pull-off e vibrato

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Avatar utente
Punkrocker
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 83
Iscritto il: 13 giu 2007, 17:10
Località: Casa Mia

pull-off e vibrato

Messaggio da Punkrocker » 20 ago 2007, 22:11

dovrei migliorare il mio pull off e il mio vibrato (soprattutto quando è miscelato al bending)...che esercizi consigliate?
Statisticamente, il 98% dei ragazzi nel mondo ha provato a fumare spinelli. Se sei fra il 2%, copia e incolla questa firma.

Immagine
Immagine


Avatar utente
olong83
Esperto
Esperto
Messaggi: 568
Iscritto il: 06 giu 2006, 13:02
Località: Rovereto (TN)

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da olong83 » 10 set 2007, 13:00

riprendo il topic sarei curioso anch'io soprattutto per il pull-off...

byez
Il successo non mi ha montato la testa, sono sempre quel semplice ragazzo di BETLEMME che tutti conoscono...

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da Dark Angel » 03 nov 2007, 11:38

Anche io...
Il pull off (soprattutto se doppio) non mi riesce molto bene, perchè se tiro la corda verso il basso il suono è abbastanza forte ma anche brutto, mentre se rilascio il dito soltanto tirandolo su dal tasto cercando solamente di fare un po' leva sula corda il suono non è molto forte però è più bello...
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da slash! » 03 nov 2007, 13:41

io solitamente mi metto a fare thunderstruck degli ac\dc...è un idea ,ma come esercizi specifici nn ne conosco...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da jack_trinidad » 04 nov 2007, 17:05

Io per il pull-off premo molto prima di lasciare oppure lascio scivolare il dito all'ingiù...ma sono tecniche mie...non so se potresti migliorare facendo così...potresti trovarti male...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.


Giuly
Principiante
Principiante
Messaggi: 34
Iscritto il: 10 nov 2007, 17:17

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da Giuly » 18 nov 2007, 15:11

Scusate,forse non centra molto ma non ho capito in cosa consiste il Pull off
=)

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da Dark Angel » 18 nov 2007, 16:21

Ad esempio.

sei sulla quinta corda e hai indice e medio sul si e sul do contemporaneamente (secondo e terzo tasto). Fai una pennata per suonare il Do, poi senza pennare alzi il dito medio e avrai un si LEGATO al do.
In effetti Hammer On e Pull Off sarebbero in msica le legature ascendenti e discendenti
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
avanzo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3715
Iscritto il: 02 ago 2007, 18:16
Località: Roma

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da avanzo » 18 nov 2007, 16:34

Giuly ha scritto:Scusate,forse non centra molto ma non ho capito in cosa consiste il Pull off
=)
qui si capisce meglio

http://youtube.com/watch?v=Jz-XSCrpOdY

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da jack_trinidad » 18 nov 2007, 20:03

Per il vibrato invece si tratta di fare dei bendings molto piccoli...attenzione però a non farti scivolare la corda da sotto alle dita...a volte capita anche a me, ma sui bendings molto grandi, non ti dovrebbe succedere...comunque fai attenzione, altrimenti se sei live rischi il linciaggio... :lollol: :risatona:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da jack_trinidad » 18 nov 2007, 22:59

paoloemidioangelini ha scritto:comunque se vuoi posso mandarti un video sulla tecnica oppure

Vieni a visitare il mio Blog di didattica online gratuita per Chitarra e Percussioni

http://chitarraepercussioni.blogspot.com/

Paolo Emidio Angelini
:welcome:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da ma200360 » 18 nov 2007, 23:28

:welcome:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da slash! » 19 nov 2007, 00:44

:welcome:
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Cyan
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 67
Iscritto il: 02 gen 2008, 11:41

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da Cyan » 02 gen 2008, 16:40

Ciao!
Per quanto riguarda la tecnica del Vibrato mi chiedevo una cosa : qual è in teoria il limite di oscillazione della corda?
Cioè , cerco di spiegarmi meglio... quando si fa quella specie di bending alzando ed abbando la corda con un' oscillazione più o meno regolare, qual' è il massimo limite al quale dovrebbe arrivare l' oscillazione della nota? Un semitono??? di meno?
Se non sono riuscito a spiegare bene scusate ^^'' bye!

P.S.
Ho fatto bene a riesumare una discussione vecchissima per un argomento già trattato , o conveniva crearne una nuova???

Avatar utente
Frank 91
Maestro
Maestro
Messaggi: 1134
Iscritto il: 16 lug 2007, 20:32

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da Frank 91 » 02 gen 2008, 16:52

Cyan ha scritto:Ciao!
Per quanto riguarda la tecnica del Vibrato mi chiedevo una cosa : qual è in teoria il limite di oscillazione della corda?
Cioè , cerco di spiegarmi meglio... quando si fa quella specie di bending alzando ed abbando la corda con un' oscillazione più o meno regolare, qual' è il massimo limite al quale dovrebbe arrivare l' oscillazione della nota? Un semitono??? di meno?
Se non sono riuscito a spiegare bene scusate ^^'' bye!

P.S.
Ho fatto bene a riesumare una discussione vecchissima per un argomento già trattato , o conveniva crearne una nuova???
:welcome:

No, non è che c'è un limite, ma quando li faccio non li faccio mai di mezzo tono o un tono seno poi stoni.

P.s.:Hai fatto bene a rispolverare il topic.

Ciaooo

Cyan
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 67
Iscritto il: 02 gen 2008, 11:41

Re: pull-off e vibrato

Messaggio da Cyan » 02 gen 2008, 17:06

Grazie :ciauz:
Cmq intendevo proprio questo con "limite" cioè delle indicazioni per cercare di capire quando è troppa l' oscillazione , basandomi sulla vostra esperienza.
Frank 91 direi che mi hai risposto , grazie ; )


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti