posizione accordi

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
Avatar utente
toniguitar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 21 ott 2010, 18:38

posizione accordi

Messaggio da toniguitar » 06 mar 2012, 19:16

ciao
studiando gli accordi ho notato che le posizioni piu usate sono in prima posizione perche il cambio tra un accordi e l altro e facilitato dalle corde a vuoto!!
guardando un prontuario degli accordi ho visto che ci sono tantissime posizioni che sono molto difficile da fare!!!
vorrei chiedervi come posso utilizzare queste posizioni?
Immagine

Uploaded with ImageShack.us

io sto suonando canzoni in acustico tipo chitarra da spiaggia ma le posizioni che uso sono ssempre le stesse ,come faccio ad usare anche quelle posizioni postate su?


blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: posizione accordi

Messaggio da blacky123 » 06 mar 2012, 19:28

Che significa come fai ad usarle? Devi impararle, solo questo. Sarà necessario del tempo, però ci riuscirai sicuramente. E riuscirai ad imparare anche cose più difficili, applicandoti ed avendo pazienza.
Nelle posizioni che hai postato il barrè sostituisce il capotasto, e l'aaccordo, che è l'equivalente di quello che fai in prima posizione, è fatto con le rimanenti dita. Non è facile ma non è impossibile.
:ciauz:

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: posizione accordi

Messaggio da blacky123 » 06 mar 2012, 19:32

Se poi la tua domanda era riferita al significato della singola posizione, regolati così. Per esempio, il primo degli accordi nelle foto è l'equivalente del do maggiore, con la tonica nel tasto dome metti il mignolo (e quindi è un re maggiore, mi pare). Il secondo accordo è un fa minore, ad esempio. Il terzo un fa maggiore.
Credo volessi sapere questo?

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: posizione accordi

Messaggio da mamasa » 06 mar 2012, 20:40

blacky123 ha scritto:(e quindi è un re maggiore, mi pare)
Lo è (facendo i pignoloni è un D/F#).
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

Avatar utente
toniguitar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 21 ott 2010, 18:38

Re: posizione accordi

Messaggio da toniguitar » 07 mar 2012, 15:44

non propio,vorrei sapere in che canzoni posso usare quei tipi di accordi visto che fino ad ora mi e bastato usare gli accordi in prima posizione.
dal punto di vista armonico so che accordi sono, il primo e maggiore (t-3>-5) il secondo e minore (sarebbe un rivolto infatti lordine e T-5-3<)il terzo e maggiore(sarebbe un rivolto infatti lordine e T-5-3>) il quarto e 7 o dominant( T-5 -7<-3> anche qui un rivolto).


blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: posizione accordi

Messaggio da blacky123 » 07 mar 2012, 16:07

toniguitar ha scritto:non propio,vorrei sapere in che canzoni posso usare quei tipi di accordi visto che fino ad ora mi e bastato usare gli accordi in prima posizione.
dal punto di vista armonico so che accordi sono, il primo e maggiore (t-3>-5) il secondo e minore (sarebbe un rivolto infatti lordine e T-5-3<)il terzo e maggiore(sarebbe un rivolto infatti lordine e T-5-3>) il quarto e 7 o dominant( T-5 -7<-3> anche qui un rivolto).
li puoi utilizzare dove e quando vuoi, se vanno bene. Diversamente utilizza la prima posizione. Oppure esercitati a cambiare le posizioni, e vedi un pò se questo cambia sonorità. Sicuramente cambiano i movimenti, e questo è buono per esercitarti.

P.S.: e utilizza l'accento sulla "e", quando è necessario :Very Happy: :Very Happy:

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: posizione accordi

Messaggio da mamasa » 07 mar 2012, 16:17

Occhio, mi sa che hai fatto un po' di confusione! L'unico rivolto è il primo (re maggiore con la terza al basso), gli altri sono normali. Un accordo è un rivolto se la nota più grave non è la tonica ma un'altra delle note che lo compongono (di solito terza e quinta). Pensa al classico Mi in prima posizione: l'ordine delle note è T, V°, VIII°, III°, ma non è certo un rivolto.
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti