Quanto può influenzare la qualità dello strumento (...)

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Re: Quanto può influenzare la qualità dello strumento (...)

Messaggio da ciochi » 17 apr 2012, 00:59

te lo dico che modello è,l'ibanez tua. E' la talman che ho io in firma, davvero spettacolare :Very Happy: :Very Happy:
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast


Avatar utente
Cherpitel
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 ott 2011, 01:26

Re: Quanto può influenzare la qualità dello strumento (...)

Messaggio da Cherpitel » 24 apr 2012, 14:08

Ahah no, ho scoperto che è una semplice V50NJP! Cioè proprio un modello base. Ma mi ci sono trovato davvero bene, ora non so che fare/pensare.. Ad ogni modo in internet l'ho trovata anche a SOLI 70€.. Non so che fare..

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Quanto può influenzare la qualità dello strumento (...)

Messaggio da Varel » 24 apr 2012, 14:52

odos ha scritto:secondo me se hai i soldi, compra il top del top e basta. Lo scopo è suonare, non l'ascesi.
Quoto.

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Quanto può influenzare la qualità dello strumento (...)

Messaggio da silente » 24 apr 2012, 15:04

Un buon strumento è molto stimolante, però poi non lascia alibi: se te ne compri uno scadente puoi sempre tirare fuori la scusa che è lo strumento che fa schifo. :fumato:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
flairjes
Esperto
Esperto
Messaggi: 809
Iscritto il: 11 nov 2011, 11:09
Località: Milano

Re: Quanto può influenzare la qualità dello strumento (...)

Messaggio da flairjes » 24 apr 2012, 15:40

silente ha scritto:Un buon strumento è molto stimolante, però poi non lascia alibi: se te ne compri uno scadente puoi sempre tirare fuori la scusa che è lo strumento che fa schifo. :fumato:
Ahahahaha straquoto!!! :Ok:
"I'm just a musical prostitute, my dear". Freddie Mercury

Axes:
Gibson Les Paul STD '08 Honey Burst
Amps:
Peavey Classic 30
H&K Edition Blue 15r
Pedals:
MXR MicroAmp
TECH 21 Wah
BOSS CS-3
TC Electronic Polytune



Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Quanto può influenzare la qualità dello strumento (...)

Messaggio da Frank Flicker » 24 apr 2012, 15:48

silente ha scritto:Un buon strumento è molto stimolante, però poi non lascia alibi: se te ne compri uno scadente puoi sempre tirare fuori la scusa che è lo strumento che fa schifo. :fumato:
tu non sai quante volte l'ho sentita mannaggia! e intanto le serate uscivano uno schifo...

Avatar utente
Cherpitel
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 ott 2011, 01:26

Re: Quanto può influenzare la qualità dello strumento (...)

Messaggio da Cherpitel » 24 apr 2012, 16:39

Ragazzi più che altro io ho provato quella chitarra base e me ne sono innamorato. L'ho provata per ultima pensando che costando meno facesse schifo.. invece..
Però ora che ho scoperto che altro non è che una chitarra base (sarà ibanez ma resta pur sempre base) inizio ad avere dubbi..
Il mio budget si aggira sui 150 -170..

Ps: la chitarra classica che uso ora è veramente un MATTONE, penso sia della qualità più scadente che possa esistere.. E' una Muses fatta in Cina, non so se conoscente.
Le voglio bene, è l a mia prima chitarra.. Ma fa schifo! :pianto:

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: Quanto può influenzare la qualità dello strumento (...)

Messaggio da blacky123 » 24 apr 2012, 18:21

silente ha scritto:Un buon strumento è molto stimolante, però poi non lascia alibi: se te ne compri uno scadente puoi sempre tirare fuori la scusa che è lo strumento che fa schifo. :fumato:
:applauso: :applauso:

Avatar utente
Cherpitel
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 ott 2011, 01:26

Re: Quanto può influenzare la qualità dello strumento (...)

Messaggio da Cherpitel » 25 apr 2012, 04:08

Up raga qualche consiglio per un'acustica?
In caso passatemi il nome di qualche modello; venerdì vado in giro per negozi a cercare la mia prossima "amata" ma non so come orientarmi!
Budget forse riesco ad alzare a 200. (Poco, ma non posso permettermi oltre e poi il mio livello di bravura è veramente infimo eh eh ehe)


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti