Scale

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Scale

Messaggio da Nemesis » 21 lug 2006, 14:29

"""- SCALE INIZIALI (SCALA MAGGIORE AD ESEMPIO) CON RELATIVI PATTERNS E ARPEGGI

Per imparare al meglio una scala (questo discorso vale anche per scale più complicate ovviamente) non serve seguire l'ascendenza e la discendenza tasto a tasto successivo. Eseguire patterns e arpeggi è il metodo ideale per far "Proprie" le scale.

I patterns sono le posizioni che le varie scale musicali assumono ripetutamente sul manico. Tale posizioni possono essere intervalli tra le scale di terza, di quarta, di quinta e così via.

Gli arpeggi non sono altro che delle successioni, fatte su una scale che fanno uscire fuori almeno una triade(accordo) """"

Ciao David

Tu dici ((Eseguire patterns e arpeggi è il metodo ideale per far "Proprie"

le scale.))

Mi spieghi cosa vuoi dire, se mi puoi fare un esempio concreto, GRAZIE

MILLE.


Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5941
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 21 lug 2006, 14:47

Ciao Nemesis,
dai un occhiata qui:

Forum/ma-che-velocita-vt271.html

Forum/assoli-vt68.html

Saluti :wink:

Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 22 lug 2006, 01:49

Grazie per la risposta, ma adesso mi viene un dubbio di come apprendere una scala, mi spiego meglio.
In precedenza ti avevo detto che sono riuscito a imparare le scale maggiori in tutte le posizioni dei tre famosi schemi, ecco adesso visto che dici che per far proprie le scale bisogna usare dei "patterns",adesso non posso passare avanti per le scale minori?!
all'ora ti dico cosa ho pensato di fare:

1) Eseguire patterns nelle scale maggiori e dopo imparato

passare alle scale minori impararle e poi fare i patterns

2) Imparare prima tutte le scale maggiori minori ecc.... e in fine dedicarsi

ai patterns, dimmi tu

Scusami se ti faccio tutte queste chiacchiere ma per me è importante. ciao

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5941
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 22 lug 2006, 09:59

L'importante in questo caso è che ti eserciti, non quale fai prima. Vedi tu :wink:

Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 22 lug 2006, 11:06

ok grazie.


Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 23 lug 2006, 15:26

Ciao David ho bisogno di aiuto cioè non ho capito la differenza tra i

patterns e gli arpeggi.

Sinceramente ho guardato la spiegazione ma non lo capita i due

argomenti mi sembrano uguali, me li puoi rispigare per favore, in modo

da non avere più confusione nella mia testa. grazie

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5941
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 23 lug 2006, 15:50

Nemesis ha scritto:Ciao David ho bisogno di aiuto cioè non ho capito la differenza tra i

patterns e gli arpeggi.

Sinceramente ho guardato la spiegazione ma non lo capita i due

argomenti mi sembrano uguali, me li puoi rispigare per favore, in modo

da non avere più confusione nella mia testa. grazie
Possono essere simili.

L'arpeggio non è altro che suonare su na scala una triade (accordo).

Se hai la scala di Do maggiore(DO RE MI FA SOL LA SI)

Un esempio di arpeggi è

DO MI SOL RE FA LA MI SOL SI etc.

I patterns sono reiterazioni di intervalli nella scala

Un esempio di Patterns può essere:

DO RE MI RE MI FA MI FA SOL FA SOL LA etc

Se guardi bene i due esempi si capisce :wink:

Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 23 lug 2006, 20:08

Dunque, caro David forse sara il caldo o forse il cervello che sta andando

in malora oppure il mio occhio che mi fa un male cane, ma non riesco a

capire.

Ho pensato dividiamo gli argomenti cioè per il momento trattiamo

l'argomento "ARPEGGI" lasciamo stare per il momento i patterns,

dunque.

Il mio dubbio che non mi fa andare avanti con la testa, è che non riesco a

capire:

1) Perchè la scala di DO maggiore da cosi (DO RE MI FA SOL LA SI)

diventa DO MI SOL RE FA LA MI SOL SI, che regola hai usato? E poi mi

spieghi anche (etc) cioè come continua?

2) Le note della scala le devo prendere a due a due o a tre a tre, diciamo

come dei piccoli fraseggi?

Mi spiego meglio, la scala di Do Maggiore modificata cosi DO MI SOL

RE FA LA MI SOL SI, io dovrei premere cosi DO MI SOL e poi RE

FA LA e dopo MI SOL Si? ripeto come dei piccoli

fraseggi? o tutte le note insieme della scala?

Guarda David spero che non ti arrabbi o perdi la pazienza io dopo ci

lavoro ancora sopra spero che mi dai una mano e scusa se ho questa

difficoltà magari esempi più "diciamo terra terra" mi fanno capire tutto .

ciao

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5941
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 23 lug 2006, 21:01

Allora,
i patterns sono ESERCIZI sulla scala....

invece di fare una progressione normale tipo DO RE MI FA SOL LA SI

fare un patterns vuol dire

fare una progressione DO RE MI poi avanzi di un tono in più

quindi: RE MI FA poi avanzi di un tono in più quindi MI FA SOL

ti esce fuoti una progressione

DO RE MI RE MI FA MI FA SOL....

chiaro?

Per gli arpegg, ti consiglio prima di leggere questo:
Forum/qui-vp1291.html#1291

L'esempion di prima:

DO MI SOL RE FA LA MI SOL SI FA LA DO

se analizziamo vediamo che

DO MI SOL è una triade

dopodichè avanziamo di un tono

RE FA LA un'altra triade

ancora un tono:

MI SOL SI e cosi via

Se li fai in successione ottieni

DO MI SOL RE FA LA MI SOL SI FA LA DO

Chiaro?

:wink:

Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 24 lug 2006, 12:22

Ciao David grazie per la tua disponibilità e per la tua spiegazione ho

capito finalmente, capita alcune volte di non capire qualcosa........

Per i patterns tutto a posto, per quanto riguarda gli arpeggi credo che

per il momento sia solo utile capire che che quelle tre note ad esempio do

mi sol sia una triade di DO, poi se è minore o maggiore arrivero a capirlo

quando arrivero a studiare le triadi e la loro formazione e come si

ricavano.

Ad esempio il ponte mobile di una chitarra elettrica diciamo che è un

pezzo di ferro ancorato con delle viti, ma se dobbiamo entrare nel

profondo dell'oggetto in questione dobbiamo dire che ci sono altri tipi di

ponte i vari materiali di come sono fatti, le regolazioni ecc... .

Spero che l'esempio che ho fatto non ti faccia ridere, ciao e grazie come

sempre.

Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 29 lug 2006, 14:09

ciao David, come va? io studio sempre comunque il caldo penalizza molto il mio rendimento comunque faccio quello che posso.
Ti volevo chiedere qualche tempo fa hai risposto a un topic che come argomento aveva la teoria dei tre accordi, mi sai dire dove si trova questo topic non riesco più a trovarlo, altrimenti se gentilmente me lo puoi spiegare? ti ringrazio come sempre. ciao

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5941
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 29 lug 2006, 14:16

Nemesis,
non te la prendere, ma evita queste domande che non c'entrano nulla con il topic.

Per la prossima volta mi costringi ad eliminarlo! La prossime domande del genere comunicamele in privato!

Questo è il topic che cerchi:

Forum/accordi-vt65.html

Avatar utente
Lucifer Sam
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 57
Iscritto il: 02 feb 2007, 16:44
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Lucifer Sam » 06 apr 2007, 18:05

Girando per il web ho trovato questo manuale sulle pentatoniche . Spiega come trovare le pentatoniche dagli accordi:

http://guitartech.interfree.it/Pubblica ... oniche.htm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti