qualcuno ha avuto i miei stessi dubbi?

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
Avatar utente
roger
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 09 mag 2007, 09:36

qualcuno ha avuto i miei stessi dubbi?

Messaggio da roger » 10 mag 2007, 18:32

Sono veramente indeciso circa il metodo didattico iniziale! Domani, nonostante tutto, mi procurerò la chitarra acustica su cui cercherò di imparare.
Insomma, non ho idea di come cominciare. Quello che vorrei è riuscire ad acquistare una buona dimestichezza con lo strumento, l'impostazione, le pennate, gli esercizi per la mano sinistra e così via.
E poi, magari, imparare degli accordi e riuscire ad eseguire qualche brano.
Non ho la possibilità di prendere lezioni. Non so se è il caso di studiare la teoria e non so neanche di che genere di teoria ho bisogno! Non mi interessa di leggere la musica, per ora, questo almeno lo so :p
Boh, non ho ancora un'idea da dove e cosa attingere, e spero di riuscire a districarmi tra indicazioni intuili ed indicazioni che possono servire al mio scopo
Forse esagero e sono troppo schematico!
Vedrò di inventarmi qualcosa quando metterò le mani sullo strumento.


ivan91
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 227
Iscritto il: 16 apr 2007, 15:53
Località: marina di montemarciano (AN)

Messaggio da ivan91 » 10 mag 2007, 19:09

:ciauz: :ciauz:

allora io ti consiglio essercizi come " 1234 1324 121314 " che ti servono per la mano sinistra e anche per il pletro..poi farei un essercizo esempio tre pletrate per corda a vuoto quindi |-------------------------------0-0-0
|-------------------------0-0-0
|-------------------0-0-0
|-------------0-0-0
|-------0-0-0------
|-0-0-0------

e fai sempre questi..finche nn vedi che prendi confidenza con il manico....poi ti impari gli accordi..maggiori minori settimi..

cmq ti do un consiglio..nn fare il mio stesso errore..nn puntare sulla velocita'!!!!! quindi fai le cose piano ma BENE ..ti consiglio di comprati il metrono oppure te los carichi da internet

:ciauz: :ciauz:
"Chi è senza pentatonica,scagli la prima pietra!!!!"

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Messaggio da silente » 10 mag 2007, 21:57

La cosa migliore sarebbe andare da un maestro, almeno per i primi tempi. Però su youTube trovi tantissime lezioni di gente competente rivolte a chi inizia. Poi, sempre su internet, trovi di tutto sia di natura teorica, che pratica su ogni genere musicale, prontuari di accordi, spartiti, programmi per intavolature...che genere vuoi imparare? :ciauz:

Avatar utente
roger
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 09 mag 2007, 09:36

Messaggio da roger » 11 mag 2007, 00:39

Direi il folk, o il rock classico, boh, comunque iniziare con la chitarra ritmica mi andrebbe più che bene
Purtroppo non ho la possibilità di andare da un maestro
Vabbè, farò un paio di ricerche e farò un programma

ivan91
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 227
Iscritto il: 16 apr 2007, 15:53
Località: marina di montemarciano (AN)

Messaggio da ivan91 » 11 mag 2007, 06:58

io sono partito da solo ero come te...pero' avevo uno stupido libro delle 2 media..dove c'erano tutti gli accordi e qualche canzone stupida..poi cercavo in internet poi quando vedevo che nn ero piu' tanto imbranato con la chitarra ho incominciato a fare le canzoncine
"Chi è senza pentatonica,scagli la prima pietra!!!!"


Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Messaggio da silente » 11 mag 2007, 08:45

Scaricati questo libro:
http://pguiducci.com/miscellaneous/books/fndarm.pdf
Salta tutta la prima parte, dal paragrafo 4.3 ci sono tutti gli accordi (a te interessano maggiori, minori, 7, e qualche 4; gli altri si usano prevalentemente nel jazz e nella bossa).
La prima parte relativa alle scale ti interesserà più avanti, se intenderai suonare con le dita (senza plettro) della destra (se sei destro), le eseguirai con le diteggiature delle scale di Segovia:
http://ezzahir.esmartweb.com/
Dopo aver cliccato su Segovia, sotto il primo pentagramma c'è la diteggiatura della mano dx: i=indice m=medio a=anulare (nelle scale non si usa il pollice)
Per gli arpeggi sempre eseguiti con la mano dx ci sono i 120 esercizi di Mauro Giuliani:
http://ezzahir.esmartweb.com/_framed/es ... uliani.htm
Il tutto naturalmente condito con qualche studietto e mooolto metronomo.

Per le eventuali lezioni che trovi su YouTube (tipo http://www.youtube.com/profile?user=Lutemann), per la postura, impostazione della mano sinistra e destra, cerca sempre lezioni di chitarra classica. Questo ti permetterà di evitare errori che prima o poi ti limiteranno nella tecnica e nella velocità di esecuzione, e che col tempo saranno sempre più difficili da estirpare.
Comunque l'elemento più importante e che porta più lontano è il fattore "Q" cioè QuantoCuloHaiVogliaDiFartiAStudiareChitarra.......... :ciauz:

Avatar utente
mr.blig
Esperto
Esperto
Messaggi: 472
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:16
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da mr.blig » 11 mag 2007, 09:12

roger ha scritto:Direi il folk, o il rock classico, boh, comunque iniziare con la chitarra ritmica mi andrebbe più che bene
Purtroppo non ho la possibilità di andare da un maestro
Vabbè, farò un paio di ricerche e farò un programma
di dove sei?
Daisy Chain: il gruppo acustico di rock cover di cui faccio parte ;)

Immagine

Avatar utente
roger
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 09 mag 2007, 09:36

Messaggio da roger » 11 mag 2007, 12:49

Napoli :)
Grazie mille per i numerosi consigli, silente!
Ora ho un'idea di come cominciare
Circa il fattore Q, mi sembra molto alto!
Spero che non vada scemando col tempo

Avatar utente
invidia
Maestro
Maestro
Messaggi: 1310
Iscritto il: 26 gen 2007, 23:17
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da invidia » 12 mag 2007, 16:19

visto il genere che vuoi fare io ti sconsiglio l'impostazione classica ...

sul folk ci sono molti libri e dvd, ti consiglio di acquistarne uno per principianti ...

per esempio ho comprato 'basic bluegrass rhythm guitar' che va benissimo per un principiante e steve kaufman è un bravo insegnante ... mi sembra riesca a far capire bene le basi, non c'è molta teoria e ci sono molti esempi pratici

ce ne sono molti di questo tipo ... scegli quello che ti sembra più adatto al tuo stile e seguilo finchè non avrai acquistato padronanza delle tecniche spiegate ... e poi passa ad uno più complesso o che approfondisca qualche cosa che ti interessa ...

fai almeno 1 ora tutti i giorni di esercizio .... se puoi di più ben venga ... l'importante è che sia esercizio quotidiano ... suonare 5 ore solo 1 giorno alla settimana serve a poco ... meglio 1/2 ora ma tutti i giorni ! ...
shanti Maks.

save the planet,
kill yourself!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti