hey joe

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
peppefetish
Principiante
Principiante
Messaggi: 45
Iscritto il: 18 giu 2012, 17:26

hey joe

Messaggio da peppefetish » 11 feb 2013, 10:03

Ciao a tutti!

Vorrei chiedervi delucidazioni sulla tonalità di questo magnifico pezzo di Hendrix..il giro di accordi è: Do, Sol, Re, La, Mi...ma la tonalità è Mi min (tanto è vero che il solo è né più né meno basato sulla pentatonica minore di Mi). Perché?
Qualcuno sa spiegarmi come mai è quella la tonalità? Bisogna analizzare le singole note degli accordi e vedere a che scala appartengono?

Spero riusciate a togliermi questo dubbio! :ciao:


Avatar utente
Giaguaro93
Maestro
Maestro
Messaggi: 3633
Iscritto il: 27 feb 2011, 13:24
Località: Roma

Re: hey joe

Messaggio da Giaguaro93 » 11 feb 2013, 10:32

Peppefetish :lollol: :lollol:

peppefetish
Principiante
Principiante
Messaggi: 45
Iscritto il: 18 giu 2012, 17:26

Re: hey joe

Messaggio da peppefetish » 11 feb 2013, 10:38





ahuauhuhauhauhuhahu

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: hey joe

Messaggio da mamasa » 11 feb 2013, 11:56

Il giro non è in Mi minore, a dirla tutta non è proprio in una tonalità precisa. Secondo me si può considerare un giro in Do maggiore con degli accordi esterni che invece di essere minori sono maggiori, quindi non particolarmente lontani dalla tonalità originale avendo solo una nota "sbagliata". Il tutto sta in piedi senza problemi perché ad ogni cambio accordo si sale di una quinta, a parte il rientro da E a C (che però chiude bene perché E7 è la dominante della relativa minore di Do, cioè La).
Hendrix suona la pentatonica minore di Mi perché contiene solo note appartenenti a quegli accordi e permette di schivare quelle pericolose. L'eccezione è sul E (E7 in realtà), che altro non è che un Mi blues (pentatonica minore su accordo maggiore), e sul A che contiene il Do# anziché il Do (anche qui, terza minore su accordo maggiore).
Almeno credo.
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

peppefetish
Principiante
Principiante
Messaggi: 45
Iscritto il: 18 giu 2012, 17:26

Re: hey joe

Messaggio da peppefetish » 11 feb 2013, 16:29

Hendrix suona la pentatonica minore di Mi perché contiene solo note appartenenti a quegli accordi e permette di schivare quelle pericolose. L'eccezione è sul E (E7 in realtà), che altro non è che un Mi blues (pentatonica minore su accordo maggiore), e sul A che contiene il Do# anziché il Do (anche qui, terza minore su accordo maggiore).
Beh ma se usa la pentatonica minore di Mi il Do non lo sfiora nemmeno, o sbaglio?

Siccome vedo che sei molto ferrato in materia, sapresti indicarmi qualche blues con assolo semplice su cui suonarci sopra (ad es. qualcosa di B.B. King)?
Ti dico, ora mi sto soffermando sulle tonalità di La e Mi (utilizzando pentatoniche minori e maggiori delle stesse).


Avatar utente
rhapsody
Esperto
Esperto
Messaggi: 691
Iscritto il: 15 mag 2011, 21:37

Re: hey joe

Messaggio da rhapsody » 12 feb 2013, 20:28

Beh, diciamo che il giro in effetti è un po' particolare, più che una tonalità segue il circolo delle quinte. :dubbioso:

La pentatonica di mi minore ci sta bene probabilmente perché gli accordi do, sol e re sono composti da note che fanno parte tutte della scala minore naturale di mi, il la ci fa parte quasi interamente, nel senso che di particolare ha solo il do#, che comporta solamente un'alterazione del 6° grado della scala di mi minore naturale (molto usata), e il mi (maggiore) ci sta perché nel blues spesso si usa spesso suonare la pentatonica minore su un accordo maggiore.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti