Niubbo alla chitarra

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
joesurprise
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 2
Iscritto il: 24 lug 2009, 22:49

Niubbo alla chitarra

Messaggio da joesurprise » 24 lug 2009, 22:58

Salve sono praticamente un niubbo della chitarra. Un anno fa un mio amico mi regalò un'acustica piuttosto malmessa con la quale suonacchiare. Io ho imparato qualche canzoncina delle più classiche, ma a livello teorico non so un tubo e ancora non riesco ad accordare ad orecchio, anche se inizio a farci l'abitudine. In quest'anno tuttavia ho suonato veramente poco per poter dire di far chitarra da un anno, ma lo strumento ha iniziato ad appassionarmi quindi nell'ultimo periodo mi sono comprato un'acustica a detta di molti decente per chi inizia. E' un'ibanez V50N (sempre un'acustica), volevo quindi farvi qualche domanda per iniziare a prendere confidenza con il nuovo strumento e magari iniziare suonare seriamente.
1. E' normale che la chitarra appena comprata si scordi spessissimo?
2. Posso imparare ad accordarla ad orecchio pur non essendo nato con l'orecchio finissmo?
3. Quanto tempo dovrei dedicare al giorno (soprattutto agli inizi) per imparare a suonare pezzi decenti?
4. Perchè il SOL è particolarmente molle? Mi spiego, la corda del sol quando in teoria è accordata risulta molto molle al pizzico... sbaglio ad accordarla?

Scusate le domande inutili, banali e che magari vi faranno ridere, ma da qualche parte devo pur cominciare... :Ok:


Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Niubbo alla chitarra

Messaggio da Cosimino » 24 lug 2009, 23:14

1) se gli hai lasciato le corde che erano su quando l'hai comprata probabilmente si, fagli cambiare le corde e magari fagli dare un'occhiatina da un liutaio che costa poco e non guasta mai!
2) certo che puoi imparare ad accordare ad orecchio, però fortunatamente Dio ha creato l'uomo che a sua volta ha creato gli accordatori, io suono da anni e non sono proprio capace di accordare ad orecchio, cioè mi accorgo (non sempre :Very Happy: ) quando la chitarra è scordata ma di accordare ad orecchio proprio non sene parla!
3) I miglioramenti sono direttamente proporzionali alle ore di strumento, soprattutto all'inizio, in poche parole più suoni e più migliori sempre!
4) probabilmente si, all'inizio fatti seguire o dare delle dritte da persone fisiche se ne hai la possibilità, è un grande vantaggio, anche perchè tu dici che queste domande fanno ridere, ma la verità è che cele siamo poste tutti! :Very Happy:

dimenticavo, :welcome:

joesurprise
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 2
Iscritto il: 24 lug 2009, 22:49

Re: Niubbo alla chitarra

Messaggio da joesurprise » 24 lug 2009, 23:22

Ti ringrazio cosimino! Ora mi metto all'opera provo qualcosa di nuovo, sperano che prima o poi un pò di orecchio per accordare senza accordatore me lo formo, altrimenti pazienza non fa nulla è solo per soddisfazione personale. Grazie ancora! :yourock:

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Niubbo alla chitarra

Messaggio da Cosimino » 24 lug 2009, 23:27

ovvio, se riesci ad accordare ad orecchio tanto di guadagnato!
De nada, facci sapere gli sviluppi della vicenda! :esatto:

Avatar utente
bigghy95rock
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 201
Iscritto il: 16 lug 2009, 19:42
Località: udine

Re: Niubbo alla chitarra

Messaggio da bigghy95rock » 25 lug 2009, 11:17

joesurprise ha scritto:Salve sono praticamente un niubbo della chitarra. Un anno fa un mio amico mi regalò un'acustica piuttosto malmessa con la quale suonacchiare. Io ho imparato qualche canzoncina delle più classiche, ma a livello teorico non so un tubo e ancora non riesco ad accordare ad orecchio, anche se inizio a farci l'abitudine. In quest'anno tuttavia ho suonato veramente poco per poter dire di far chitarra da un anno, ma lo strumento ha iniziato ad appassionarmi quindi nell'ultimo periodo mi sono comprato un'acustica a detta di molti decente per chi inizia. E' un'ibanez V50N (sempre un'acustica), volevo quindi farvi qualche domanda per iniziare a prendere confidenza con il nuovo strumento e magari iniziare suonare seriamente.
1. E' normale che la chitarra appena comprata si scordi spessissimo?
2. Posso imparare ad accordarla ad orecchio pur non essendo nato con l'orecchio finissmo?
3. Quanto tempo dovrei dedicare al giorno (soprattutto agli inizi) per imparare a suonare pezzi decenti?
4. Perchè il SOL è particolarmente molle? Mi spiego, la corda del sol quando in teoria è accordata risulta molto molle al pizzico... sbaglio ad accordarla?

Scusate le domande inutili, banali e che magari vi faranno ridere, ma da qualche parte devo pur cominciare... :Ok:



1) e tutto normalissimo che la chitarra acustica o classica si scordi facilmente, io dopo aver cambiato le corde alla classica ci è voluto 1 mese per farle restare alla chitarra un accordatura decente nel tempo.

2)potresti certo ad imparare ad accordarla da solo ma inizia cn un accordatore a capire cm è accordata.

3)io agli inizi andavo a lezioner alle 7.15 della sera il giovedi poi a casa invece di fare compiti suonavo continuamente, ma questo dipende da quanta passione hai tu.

4)di solito ha la stessa tiratura.


Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5941
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Re: Niubbo alla chitarra

Messaggio da David » 25 lug 2009, 13:44

joesurprise ha scritto:Salve
Ciao e Benvenuto al Forum di Neesk :Very Happy:

TheDreamer23
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 77
Iscritto il: 26 lug 2009, 14:11

Re: Niubbo alla chitarra

Messaggio da TheDreamer23 » 27 lug 2009, 20:34

quoto a pieno per quanto riguarda l'accordatura, gli accordatori con display hanno un prezzo che si aggira sui venti euro e saranno tra i migliori soldi mai spesi in vita tua, perchè l'accordatura a orecchio per quanto bravo tu possa essere non ti verrà mai perfetta, con un accordatore fai meno fatica, ti viene un'accordatura ottima (e ti diverti di più perchè invece ti dedicarti continuamente ad accordare o a chiederti se è accordata bene puoi dedicarti ad altre cose più gratificanti) e poi col tempo magari impari pure a farla a orecchio
"presto o tardi anche la guerra chinerà il capo davanti al suono di una chitarra." J.Morrison.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti