La prima canzone

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

prestige
Maestro
Maestro
Messaggi: 1164
Iscritto il: 29 apr 2007, 21:25

Messaggio da prestige » 23 mag 2007, 21:44

ehi anche la mia è stata la canzone del sole!!! :Very Happy: quantio ricordi. La seconda invece Stand by me di Lennon, in cui ho trovato il mio primo barrè....vi lascio immaginare!


Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 24 mag 2007, 09:06

eruption :Very Happy:
no scherzo... è stata wonderwall degli oasis.

Avatar utente
Cristiano
Esperto
Esperto
Messaggi: 423
Iscritto il: 05 mar 2007, 10:30
Località: Friuli

Messaggio da Cristiano » 24 mag 2007, 09:15

La prima, ma proprio prima prima primissima cosa che ho provato a suonare con la classica dello zio è stato l'inizio di "Smoke on the water" sulla 5° e 6° corda. Poi non ricordo come continuai.

La canzone del sole io non la sopporto più, da tante volte che mi han chiesto di suonarla. MA IO TE LE TAGLIO QUELLE BIONDE TRECCE E TE LE FICCO.... scusate, ho perso per un attimo il controllo

Ciao, Cristiano
Life requires square shoulders. I'd rather prefer the slope ones of a j45

kalimero
Esperto
Esperto
Messaggi: 506
Iscritto il: 19 feb 2007, 17:53
Località: provincia di Bergamo

Messaggio da kalimero » 25 mag 2007, 08:05

Cristiano ha scritto: La canzone del sole io non la sopporto più, da tante volte che mi han chiesto di suonarla. MA IO TE LE TAGLIO QUELLE BIONDE TRECCE E TE LE FICCO.... scusate, ho perso per un attimo il controllo

Ciao, Cristiano
Hai la mia piena e incondizionata solidarietà :Very Happy:
Hey Joe, where you going with that gun in your hand?

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 25 mag 2007, 08:15

Cristiano ha scritto:La prima, ma proprio prima prima primissima cosa che ho provato a suonare con la classica dello zio è stato l'inizio di "Smoke on the water" sulla 5° e 6° corda. Poi non ricordo come continuai.

La canzone del sole io non la sopporto più, da tante volte che mi han chiesto di suonarla. MA IO TE LE TAGLIO QUELLE BIONDE TRECCE E TE LE FICCO.... scusate, ho perso per un attimo il controllo

Ciao, Cristiano
Pensa un po' quanto sono d' accordo io che suono in una cover band di Lucio Battisti... Tutte le volte che dobbiamo fare "La canzone del sole" (di solito a fine serata) ci viene il latte alle ginocchia; ormai non la proviamo neanche più. L' unica cosa positiva è che è l' ultimo pezzo, poi si va a cena.

A proposito: anch' io ho iniziato sulla classica dello zio !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Messaggio da silente » 25 mag 2007, 09:02

Devo dire che anche io sono sempre stato il classico chitarrista stronzo...-"la fai questa?"...-"NO!"...-"la fai quest'altra?"...-"NO!"...-"e questa di Baglioni?"...-"Baglioni???!!ahahahaha"...
"Vi faccio quello che dico io...CHIARO?":diavolo: :tilt:
Comunque ho iniziato con l'arpeggino "Is there anybody out there", quello in lam nella terza parte di The Wall, semplice semplice, ma bellino bellino... :Very Happy:
:ciauz:

Avatar utente
Cristiano
Esperto
Esperto
Messaggi: 423
Iscritto il: 05 mar 2007, 10:30
Località: Friuli

Messaggio da Cristiano » 25 mag 2007, 09:25

silente ha scritto: Comunque ho iniziato con l'arpeggino "Is there anybody out there", quello in lam nella terza parte di The Wall, semplice semplice, ma bellino bellino... :Very Happy:
:ciauz:
Bellllllllllllllissimissimissimisssimisssssssssimo. Quello è un grande esempio di semplicità al servizio della musica. Quando ci provai anche io e mi venne al primo colpo mi stupii che non ci volessero 5 anni di studio di chitarra per fare una simile meraviglia, ma quello è il segreto del genio musicale.

Ciao, Cristiano
Life requires square shoulders. I'd rather prefer the slope ones of a j45

kalimero
Esperto
Esperto
Messaggi: 506
Iscritto il: 19 feb 2007, 17:53
Località: provincia di Bergamo

Messaggio da kalimero » 25 mag 2007, 09:55

Cristiano ha scritto:
Bellllllllllllllissimissimissimisssimisssssssssimo. Quello è un grande esempio di semplicità al servizio della musica. Quando ci provai anche io e mi venne al primo colpo mi stupii che non ci volessero 5 anni di studio di chitarra per fare una simile meraviglia, ma quello è il segreto del genio musicale.

Ciao, Cristiano
Quoto, quoto, straquoto !!!
Hey Joe, where you going with that gun in your hand?

Avatar utente
Reverendo9
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 99
Iscritto il: 21 mag 2007, 13:25
Contatta:

Messaggio da Reverendo9 » 25 mag 2007, 12:14

Io ho cominciato con "Il Gatto e la Volpe" di Bennato, poi la "Canzone del Sole" (confesso :pianto: ) e poi però ho riscattato l'Onore con "Wish You Were Here"...notando, peraltro, che sulle ragazze aveva un effetto...come dire? :tilt:
Sapevo 4 accordi e pareva che fossi Eric Clapton...con tanto di smorfie d'espressione... :Ok:
"Senza musica la vita sarebbe un errore"
F. Nietzsche

Avatar utente
zAdro
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 215
Iscritto il: 20 mag 2007, 18:17
Località: Roma

Messaggio da zAdro » 25 mag 2007, 13:30

sicuramente la canzone del sole (ogni tanto nei viaggi con i miei amici la ritiro fuori) ma senza dubbio House of the Rising Sun degli Animals!!! lam-do-re-fa lam-mi :yourock:
quoto il "notando, peraltro, che sulle ragazze aveva un effetto" :tilt: riferito a wish you were here dei pink floyd. Il pezzo più bello è quando tiri fuori il primo assolo della canzone (il primo che ho imparato!) e fai tutte le smorfie alla Gilmour :rocken: :Very Happy:
informazione non è conoscenza, conoscenza non è saggezza, saggezza non è verità, verità non è bellezza, bellezza non è amore, amore non è musica. La musica è il meglio!

Avatar utente
strummerx
Esperto
Esperto
Messaggi: 759
Iscritto il: 06 apr 2007, 11:20
Località: brescia
Contatta:

Messaggio da strummerx » 25 mag 2007, 16:00

la primissima canzone che ho imparato è stata seven nation army:
l'avevo fatta a orecchio su una sola corda con la chitarra scordata di mio fratello(non sapevo ancora accordare)

seconda smoke on the water che mi è stata insegnata da un mio amico chitarrista...in quell occasione ho imparato anche i miei cari power!!!
fenomeni si nasce,miti si diventa!!!
http://www.myspace.com/galvanica

kalimero
Esperto
Esperto
Messaggi: 506
Iscritto il: 19 feb 2007, 17:53
Località: provincia di Bergamo

Messaggio da kalimero » 25 mag 2007, 16:28

Ragazzi, la canzone che ai miei tempi faceva un certo effetto sulle ragazze era
" a witer shade of pale" dei Procol Harum (titolo della canzone e nome della band possono essere sbagliati.... parlo di 40 anni fa).
Un semplice giro di do, lam, fa, rem, sol, mim.... più o meno.
Un lento da fare al buio. Non è stata la mia prima canzone, ma è stata una delle primissime che suonavo con un gruppo di pellegrini come me. :rocken:
Beh, la mia terza morosa l'avevo conosciuta durante una di quelle strimpellate.
:Very Happy:
Hey Joe, where you going with that gun in your hand?

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 25 mag 2007, 17:34

kalimero ha scritto:Ragazzi, la canzone che ai miei tempi faceva un certo effetto sulle ragazze era
" a witer shade of pale" dei Procol Harum (titolo della canzone e nome della band possono essere sbagliati.... parlo di 40 anni fa).
Un semplice giro di do, lam, fa, rem, sol, mim.... più o meno.
Un lento da fare al buio. Non è stata la mia prima canzone, ma è stata una delle primissime che suonavo con un gruppo di pellegrini come me. :rocken:
Beh, la mia terza morosa l'avevo conosciuta durante una di quelle strimpellate.
:Very Happy:
Quasi giusto, "A Whiter Shade of Pale"; un pezzo mitico ! L' ho suonato anch'io nel mio primo anno da musicante ! E chi non lo conosce ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
strummerx
Esperto
Esperto
Messaggi: 759
Iscritto il: 06 apr 2007, 11:20
Località: brescia
Contatta:

Messaggio da strummerx » 25 mag 2007, 20:31

io!
:Ok:


purtroppo sono un giovane ignarante... :pianto:

:Very Happy:
fenomeni si nasce,miti si diventa!!!
http://www.myspace.com/galvanica

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 25 mag 2007, 21:12

Impossibile ! L' avrai sentita di sicuro ma non sai il titolo. In italiano si intitolava "Senza Luce".
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti