Paletta all'altezza della spalla

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Avatar utente
avanzo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3715
Iscritto il: 02 ago 2007, 18:16
Località: Roma

Re: Paletta all'altezza della spalla

Messaggio da avanzo » 04 ott 2007, 22:06

quoto in pieno lo zio Ma...io la tengo a meta' strada, troppo bassa non riesco proprio a suonarla, troppo alta e' un po' difficoltosa la pennata...comunque la muovo spesso mentre suono, magari quando comincio ad affaticarmi il polso sinistro, quindi cerco posizioni piu' comode...e spesso negli assoli spingo il body un po avanti da sotto con la coscia destra, per vedere meglio la tastiera... :Very Happy:

ps: che vuol dire ''imho''??? :cosa:


Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: Paletta all'altezza della spalla

Messaggio da slash! » 05 ott 2007, 08:46

ma200360 ha scritto:Oh, ragazzi, ma voi suonate la chitarra per essere "fighi" ? Anche Jimmy page teneva la chitarra molto in basso, lo faceva per essere "figo" ? E Steve Howe e Pat Metheny, con le loro tracolle ascellari, sarebbero degli sfigati ? E Herb Ellis, che non ho mai visto suonare in piedi ?

Per favore, dài, non diciamo belinate, se teniamo la chitarra in una determinata posizione piuttosto che in un' altra perché "fa figo" siamo DAVVERO degli sfigati ! Teniamola per come ci viene comodo, la chitarra; se poi vogliamo fare le rock stars, impariamo a suonare come loro, che forse è meglio...
io la tengo bassissima perchè mi ci sono abituato ,inizialmente era per quel motivo però ,solo per imitare lo stile di johnny ramone che è stato il primo chitarrista che ho seguito e mi piaceva parecchio ,adesso però nn mi interessa proprio essere figo ecc ecc ,ma mi è rimasta l abitudine ,potrei suonare anche con la chitarra attacata al mento ,però mi verrebbe male perche nn ci sono abituato ,per me il motivo è questo... :ciao:
avanzo ha scritto: e spesso negli assoli spingo il body un po avanti da sotto con la coscia destra, per vedere meglio la tastiera... :Very Happy:
questo lo faccio sempre pure io ,se no avvolte sollevo il manico e me lo metto praticamente parallelo al busto ,con la paletta vicino alla faccia ,nn so se mi spiego ,praticamente così...
Immagine (la scelta del chitarrista per l esempio è stata casuale :Very Happy:)
avanzo ha scritto: ps: che vuol dire ''imho''??? :cosa:
significa "secondo me" ,"a mio parere" ,qualcosa del genere se nn sbaglio...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
Genki
Esperto
Esperto
Messaggi: 300
Iscritto il: 18 ott 2006, 20:55
Località: Verucchio

Re: Paletta all'altezza della spalla

Messaggio da Genki » 05 ott 2007, 10:15

ma200360 ha scritto:Oh, ragazzi, ma voi suonate la chitarra per essere "fighi" ? Anche Jimmy page teneva la chitarra molto in basso, lo faceva per essere "figo" ? E Steve Howe e Pat Metheny, con le loro tracolle ascellari, sarebbero degli sfigati ? E Herb Ellis, che non ho mai visto suonare in piedi ?

Per favore, dài, non diciamo belinate, se teniamo la chitarra in una determinata posizione piuttosto che in un' altra perché "fa figo" siamo DAVVERO degli sfigati ! Teniamola per come ci viene comodo, la chitarra; se poi vogliamo fare le rock stars, impariamo a suonare come loro, che forse è meglio...
Io non ho detto che se la tieni alta non sai suonare o sei uno sfigato, comunque si penso che Page la tenesse sulla coscia perchè facesse "figo", avrebbe potuto tenerlo sul bacino che piu' facile suonare, dai, con la chitarra bassa è piu' scomodo suonare.
Jhonny Ramones poteva permetterselo, il genere che faceva è relativamente semplice fatto di stessi accordi ripetuti ma Slash doveva vedersela con passaggi davvero difficili e non credo che gli sia venuto naturale tenere la chitarra così bassa, penso
che si sia allenato parecchio per riuscire per tenerla in quella maniera e a che pro se non per l'immagine.
In studio poi voglio vedere se registrava da in piedi.
Se dovessi scegliere per comodità suonerei solo da seduto.
Io lo dico per me l'estetica conta, trovando un giusto compromesso con la comodità ovviamente.
Cmq lo strumento al ginocchio a me non piace, vedere persone che suonano così pensoa a che mal di schiena.
Ultima modifica di Genki il 05 ott 2007, 10:26, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Genki
Esperto
Esperto
Messaggi: 300
Iscritto il: 18 ott 2006, 20:55
Località: Verucchio

Re: Paletta all'altezza della spalla

Messaggio da Genki » 05 ott 2007, 10:17

Genki ha scritto: Ognumo poi è libero di tenerla come vuole :ciauz: Slash e Johnny l'avevano al ginocchio, erano dei fighi :Very Happy:
Il mio commento era rivolto al loro modo di stare sul palco, te puoi avere la chitarra alla tibia o al mento e essere un fenomeno ma se non hai presa sul pubblico non ti serve.

Avatar utente
simo_slash
Maestro
Maestro
Messaggi: 1421
Iscritto il: 29 ago 2007, 21:06

Re: Paletta all'altezza della spalla

Messaggio da simo_slash » 05 ott 2007, 13:44

Se guardate Slash... in ogni assolo non la tiene mai bassa...la alza sempre... anke secondo me Slash la tiene cos' bassa per fare "figo"...



:ciauz:


Avatar utente
Genki
Esperto
Esperto
Messaggi: 300
Iscritto il: 18 ott 2006, 20:55
Località: Verucchio

Re: Paletta all'altezza della spalla

Messaggio da Genki » 05 ott 2007, 14:17

O si appoggià o la tiene verticale, io ho provato, già (per me) una Lp non è accessibilissima ai registri alti se poi la tengo sulla coscia devo esporre il polso al limite e anche coì si fa molta fatica per non parlare di eventuali crack.
Poi ognuno è libero di tenere lo strumento dove vuole in base anche alla sua costituzione fisica, io ho provato diverse soluzioni e ora mi sono stabiilizzato un po' sopra la cintura. :ciauz:

Avatar utente
avanzo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3715
Iscritto il: 02 ago 2007, 18:16
Località: Roma

Re: Paletta all'altezza della spalla

Messaggio da avanzo » 05 ott 2007, 14:24

slash! ha scritto: avvolte sollevo il manico e me lo metto praticamente parallelo al busto ,con la paletta vicino alla faccia ,nn so se mi spiego ,praticamente così...
si a volte anche io alzo parecchio il manico...ps grazie per la spiegazione su imho... :Very Happy:

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: Paletta all'altezza della spalla

Messaggio da slash! » 05 ott 2007, 16:29

avanzo ha scritto: ps grazie per la spiegazione su imho... :Very Happy:
:esatto:
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Paletta all'altezza della spalla

Messaggio da ma200360 » 05 ott 2007, 21:43

IMHO= In My Humble Opinion, "a mio modesto parere".

Se non hai presa sul pubblico, non ce l' avrai certo solo perché sei un figo. E se ce l' hai per quello, è meglio che tu non faccia il musicista, ma il fotomodello o qualcosa del genere.

L' estetica conta ? E perché ? Per chi ? Per le ragazzine che strepitano per i Finley !

Robert Fripp si è mai creato un problema di apparenza ? Non credo.

Ci interessa un musicista o un "poser" ? Avresti dovuto vedere, negli anni '80, c' era in giro tutta una congerie di gruppi tipo Duran Duran e Spandau Ballet che erano fighissimi, ma facevano una musica da diarrea fulminante. Eppure erano fighi !

L' apparenza può anche avere una sua importanza, nel senso che non vai a suonare dal vivo vestito come quando vai a un sposarti o a scaricare sacchi di patate ai mercati generali, d' accordo. Ma se uno tiene la chitarra in modo per lui innaturale perché fa figo e basta... è un vero mentecatto.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: Paletta all'altezza della spalla

Messaggio da slash! » 06 ott 2007, 09:07

bè sono daccordo...
se uno mantiene la chitarra in un certo modo per fare scena ,nonostante gli venga male suonare ,è proprio un coglionazzo se si puo dire :Very Happy: ,fa capire che probabilmente mette la musica in secondo piano...
però se uno la tiene in un modo inusuale e suona al meglio comunque ,nn ci trovo alcun problema...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
Genki
Esperto
Esperto
Messaggi: 300
Iscritto il: 18 ott 2006, 20:55
Località: Verucchio

Re: Paletta all'altezza della spalla

Messaggio da Genki » 06 ott 2007, 09:51

Se non hai presa sul pubblico, non ce l' avrai certo solo perché sei un figo. E se ce l' hai per quello, è meglio che tu non faccia il musicista, ma il fotomodello o qualcosa del genere.
Ho detto la stessa cosa, puoi vestirti all'ultimo grido, tenere la citarra dove ti pare ma se non suoni decente non ti serve

L'immagine conta, naturalmente c'è chi ci tiene di piu' chi di meno o chi per niente , a me fa sentire piu' sicuro presentarmi in modo piu' gradevole e per questo non suono scomodo.
Il mio secondo chitarrista tiene la chitarra sul petto, come Robert Fripp (lui pero' ha una Stratocaster) non lo mai trovato ridicolo o detto mai niente.
Anche negli anni odierni si vedono tantissimi gruppi pop/punk/mtv che sono fighissimi, anche nelle movenze, nei chitarroni, negli urlacci ma musicalmente non dicono niente.
Se uno tiene la chitarra bassa e fa fatica quando si spezzerà il polso se ne accorgerà.

Adesso pero' non vorrei che si fraintenda, non ascolto musica o artisti perchè mi piace come si presentano, come si vestono o si muovono....... mi vengono in mente gli Slint o i Seam che sono molto "nerd" (scusate il termine ma forse così riesco a intendere meglio) sono tutt'altro che fighi eppure sono gruppi che amo alla follia.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti