà maggiore sia data dal diametro della corda, bensì alla posizione più scomoda che deve assumere la mano per suonare su quelle corde. prova a puntare quindi la tua attenzione sull'abituare la mano a questa posizione scomoda e inusuale e vedrai che una volta che ti sarai abituato bene non avrai più questa difficoltà!

mortos
Principiante
Principiante
Messaggi: 40
Iscritto il: 20 lug 2007, 11:29

Messaggio da mortos » 24 lug 2007, 12:33

Quando dici posizione ti riferisci alla mano che plettra, o all'altra?
Sai secondo me perchè ad influire è anche il diametro di corda? Perchè quando plettro in velocità o cerco di fare un po di alternato sento proprio una resistenza diversa del plettro, quasi come si incastrasse nelle corde basse, si mi devo concentrare di più sulle basse lo so, ma quando parti come fai ad arrivare alla terza corda e tornare in dietro!! io non ci riesco devo per forza arrivare al mi! uffa!!!
Grazie e ciao!
:ciauz:

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Messaggio da Frank Flicker » 24 lug 2007, 12:37

io intendo la mano sinistra.se tu ti riferivi alla mano destra, io non vedo il problema di differenza di diametro come una cosa così rilevante. certo, devi comunque farci l'abitudine, ma è quasi impercettibile!

mortos
Principiante
Principiante
Messaggi: 40
Iscritto il: 20 lug 2007, 11:29

Messaggio da mortos » 24 lug 2007, 12:58

Bo non so cosa dirti!
Queste sono è il feeling che ho verso le corse più sono larghe e più il plettro tende ad incepparsi, per descrivere meglio la situazione tipo: fai conto che la mano sinistra a volte finisce di pigiare tutti i tasti prima che la destra arrivi a fare l'ultima plettrata, appunto perchè è come se si inpuntasse! è una strana sensazione, non so come descrivertela meglio!!!!!
Ma migliorerò tanto per la velocità con cui vado ora io spesso sono l'unico a accorgermi di questa cosa! :tilt:
Per cui finchè non la correggo blufferò un po :tilt: :Very Happy: :Ok: :rocken:
Ciao e buon pranzo!!!!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti