Tendinite o chitarra mal regolata?

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Avatar utente
AllegroWaltz
Principiante
Principiante
Messaggi: 13
Iscritto il: 15 dic 2010, 02:09

Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da AllegroWaltz » 15 dic 2010, 23:20

Salve a tutti.

Visto che mi sono iscritto da poco volevo parlarvi (e se possibile avere un aiuto) per un problema che mi tormenta da Giugno.

Inizio col dire che ho una chitarra Greg Bennett Rl2, comprata a Maggio..Mi sono sempre trovato bene, non ho trovato grossi difetti apparte la tastiera fatta un po' maluccio, quindi abbassando troppo l'action si possono riscontrare fritture e cose varie.
Quando l'ho comprata aveva delle 0.9 ed era anche regolata piùttosto male, io però (avendo sempre suonato classica e acustica) di setup non ne sapevo niente.. Siccome le 0.9 suonavano molto male (anche per come era regolata) montai delle corde più grosse, le 0.11 che mi consigliarono. L'errore fu quello di non dare il giusto setup, così andai in liuteria e la feci regolare..ma le corde friggevano ancora e l'action non era neanche alta, diciamo media. Così alzai l'action ma dopo neanche un giorno iniziai ad avere dolori forti (che il più delle volte mi impedivano di suonare) vista l'action sproporzionata e le corde 0.11.. Così abbassai l'action di un altro po' , e feci montare delle 0.10 e già la situazione migliorò.
L'action comunque era ancora alta quindi la abbassai ancora di più e mi fu consigliato di curvare il manico (che era dritto) leggermente per non avere fritture ai primi tasti.

Comunque sia ho caricato un po' di foto su imageshack per farvi vedere com'è la chitarra,lo spessore del manico, l'action, la
curvatura ecc..

http://img109.imageshack.us/gal.php?g=15122010151.jpg

Qui invece ho messo delle foto per far vedere com'è regolato il ponte per l'action appunto

http://img137.imageshack.us/gal.php?g=15122010161.jpg

La prima è dei bassi e la seconda dei cantini

Il problema è che ancora ho spesso dei dolori al gomito quando suono alzato e anche quando suono da seduto.. Prima mi prendevano anche al polso ma ora per fortuna non più. La cosa strana è che tutto ciò succede SOLO quando suono questa chitarra, quando suono la classica niente di niente, quando suono l'acustica (che ha le 0.11 e un'action altissima) nulla.. Ho provato anche qualche elettrica simil strato (con 0.9 e action bassa) ma anche qui nessun dolore.

L'action non mi sembra neanche alta, più bassa di così tra l'altro non posso impostarla visto il problema del fret sprouting (tasti leggermente usciti) che porterebbe fritture e note "mute"...Comunque sia per questo problema della tastiera un giorno di questi ne vado a parlare con il negoziante visto che la chitarra è in garanzia (così mi ha consigliato il liutaio, altrimenti ci vogliono 40€).

Ho pensato che il manico potrebbe essere curvo, ma ho letto su internet che non conviene tenerlo dritto quando si ha un'action bassa perchè ai primi tasti potrebbe friggere.. Tra l'altro mi hanno detto che la curvatura perfetta si raggiunge quando (premendo primo e ultimo tasto del mi basso) tra corda e nono tasto si ha 1 mm o poco meno. Io ho provato a misurarlo con una carta da gioco (quanto sarà spessa)..e ,se premo primo e ultimo tasto, e la metto al nono la carta si "incastra" quindi vuol dire che c'è meno spazio dello spessore della carta.. O sbaglio?

Ho parlato anche con persone su youtube che hanno la mia stessa chitarra, un tizio mi ha consigliato di curvare il manico all'indietro per non avere fritture, ma a me frigge in particolare al 5° tasto sulla terza corda, che è a metà del manico quindi non avrebbe senso curvarlo all'indietro..O sbaglio anche qui?

Poi ho incominciato a pensare che magari il manico della chitarra non era per le mie mani, o che forse era scomodo di suo, ma lo stesso tizio di youtube (che di chitarre elettriche ne ha provate un bel po' , a differenza mia) dice che per lui è comodissimo pur avendo un'action più alta della mia..Sarà perchè monta le 0.9?

Non pretendo che il mio manico sia il più comodo del mondo..perchè alla fine non è scomodo anzi, però avere sti dolori al gomito in continuazione non è affatto bello :frown: Poi vabbè l'affaticamento alle mani, alle dita è normale, però questo dolore è assai fastidioso..Di fatti sto suonando sempre seduto (ma spesso torna) o alzato con tracolla alta..

Se qualcuno (con tanto tempo da perdere) si è messo a leggere tutto sto discorso..Potrebbe dirmi secondo lui che mi conviene fare?

Grazie e buone suonate!

P.S. Chiedo scusa se ho allungato troppo..


Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da Altro » 15 dic 2010, 23:47

per quanto riguarda la regolazione del truss-rod leggi qui
http://www.neesk.com/liuteria-della-chi ... s-rod.html

Per il problema tendinite invece credo ci sia un'erronea postura. Sono convinto che se suoni la classica non si manifesti il fastidio. Peccato che la scuola classica e qulla rock siano diametralmente opposte.
Anche un mio allievo aveva probemi analoghi che ha risolto adottando una postura adeguata. Occorre esibire CONFIDENZA quando si suona lo strumento. Se invece si è preda di sconforto e insicurezza è probabile che saltino fuori i problemi che lamenti.
Fai quindi attenzione alla schiena: dev'essere dritta. Appoggiala (se vuoi verificare) allo stipite di una porta.
Il gomito non deve essere contratto, ma deve essere sciolto e muoversi poco.
La spalla alta denota una contrattura posturale.
Il polso dev'essere sciolto e mobile.
Cerca quindi di limitare le contratture posturali, perchè una tendinite può essere fonte di notevoli rogne
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
AllegroWaltz
Principiante
Principiante
Messaggi: 13
Iscritto il: 15 dic 2010, 02:09

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da AllegroWaltz » 16 dic 2010, 01:26

Si lo so, la postura l'ho sempre tenuta in considerazione.. Ma a me sembra sia giusta.

Anche quando suono alzato tengo sempre la tracolla medio alta, oltretutto la mia non ha una grande escursione. Poi (come puoi vedere anche tu) l'action è piuttosto bassa.

Comunque cercherò di regolare il truss rod in modo più "preciso, cercherò di procurarmi il materiale adatto.

Anche se però pensandoci il manico non è mica così curvo (come si vede nelle foto), può mai dipendere da questo il mio dolore costante al gomito? :dubbioso:

Ho provato più volte a mettermi a riposo e poi riprendere, ma dopo uno o due giorni di suonate ecco che riparte.

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da Altro » 16 dic 2010, 08:31

Se hai la spalla rigida e sforzi il gomito corri seri rischi. Prova tenendo in mente la spalla RILASSATA.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
AllegroWaltz
Principiante
Principiante
Messaggi: 13
Iscritto il: 15 dic 2010, 02:09

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da AllegroWaltz » 16 dic 2010, 16:32

Allora:

La spalla mi si irrigidisce solo se suono con la tracolla alta a lungo, non so perchè. Il dolore al gomito invece mi parte di più quando metto la tracolla ad altezza "media" ma si irrigidisce anche quando la porto alta. Da seduto invece tutto ciò succede in forma più lieve..

Non capisco da cosa può dipendere, di elettriche non ne ho provate molte..Oltre la mia solo una simil strato, con la quale però non succede nulla di tutto ciò.

Il setup della chitarra può influire sì..ma l'action pare bassa, le corde che monto (0.10) non sono mica così dure. La cosa strana è che comunque il dolore prende solo il gomito, con la mano posso avere solo un affatticamento ma è normale (poi con il freddo, bisogna riscaldarsi prima), riesco a prendere barrè e posizioni varie senza problemi..Ma il gomito ne risente sempre.

Può dipendere dalla curvatura del manico secondo te? A me non pare così storto ma forse tu hai un occhio più attento.


E' una cosa assai rognosa perchè la chitarra mi piace un sacco ma è come se non potessi suonarla :sad:

Posso capire che magari non sono abituato al manico e cose varie,ma non penso che un suonatore incallito di stratocaster ,passando al manico wizard di una Ibanez, possa avere sti dolori..Ok i manici scomodi, ma non dolorosi.

Che devo fare? :senzasperanze:


Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da Altro » 17 dic 2010, 08:47

AllegroWaltz ha scritto:
La spalla mi si irrigidisce solo se suono con la tracolla alta a lungo, non so perchè. Il dolore al gomito invece mi parte di più quando metto la tracolla ad altezza "media" ma si irrigidisce anche quando la porto alta.


Bastano pochi centimetri di spostamento per generare problemi di postura. Fai così: guarda come sei messo (specchio please) con la strato che non ti da problemi. Annota bene l'angolo del gomito e l'angolo tra tronco e braccio nei due casi.
Il setup non credo c'entri più di tanto.
AllegroWaltz ha scritto: non penso che un suonatore incallito di stratocaster ,passando al manico wizard di una Ibanez, possa avere sti dolori..Ok i manici scomodi, ma non dolorosi.
Eccolo lì l'elemento invece: non il setup ma cose più importanti come la scolpitura del manico, il suo spessore, la raggiatura della tastiera e così via. Diciamo che potrebbero essere diversi elementi a concorrere al tuo affaticamento.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
AllegroWaltz
Principiante
Principiante
Messaggi: 13
Iscritto il: 15 dic 2010, 02:09

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da AllegroWaltz » 17 dic 2010, 15:10

Altro ha scritto: Eccolo lì l'elemento invece: non il setup ma cose più importanti come la scolpitura del manico, il suo spessore, la raggiatura della tastiera e così via. Diciamo che potrebbero essere diversi elementi a concorrere al tuo affaticamento.
Cioè secondo te potrebbe essere il manico che dicaimo non è fatto per le mie mani? O meglio non ci sono abituato io?

A me avevano consigliato di vendere la chitarra e comprarne un'altra, però io ci sono affezionato alla chitarra, e poi vorrei vedere se c'è un modo per risolvere.

Comunque vedrò di notare cosa cambia nella mia postura quando passo da un'elettrica all'altra.

Avatar utente
AllegroWaltz
Principiante
Principiante
Messaggi: 13
Iscritto il: 15 dic 2010, 02:09

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da AllegroWaltz » 18 dic 2010, 16:22

Ieri ho avuto l'occasione di riprovare la simil strato del mio amico con la quale non ho dolori.. La postura mi è sembrata del tutto casuale..E non ho notato particolari cambiamenti nella posizione del gomito.

L'unica cosa è che il manico mi sembra leggermente più grosso, e poi ovviamente monta delle 0.9 quindi al tatto è molto diversa. Il manico della mia non mi dispiace affatto, è leggermente più sottile ( o almeno questa è la sensazione) ma è scorrevolissimo e con le 0.10 riesco a prendere barrè e posizione varie senza problemi.. Cioè la chitarra difetti non ne ha, però intanto sento dolori solo quando suono quella.

Se non fosse per sto dannato dolore che mi parte al gomito. Oggi ho suonato mezz'oretta e dopo un po' è partito come al solito.. :sad:

Qualcuno ha altre idee? O consigli? Dite che devo incominciare ad accettare l'idea di venderla visto che non mi trovo con il manico? :sad: (anche se mi sembra ancora molto strano :dubbioso: )

Grazie ancora per l'aiuto.

Avatar utente
AllegroWaltz
Principiante
Principiante
Messaggi: 13
Iscritto il: 15 dic 2010, 02:09

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da AllegroWaltz » 20 dic 2010, 02:18

UP!

Ho notato che suonando nella posizione da chitarra classica (con poggiapiede) i dolori vengono.. Può significare qualcosa?
Anche se quando suono da alzato con la tracolla..La chitarra rimane con il manico inclinato..Ma i dolori rimangono lo stesso :pianto:

Nell'acustica comunque suono sempre nella posizione "comune" poggiandola sulla gamba destra e non sento dolori..Comunque..


Può portare a qualche conclusione questo fatto?

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da Altro » 20 dic 2010, 07:38

La posizione della chitarra classica è molto diverso da quella della chitarra folk.
Nel primo caso il gomito sx è molto più avanti ed il polso molto più piegato per default (pollice parallelo alle altre dita).
Nel secondo caso il pollice è invece in posizione superiore rispetto alle dita, con conseguente arretramento del gomito.
Inoltre la scolpitura del manico e la curvatura della tastiera sono decisamente diverse, appunto per favorire il pollice e la posizione delle dita in generale.
Adesso dovresti provare a suonare la classica SENZA poggiapiede, ovvero con la stessa posizione che usi quando suoni la chitarra folk.
E, per par condicio, usare la folk con la stessa posizione che usi con la classica
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
AllegroWaltz
Principiante
Principiante
Messaggi: 13
Iscritto il: 15 dic 2010, 02:09

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da AllegroWaltz » 21 dic 2010, 01:43

Altro ha scritto:La posizione della chitarra classica è molto diverso da quella della chitarra folk.
Nel primo caso il gomito sx è molto più avanti ed il polso molto più piegato per default (pollice parallelo alle altre dita).
Nel secondo caso il pollice è invece in posizione superiore rispetto alle dita, con conseguente arretramento del gomito.
Inoltre la scolpitura del manico e la curvatura della tastiera sono decisamente diverse, appunto per favorire il pollice e la posizione delle dita in generale.
Adesso dovresti provare a suonare la classica SENZA poggiapiede, ovvero con la stessa posizione che usi quando suoni la chitarra folk.
E, per par condicio, usare la folk con la stessa posizione che usi con la classica
Beh la classica la posso suonare anche senza il poggiapiede, per tenerla pu po' più alzato ogni tanto metto il piede destro in punta.. L'acustica ( o folk) potrei suonarla pure in posizione da chitarra classica senza problemi. L'elettrica anche solo che ho notato ieri che il problema del gomito sembra risolversi, ma la posizione non è così comoda, devo tenere la schiena tesa e devo sporgermi in avanti.. Però quando la suono con la tracolla tornano i dolori.

Ma tutto ciò può portare a una conclusione? Il problema è mio o è della chitarra? Oppure devo accettare l'idea che non è fatta per le mie mani e quindi venderla? Che mi consigli?

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da Altro » 21 dic 2010, 07:42

Forse è un problema di scolpitura del manico. O di postura del gomito-polso se vuoi.
Come hai detto se suoni con la chitarra classica (scolpitura ad U) ti vengono i dolori perchè sei costretto a tenere polso-gomito avanti.
Se invece suoni la folk (scolpitura a C) niente di tutto questo.
Forse la chitarra che hai ha la scolpitura ad U? Sicuramente le fender no, a C alle volte a V. Cos'è, una ibanez?
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
AllegroWaltz
Principiante
Principiante
Messaggi: 13
Iscritto il: 15 dic 2010, 02:09

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da AllegroWaltz » 21 dic 2010, 14:10

No, è una Greg Bennett Rl2.. La scolpitura del manico dovrebbe essere a C anche se non me ne intendo molto.

Ma quindi in conclusione, tu che mi consiglieresti? Di venderla e cercarne un'altra con un manico più adatto a me oppure la tengo e cerco di abituarmi al manico? (anche se ce l'ho da maggio e la suono praticamente ogni giorno..e ancora niente)
A sto punto non penso ci sia altra scelta..

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da Altro » 21 dic 2010, 21:57

Non posso consigliarti di venderla, non me la sento. Sono convinto che una maggiore attenzione alla postura ti potrebbe giovare, vedi un po' tu. Non posso fare molto altro, per capirci qualcosa di più avrei bisogno di vedere come imbracci lo strumento e quali movimenti fai.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
AllegroWaltz
Principiante
Principiante
Messaggi: 13
Iscritto il: 15 dic 2010, 02:09

Re: Tendinite o chitarra mal regolata?

Messaggio da AllegroWaltz » 22 dic 2010, 03:07

Guarda a me pare di suonarla nella giusta posizione..Meglio di così non so come mi dovrei mettere! Poi comunque c'è da dire che la mia postura potrebbe anche essere sbagliata, ma con le altre chitarre non succede nulla.

Anche io non me la sento così tanto di venderla, perchè a volte il problema sembra non esserci , altre volte si.. Per esempio un paio di ore fa mi sono messo a fare un po' di ritmiche (da alzato con tracolla alta) e dopo una mezz'ora già iniziano i dolori.. Poi mi sono messo a improvvisare 5 minuti fa da seduto nella normale posizione (non da chitarra classica..proprio poggiata sulla destra) e non ho sentito nessun dolore..Però il più delle volte mi tornano il giorno dopo..

Boh!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti