Punta o polpastrello?

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
Wrooze
Principiante
Principiante
Messaggi: 44
Iscritto il: 09 feb 2012, 16:02

Punta o polpastrello?

Messaggio da Wrooze » 04 mar 2012, 13:48

Voi per suonare usate la punta o il polpastrello delle dita?


Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Punta o polpastrello?

Messaggio da mamasa » 04 mar 2012, 14:07

Punta.
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

Wrooze
Principiante
Principiante
Messaggi: 44
Iscritto il: 09 feb 2012, 16:02

Re: Punta o polpastrello?

Messaggio da Wrooze » 04 mar 2012, 14:59

Ma nn è piu difficile centrare le corde da suonare?

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Punta o polpastrello?

Messaggio da mamasa » 04 mar 2012, 15:30

Non saprei, a me non crea assolutamente problemi, ma immagino sia una questione d'abitudine.
Sicuramente usando la punta guadagni in precisione e pulizia perché le dita rimangono arcuate e non vanno a toccare altre corde, cosa che invece può capitare facilmente usando il polpastrello in quanto, in questo caso, le dita devono essere più tese.

EDIT: potrei anche sbagliarmi, però sono quasi sicuro che l'uso delle punte sia quello "scolasticamente corretto".
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

Avatar utente
rhapsody
Esperto
Esperto
Messaggi: 691
Iscritto il: 15 mag 2011, 21:37

Re: Punta o polpastrello?

Messaggio da rhapsody » 04 mar 2012, 17:21

Scusa, non ho capito bene la domanda....ma di solito l'alternativa non è "unghia o polpastrello?", o si sta parlando d'altro? :dubbioso:


Wrooze
Principiante
Principiante
Messaggi: 44
Iscritto il: 09 feb 2012, 16:02

Re: Punta o polpastrello?

Messaggio da Wrooze » 04 mar 2012, 17:26

rhapsody ha scritto:Scusa, non ho capito bene la domanda....ma di solito l'alternativa non è "unghia o polpastrello?", o si sta parlando d'altro? :dubbioso:
Unghia? :paura:
E come fai a premere i tasti con le unghie? :lollol:

Avatar utente
rhapsody
Esperto
Esperto
Messaggi: 691
Iscritto il: 15 mag 2011, 21:37

Re: Punta o polpastrello?

Messaggio da rhapsody » 04 mar 2012, 18:41

Come pensavo :risatona: avevo capito male. Pensavo che si parlasse della mano destra :lollol:

Wrooze
Principiante
Principiante
Messaggi: 44
Iscritto il: 09 feb 2012, 16:02

Re: Punta o polpastrello?

Messaggio da Wrooze » 05 mar 2012, 15:48

:lollol: :risatona: :lol: :rulez: :yourock:

Avatar utente
toniguitar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 21 ott 2010, 18:38

Re: Punta o polpastrello?

Messaggio da toniguitar » 06 mar 2012, 18:25

si usano entrambi i metodi!
se devi suonare accordi chiaramente t verra naturale usare i polpastrelli in modo che tutte le note suonino,se invece devi suonare parti soliste come ad esempio riff ecc allora dovrai usare la punta con il sito molto vicino allle altre corde in modo che le corde che hai suonato in precedenza vengano sottate dal dito .in questo modo avrai un suono pulito.

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: Punta o polpastrello?

Messaggio da blacky123 » 06 mar 2012, 20:06

mamasa ha scritto:
EDIT: potrei anche sbagliarmi, però sono quasi sicuro che l'uso delle punte sia quello "scolasticamente corretto".
Mi sa proprio che è così.

Avatar utente
Cherpitel
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 ott 2011, 01:26

Re: Punta o polpastrello?

Messaggio da Cherpitel » 14 mar 2012, 00:34

Io (misero chitarrista autodidatta) utilizzo ambedue.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti