plettrata continua o alternata??

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Avatar utente
Daron1988
Esperto
Esperto
Messaggi: 492
Iscritto il: 05 giu 2007, 00:32

Messaggio da Daron1988 » 14 giu 2007, 23:38

Bello lo sweeping vorrei tanto impararlo ma ahime credo sia una delle tecniche piu difficili ! Rimango incantanto quando vedo la mano destra di un chitarrista che letteralmente scivola nel suonare tutte e 6 le corde .. bah chissà quando lo imparerò ! Cmq non è che sia una delle mie priorità anche perchè la mia ambizione non è diventare un robottino.. però mi piacerebbe imparare tutte le tecniche anche quelle difficili come lo sweep :pianto:


Avatar utente
hendrix91
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 67
Iscritto il: 14 gen 2007, 15:43

Messaggio da hendrix91 » 15 giu 2007, 11:50

ok ragazzi....ho finalmente capito
grazie a tutti, OTTIMO forum

Avatar utente
hendrix91
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 67
Iscritto il: 14 gen 2007, 15:43

Messaggio da hendrix91 » 15 giu 2007, 18:13

ora però ho un problemino, spero non serio.....
non riessco più ad usare la pennata alternata perchè mi viene da fare quella continua :pianto:
mi sapete indicare qualche esercizio per allenarmi con la pennata alternata???
se io uso quella continua è meglio o peggio rispetto a quella alternata?????

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Messaggio da silente » 15 giu 2007, 21:37

Secondo me ti dovresti sforzare...anche perchè se devi fare un salto dalla (es) 4a corda alla 6a, come fai?
Prova roba del genere:
Immagine
Poi a tre a quattro a cinque ecc... :ciauz:

Avatar utente
strummerx
Esperto
Esperto
Messaggi: 759
Iscritto il: 06 apr 2007, 11:20
Località: brescia
Contatta:

Messaggio da strummerx » 16 giu 2007, 10:11

probabilmente ci sono anche tra gli esercizi del sito alcuni dedicati alla plettrata alternata... :Very Happy:
fenomeni si nasce,miti si diventa!!!
http://www.myspace.com/galvanica


Avatar utente
selva_oscura
Esperto
Esperto
Messaggi: 992
Iscritto il: 04 gen 2007, 15:32
Località: Taviano (LE)

Re: plettrata continua o alternata??

Messaggio da selva_oscura » 18 giu 2007, 10:47

M@rcoV ha scritto: scusa ma non ti seguo...se usi la plettrata alternata plettri tutte le note...sia quelle in battere che in levare. Se fai uso dei legati plettri la prima nota su ciascuna corda e vai a legare tutte le altre
x il legato:
in teoria plettri la prima nota del fraseggio e poi a legare tutte le altre o al max plettri anche l'ultima nota del fras. x dare + marcatura al riff...non ogni corda una plettrata :Very Happy:
"Exorcizamus tee, omnis emmundes spiritus, omnis e satanica podestas, omnis incursio infernalis at versari, in nomine domine nostri"

Avatar utente
selva_oscura
Esperto
Esperto
Messaggi: 992
Iscritto il: 04 gen 2007, 15:32
Località: Taviano (LE)

Messaggio da selva_oscura » 18 giu 2007, 10:50

e cmq c'è da dire anche che a volte la plettrata alternata non vuol dire sempre giu su giu su e così via....
ma a volte bisogna anche cambiare verso durante il fraseggio altrimenti l'esecuzione risulta quasi impossibile se nn difficilissima
"Exorcizamus tee, omnis emmundes spiritus, omnis e satanica podestas, omnis incursio infernalis at versari, in nomine domine nostri"

Avatar utente
M@rcoV
Esperto
Esperto
Messaggi: 730
Iscritto il: 23 nov 2006, 18:39

Re: plettrata continua o alternata??

Messaggio da M@rcoV » 18 giu 2007, 14:32

selva_oscura ha scritto:
x il legato:
in teoria plettri la prima nota del fraseggio e poi a legare tutte le altre o al max plettri anche l'ultima nota del fras. x dare + marcatura al riff...non ogni corda una plettrata :Very Happy:
Dipende...a volte è più comodo perchè ad ogni cambio di corda se plettri fai "respirare" il fraseggio come dice il caro Paul ;)
Immagine


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite