Principiante: dove metto le mani? =D

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Y. Malmsteen
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 135
Iscritto il: 05 set 2006, 16:35

Messaggio da Y. Malmsteen » 20 giu 2007, 20:21

Di solito la tonica si deduce all'inizio della canzone, ascoltando la prima nota che suona il basso e che poi ti vai a cercare sulla tastiera della tua chitarra. La tonica nel 70/80% dei casi è rappresentata dalla tonica della pentatonica minore e dunque della scala minore naturale (perchè la pentatonica si forma dal modo Eolio togliendo il 2° e il 6° grado). Nella restante percentuale corrisponde alla scala maggiore.

Se non ricordo male stairway to heaven inizia con degli arpeggi, probabilmente (scavo nella memoria di oltre un anno e mezzo fa :ciao: ) dovrebbe essere in Lamin, ma nn uccidetemi se sbaglio :Very Happy:


Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Messaggio da silente » 21 giu 2007, 08:06

Dopo che ti eserciti a farla in tutti i modi possibili e immaginabili (ascendente, discendente, tre ascendenti-una discendente...(col plettro)a nota singola, a due note, a tre note....ecc), su youTube cerchi "pentatonic licks" e usciranno miliardi di video che ti fanno vedere fraseggi in pentatonica:
tipo:

:
:rocken:

Angus_Young
Principiante
Principiante
Messaggi: 39
Iscritto il: 06 giu 2007, 20:52

Messaggio da Angus_Young » 21 giu 2007, 11:37

Porco demonio! :paura: Allora fatemi capire nel link che mi è stato dato prima ci sono 5 posizioni della pentatonica di LA...bene io devo fonderle tutte e tre insieme per far uscire una melodia più articolata? :dubbioso: Cioè potrei basarmi su una sola posizione, ma se ne imparo un'altra sempre meglio no? :tilt:
Ditemi se ho capito! :yourock:

Oltre a questo, volevo sapere...le pentatoniche esistono soltano per ogni nota maggiore e minore o anche per diesis, 7 ecc...? Grazie mille raga, finalmente sto riuscendo a capirle ste pentatoniche! :Ok: :paura:
Say goodbye to me...

Avatar utente
strummerx
Esperto
Esperto
Messaggi: 759
Iscritto il: 06 apr 2007, 11:20
Località: brescia
Contatta:

Messaggio da strummerx » 21 giu 2007, 11:48

non sono molto esperto ma esiste una scala per ogni nota,anzi piu di una...quindi anche per i diesis e bemolli logicamente...

non credo esistano note minori o maggiori...piuttosto sono le scale o gli accordi...

le 7,9 ecc...si calcolano in base alla tonica...esistono le scale per quelle note...ma non si chiamano scale della 7,9 ecc...ma semplicemente sono le scale appartenenti a quella nota...

cioè non so se mi sono spiegato bene...e comunque se hai capito prendi le mie affermazioni con le pinze,perchè io la teoria proprio non la digerisco... :Very Happy:
:ciauz:
fenomeni si nasce,miti si diventa!!!
http://www.myspace.com/galvanica

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Messaggio da silente » 21 giu 2007, 11:49

Certo, come ti diceva Y. Malmsteen, si tratta di capire la tonalità del brano e poi ci spari la tua pentatonica in quella tonalità... :Very Happy: . Rimarrai sorpreso da quello che ci si può "cavare" da quella scala, oltre a scoprire quanti assoli che fanno parte di ciò che conosci di musica, sono fatti con quelle cinque note.
Il mio consiglio (che puoi anche lanciare al cesso :Very Happy: ) è:
-Non mettere troppa carne al fuoco. Impara quella e su quella scala sviluppa le altre tecniche della chitarra base che sono:bending, legato, vibrato.
:rocken: :rocken:


Angus_Young
Principiante
Principiante
Messaggi: 39
Iscritto il: 06 giu 2007, 20:52

Messaggio da Angus_Young » 21 giu 2007, 12:51

Che forte raga! Ho imparato le 5 posizioni della scala di la e in una delle posizioni (a me dice che è la 1a :dubbioso: ) sono riuscito a stampargli l'inizio di Stairway to Heaven!!! :Ok: Ora ci sto lavorando sopra, per sciogliere le dita...silente se non erro:
- il bending è tirare una corda con la mano sx verso l'alto o il basso (della tastiera s'intende) per poi suonarla e portarla nella posizione naturale;
- il legato è lo scivolare ddel dito con cui si suona una nota in un altro tasto della stessa verso destra o verso sinistra;
- il vibrato è appunto premere una corda in un tasto con la mano sx, suonarla e tirare più volte verso su o verso giù la corda provocando un suono vibrato.

Dimmi se ho sbagliato in una delle mie definizioni...così almeno sono consapevole di quello che sto facendo! :rocken: :Very Happy:
Say goodbye to me...

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Messaggio da silente » 21 giu 2007, 13:00

Angus_Young ha scritto:- il legato è lo scivolare ddel dito con cui si suona una nota in un altro tasto della stessa verso destra o verso sinistra;
Quello è il glissato (o slide in eng.).
Per il legato guarda in questo link (hammer-on, e pull-off):
tecniche/tecniche_corda.htm
:rocken:

Avatar utente
strummerx
Esperto
Esperto
Messaggi: 759
Iscritto il: 06 apr 2007, 11:20
Località: brescia
Contatta:

Messaggio da strummerx » 21 giu 2007, 15:56

gia...come era stato spiegato da zakkary in un altro topic il legato è semplicemente una successione di hammer on e pull off... :Very Happy:
fenomeni si nasce,miti si diventa!!!
http://www.myspace.com/galvanica

Y. Malmsteen
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 135
Iscritto il: 05 set 2006, 16:35

Messaggio da Y. Malmsteen » 22 giu 2007, 15:07

Angus_Young ha scritto:Che forte raga! Ho imparato le 5 posizioni della scala di la e in una delle posizioni (a me dice che è la 1a :dubbioso: ) sono riuscito a stampargli l'inizio di Stairway to Heaven!!! :Ok: Ora ci sto lavorando sopra, per sciogliere le dita...silente se non erro:
- il bending è tirare una corda con la mano sx verso l'alto o il basso (della tastiera s'intende) per poi suonarla e portarla nella posizione naturale;
- il legato è lo scivolare ddel dito con cui si suona una nota in un altro tasto della stessa verso destra o verso sinistra;
- il vibrato è appunto premere una corda in un tasto con la mano sx, suonarla e tirare più volte verso su o verso giù la corda provocando un suono vibrato.

Dimmi se ho sbagliato in una delle mie definizioni...così almeno sono consapevole di quello che sto facendo! :rocken: :Very Happy:

E' logico che ci sei riuscito, perchè l'arpeggio con cui comincia stairway to heaven è La min, e la prima posizione di questo arpeggio si sovrappone alla prima posizione della petntatonica. :ciauz:

Angus_Young
Principiante
Principiante
Messaggi: 39
Iscritto il: 06 giu 2007, 20:52

Messaggio da Angus_Young » 30 giu 2007, 15:35

Perfetto, sto continuando a strimpellare sulla pentatonica di LA costruendo dei motivetti...è la strada giusta vero? Poi passerò alle altre scale...
Un'altra cosa: io congiungo questo studio a un pò di "relax", suonando qualche tablatura di canzoni very good :yourock:
Me ne suggerite qualcuna (che magari potrei provare a fare tutta)? Per ora sto perfezionando Detroit Rock City e More Than A Feeling (peccato che sono due chitarra per gruppo ma ci provo comunque!) :lollol:
Saluti! :paura:
Say goodbye to me...

Angus_Young
Principiante
Principiante
Messaggi: 39
Iscritto il: 06 giu 2007, 20:52

Messaggio da Angus_Young » 12 lug 2007, 20:37

Ritorno a rompervi raga! :Confuso:
Nel frattempo sto ancora lavorando sulla pentatonica di LA prima consigliatami e sui giri armonici...una sola domanda: come posso sfruttare il blues per migliorare la mia tecnica? E ancora: come velocizzo il movimento della mano sinistra (sono destro)?
Vi ringrazio dei consigli, sto cominciando a migliorare! :applauso: :yourock:
Say goodbye to me...


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti