Maggiore e minore

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
Avatar utente
giokkio
Principiante
Principiante
Messaggi: 29
Iscritto il: 16 mar 2010, 15:52

Maggiore e minore

Messaggio da giokkio » 05 mag 2011, 17:40

Salve a tutti, è un po' di tempo che non scrivo, ma il mio rapporto con internet negli ultimi mesi è stato un po' "burrascoso". Adesso che finalmente ho una connessione mia, spero di poter essere più presente nel forum :ciao: Avrei subito una domanda da farvi:
che differenza c'è tra maggiore e minore, per quanto riguarda le scale? prima di essere ammazzato, mi spiego meglio :Very Happy: la scala minore armonica e quella melodica hanno delle effettive differenze per quanto riguarda le note dalla loro "relativa maggiore"...ma la scala minore naturale e la scala maggiore hanno le stesse identiche note. e così pure la pentatonica maggiore e quella minore.
Allora se sono in tonalità di Do maggiore, volendo fare una pentatonica potrei fare la pentatonica di Do maggiore (Do, Re, Mi, Sol, La), oppure quella di La minore (La, Do, Re, Mi, Sol). Quindi a livello di note e di suono non cambia nulla...non capisco perchè ci sia questa differenziazione tra maggiore e minore.
Scusate per il discorso contorto e grazie in anticipo per le risposte!


Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Maggiore e minore

Messaggio da Cosimino » 05 mag 2011, 18:05

Le note non cambiano, cambiano i gradi, nel Do maggiore la tonica è il Do, nel La minore la tonica è il La, ovviamente è lo stesso per gli altri gradi, in termini pratici se ragioni per gradi (la 5a chiude bene sulla 1a ecc...) qualcosa cambia, però credo che si ragioni per gradi a livelli veramente avanzati... risposta striminzita e forse scorretta, quindi magari aspetta qualcuno che ne sa di più! :ciao:

Avatar utente
giokkio
Principiante
Principiante
Messaggi: 29
Iscritto il: 16 mar 2010, 15:52

Re: Maggiore e minore

Messaggio da giokkio » 05 mag 2011, 18:21

Cosimino ha scritto:Le note non cambiano, cambiano i gradi, nel Do maggiore la tonica è il Do, nel La minore la tonica è il La, ovviamente è lo stesso per gli altri gradi, in termini pratici se ragioni per gradi (la 5a chiude bene sulla 1a ecc...) qualcosa cambia, però credo che si ragioni per gradi a livelli veramente avanzati... risposta striminzita e forse scorretta, quindi magari aspetta qualcuno che ne sa di più! :ciao:
grazie mille! :ciao: questo discorso sui gradi un po già lo conoscevo, ma se cerco di "applicarlo" durante un improvvisazione o una jam non ci riesco...se posso costruirmi il mio solo a casina con calma invece è diverso :Very Happy:

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Maggiore e minore

Messaggio da Cosimino » 05 mag 2011, 18:33

Be l'improvvisazione è più una cosa meccanica, nel senso che dopo che hai capito studiando che quella sequenza di note suona in un certo modo e suona bene, ti viene poi da applicarla automaticamente, io oltre non andrei sinceramente, pochi ed essenziali punti di riferimento durante l'improvvisazione, poi per il resto si fa quello che ti viene, e più suoni, più impari e più cose ti vengono!

Avatar utente
giokkio
Principiante
Principiante
Messaggi: 29
Iscritto il: 16 mar 2010, 15:52

Re: Maggiore e minore

Messaggio da giokkio » 05 mag 2011, 20:53

Cosimino ha scritto:Be l'improvvisazione è più una cosa meccanica, nel senso che dopo che hai capito studiando che quella sequenza di note suona in un certo modo e suona bene, ti viene poi da applicarla automaticamente, io oltre non andrei sinceramente, pochi ed essenziali punti di riferimento durante l'improvvisazione, poi per il resto si fa quello che ti viene, e più suoni, più impari e più cose ti vengono!
ultimamente sto cercando di approfondire le scale perchè mi sono reso conto che quando improvviso in pratica mi limito a rifare (magari con qualche modifica, e ovviamente spostati nella tonalità che mi serve) i lick dei chitarristi che mi piacciono di più, e a creare qualche melodia. Di roba originale me ne viene poca , purtroppo!


Avatar utente
ManuelMarino
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 120
Iscritto il: 25 mag 2011, 21:33
Contatta:

Re: Maggiore e minore

Messaggio da ManuelMarino » 25 mag 2011, 22:14

Allora, te la faccio ancora più "divertente" :)

Eolia di La => minore naturale di La
Lidia di Fa => maggiore di Do partendo da Fa
Mixolidia di Sol => maggiore di Do partendo da Sol

quindi... quindi usi sempre e comunque la scala di Do maggiore
Apri un Thread nel mio Music Forum,
pubblicizzerò gratis il tuo blog o la tua homepage per 1 settimana!!
I miei Music Demos: Vecchie e Nuove tracce dal 1999 sino ad oggi


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti