Plettrata alternata strana

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
Giallu96
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 3
Iscritto il: 03 gen 2011, 10:51

Plettrata alternata strana

Messaggio da Giallu96 » 03 gen 2011, 11:48

è da poco che suono ma e mi sono accorto che ho una pennata strana..
la posizione del plettro è perpendicolare alle corde ovvero .....|.... <= plettro (invece normalmente è) .......V........ <= plettro
[url]C:\Users\dv7\Desktop\Snapshot_20110103.jpg[/url] ----------- <= corda ............................. ----------------- <= corda
ora:
1) la velocità è buona, riesco a suonare semicrome a 180 bmp
2) il sound è leggerente sporco anche se in qualche modo assomiglia a quello di malmsteen
3) trovo qualche difficolta in fraseggi tipo:
E -------15--14--12------14--
B ---------------------15-------15--14--12------12
G ---------------------------------------------15-----15--14--12
nel cambio di corda appunto..
aiutatemi :(

p.s. V plettro visto di fronte;| plettro visto di lato
uso il punto altrimenti mi sballava il disegno


Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Plettrata alternata strana

Messaggio da Cosimino » 03 gen 2011, 12:22

aiutati da solo, lascia stare Malmesteen, continua a plettrare, e quando hai finito plettra ancora!

ps. aumenta la velocità solo quando alla velocità che stai tenendo suoni alla perfezione, quindi inizia da velocità bassissime e sali gradualmente, cercando di stare sempre sul filo del "ce la fò, non ce la fò", anche quando raggiungi alte velocità torna spesso a suonare piano!

fenderstd
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 158
Iscritto il: 19 ago 2010, 22:51

Re: Plettrata alternata strana

Messaggio da fenderstd » 03 gen 2011, 21:40

hai un senso della prospettiva sviluppato! :Very Happy:

però è l'unico complimento che posso farti...la plettrata così è assolutamente da NON fare!
ti spiego come posso l'impugnatura standard:

devi curvare l'indice in modo da portare la prima falange ad essere sulla stessa linea del pollice, e tra le due metti il plettro...alla fine dovresti trovarti il plettro appoggiato sul lato della prima falange dell'indice e tenuto fermo dal pollicione! :Very Happy:

Immagine

è veramente una cosa tanto basilare quanto importante quindi ti consiglio di ri-iniziare con la tecnica giusta(questa) e velocizzare questa!

Metallo
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 61
Iscritto il: 22 gen 2009, 10:23

Re: Plettrata alternata strana

Messaggio da Metallo » 04 gen 2011, 10:23

inclinare il plettro in se non credo sia sbagliato (anche perchè ognuno ha il proprio modo di suonare) io inclino abbastanza, ma forse Giallu96 esageri un pochino :Very Happy:

Personalmente, inclinando ho notato un po' di differenza nell'intensità tra down e up-stroke, ma a livello di velocità mi trovo meglio...

fenderstd
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 158
Iscritto il: 19 ago 2010, 22:51

Re: Plettrata alternata strana

Messaggio da fenderstd » 04 gen 2011, 13:27

Metallo ha scritto:inclinare il plettro in se non credo sia sbagliato (anche perchè ognuno ha il proprio modo di suonare) io inclino abbastanza, ma forse Giallu96 esageri un pochino :Very Happy:

Personalmente, inclinando ho notato un po' di differenza nell'intensità tra down e up-stroke, ma a livello di velocità mi trovo meglio...
è normale che si vada più veloce dato che il plettro scivola sulla corda!...il problema è che la tecnica ne risente e il suono è sporco e poco netto.
se si riesce dall'inizio a suonare col plettro il più possibile piatto si guadagna un sacco in pulizia e scorrevolezza...di sicuro anll'inizio è difficile perdere il vizio, ma ne vale la pena!
Giallu devi sforzarti per il bene superiore! :Very Happy:


Metallo
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 61
Iscritto il: 22 gen 2009, 10:23

Re: Plettrata alternata strana

Messaggio da Metallo » 05 gen 2011, 17:28

in che senso "scivola"?
Non capisco, la pizzica sia dritto che inclinato.

così...

Immagine

fenderstd
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 158
Iscritto il: 19 ago 2010, 22:51

Re: Plettrata alternata strana

Messaggio da fenderstd » 06 gen 2011, 15:49

Metallo ha scritto:in che senso "scivola"?
Non capisco, la pizzica sia dritto che inclinato.

così...
non so come spiegarti...ma non c'è cosa migliore che provare!
prova a suonare una corda prima col plettro piatto...poi suona col plettro di taglio, la differenza la noti subito!
col plettro piatto la nota è netta e pulita, di taglio invece il plettro scivola sulla corda per un tratto e la fa venire sporca!...dovresti notare anche una differenza significativa di volume!

naturalmente non dico che bisogna tenerlo perfettamente piatto rispetto alla corda ma, più è piatto, più è meglio! :Very Happy: (l'ho fatto apposta eh!)

Metallo
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 61
Iscritto il: 22 gen 2009, 10:23

Re: Plettrata alternata strana

Messaggio da Metallo » 07 gen 2011, 09:28

Son certamente diverse, infatti son passato da quella "dritta" a quella "di taglio" diciamo, perchè la preferisco e mi trovo meglio alle alte velocità. A dir la verità, anche lo "sporco" del suono di attacco dato dal plettro che sfregola sulla corda mi piace. :band:
.... de gustibus :D

fenderstd
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 158
Iscritto il: 19 ago 2010, 22:51

Re: Plettrata alternata strana

Messaggio da fenderstd » 07 gen 2011, 10:23

Metallo ha scritto:Son certamente diverse, infatti son passato da quella "dritta" a quella "di taglio" diciamo, perchè la preferisco e mi trovo meglio alle alte velocità. A dir la verità, anche lo "sporco" del suono di attacco dato dal plettro che sfregola sulla corda mi piace. :band:
.... de gustibus :D
:Very Happy: ...ma si poi alla fine dipende dai gusti, e dato che io prediligo il progressive sono più perfettino!
in ogni caso ora giallu ha materiale su cui lavorare...spero però che tornerà a dare un'occhiata!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti