..e io suono piano!!!

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

..e io suono piano!!!

Messaggio da Canepazzo » 06 mar 2008, 23:10

Ciao ragazzi,
in queste settimane ci sono davvero sotto con la chitarra...volevo chiedere una vostra opinione...dunque..

Prima quando studiavo l iter era generalmente questo:

riscaldamento a velocità basso- normale

poi via piano piano a palla fino al limite....

e devo dire che ho visto buoni risultati...


però però....dato che sono arcigno ad un certo punto mi sono detto "eh no ca*** la velocità per ora mi soddisfa ma non ci siamo sulla pulizia e sulla precisione"

allora ho provato ad effettuare un cambiamento:

Sono andato sul sito di begotti e ho scaricato i famigerati "ditones" e ho fatto cosi:

un ora / un ora e mezzo di ditones a velocità bassa ( quarti o sedicesimi a 70 bmp), curando tutti gli aspetti: pulizia, attacco e quant altro. E soprattutto concentrazione!

dopodiche quando mi stufano i ditones ci sbatto dentro sistema modale, arpeggi e quant altro mi viene in mente, tutto a velocità estremamente bassa, curando ogni nota.

Poi dopo un oretta circa comincio ad aumentare la velocità e ad andare in sedicesimi.

risultato?

Beh per ora una maggiore pulizia e precisione anche a velocità un pò più sostenuta e soprattutto eliminazione di tutti quei rumoracci che a volte mi uscivano dovuti a imprecisione o a scarsa concentrazione.

Lavorando inoltre sistematicamente sui primi 4 tasti del manico mi sembra che le dita ne abbiano tratto grande giovamento in termini di resistenza e forza.

Se qualcuno vuole provare mi faccia sapere le sue impressioni!

ciao! :ciauz:
"Quando suono la telecaster mi sento come un idraulico con il suo migliore strumento tra le mani!"

Keith Richards


Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da Frank Flicker » 06 mar 2008, 23:16

ti dirò canepazzo che non ho mai fatto esercizi su esercizi, quello che mi ha sempre fatto reggiungere il mio obiettivo era il fatto di imparare le canzoni che mi piacevano cercando di farle esattamente uguali al chitarrista e poi aumentando via via la difficoltà. certo sono uno che si accontenta.. a livello di velocità non vado oltre il buon blackmore, page, slash e gente di quella famiglia, ho sempre puntato di più sulla qualità (vedi gilmour).
non è certo un buon consiglio il mio, sono la disperazione degli insegnanti di chitarra, quindi non puntatemi il dito! però un esercizio non ti dà mai una grande soddisfazione, cosa c'è di meglio che esercitarsi direttamente imparando una canzone?

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da ma200360 » 06 mar 2008, 23:58

Anche se non ho la tua costanza (e si sente), non posso che essere d' accordo con te. :ciao:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da Canepazzo » 07 mar 2008, 00:02

hmhm , io invece ho sempre ragionato al contrario e mi spiego...

prima ritengo che sia indispensabile farmi una buona mano, per quanto riguarda tecnica e velocità..

poi arriverà il momento di affrontare i brani quando (spero) avrò gia un bel bagaglio che mi permetterà di farlo.


Io ormai ho optato per uno "studio seriale", vediamo se i frutti arriveranno :dubbioso:
"Quando suono la telecaster mi sento come un idraulico con il suo migliore strumento tra le mani!"

Keith Richards

Avatar utente
Mirko
Maestro
Maestro
Messaggi: 1242
Iscritto il: 08 nov 2006, 22:35

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da Mirko » 07 mar 2008, 00:51

Frank Flicker ha scritto: cosa c'è di meglio che esercitarsi direttamente imparando una canzone?
Improvvisarci sopra esprimendo se stessi.
Immagine
Sabry Immagine


Avatar utente
Mirko
Maestro
Maestro
Messaggi: 1242
Iscritto il: 08 nov 2006, 22:35

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da Mirko » 07 mar 2008, 00:57

Canepazzo ha scritto:hmhm , io invece ho sempre ragionato al contrario e mi spiego...

prima ritengo che sia indispensabile farmi una buona mano, per quanto riguarda tecnica e velocità..

poi arriverà il momento di affrontare i brani quando (spero) avrò gia un bel bagaglio che mi permetterà di farlo.


Io ormai ho optato per uno "studio seriale", vediamo se i frutti arriveranno :dubbioso:
Sono d'accordo con te, ma trovo sia utile analizzare i brani di altri ancor più che suonarli mettendo alla prova la propria tecnica.

Imparare a memoria le tab non ha senso secondo me, meglio capire le tonalità e il ruolo degli accordi all'interno di un brano.

(non che io sia un grande studioso di partiture eh....ma penso sia la strada migliore)
Immagine
Sabry Immagine

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da slash! » 07 mar 2008, 08:28

sono d'accordo con mirko ,non sono nemmeno io un grande studioso ,il fatto di essere autodidatta poi non aiuta sicuramente ,pero è già da un bel po di tempo che provo a capire ciò che suono ,cerco di spostare gli assoli lungo la tastiera cercando di ottenere gli stessi risultati ,cerco di improvvisarci un po sopra ,mi dedico più alla teoria piuttosto che prima ,quando prendevo un assolo e senza analizzarlo minimamente lo imparavo a memoria senza conoscere cosa stessi suonando ,ed ora devo dire che mi trovo molto molto meglio...
per quanto riguarda l iter nel mettermi a suonare ,ultimamente comincio con l acustica ,4 canzoncelle sparate lì cosi che intanto mi scaldano le dita girando un po di accordi ,e nel frattempo mi diverto di piu rispetto a prima quando facevo qualche esercizietto basato sugli 1-2-3-4 ,e riscaldo le dita con efficacia ,questo posso assicurarlo ,poi con l elettrica prendo in analisi la canzone che sto imparando nel determinato periodo...la pratica poi fà il resto ,come diceva frank flicker ,suoni il brano e nel frattempo cerchi di raggiungere il tuo obiettivo ,apprendi e ti diverti ,se poi ci aggiungi il capire cio che stai suonando allora la completezza raddoppia...
sono daccordo sul fatto che sia molto meglio migliorare la pulizia e la precisione del suono piuttosto che la velocità ,è correttissimo ed è da fare ,mentre se si vuol diventare mostri di velocità allora non ho idea di come si faccia anche perche nel mio caso non mi interessa minimamente... :ciauz:...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da Frank Flicker » 07 mar 2008, 12:47

Mirko ha scritto:
Frank Flicker ha scritto: cosa c'è di meglio che esercitarsi direttamente imparando una canzone?
Improvvisarci sopra esprimendo se stessi.
può sembrare strano, ma non mi dà la stessa soddisfazione. mi spiego: "fare mia" una canzone che qualcun altro ha faticosamente scritto, semplicemente facendoci sopra un assolo inventato da me, magari al momento, non mi dà soddisfazione, e soprattutto esprimo solo metà di me stesso, l'altra metà appartiene a chi ha scritto il resto della musica!
posso essere d'accordo sul fatto che sia divertente e molto utile (e chi non lo fa?), ma a livello di soddisfazione preferisco scrivere una canzone da zero, allora lì sì che l'assolo che farò sarà un prolungamento della melodia che ho in mente e che ho scritto!
e poi dove sta la completezza se improvvisando si fanno sempre le solite cose? per imparare bene bisogna prendere spunto un po' da tutti, è solo così che si allargano i propri orizzonti!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da ma200360 » 07 mar 2008, 15:15

Mi piace molto, questo scambio di opinioni sull' argomento ! Davvero non saprei dire chi ha più ragione; immagino sia una questione molto personale.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da slash! » 07 mar 2008, 15:44

Frank Flicker ha scritto:
Mirko ha scritto:
Frank Flicker ha scritto: cosa c'è di meglio che esercitarsi direttamente imparando una canzone?
Improvvisarci sopra esprimendo se stessi.
può sembrare strano, ma non mi dà la stessa soddisfazione. mi spiego: "fare mia" una canzone che qualcun altro ha faticosamente scritto, semplicemente facendoci sopra un assolo inventato da me, magari al momento, non mi dà soddisfazione, e soprattutto esprimo solo metà di me stesso, l'altra metà appartiene a chi ha scritto il resto della musica!
posso essere d'accordo sul fatto che sia divertente e molto utile (e chi non lo fa?), ma a livello di soddisfazione preferisco scrivere una canzone da zero, allora lì sì che l'assolo che farò sarà un prolungamento della melodia che ho in mente e che ho scritto!
e poi dove sta la completezza se improvvisando si fanno sempre le solite cose? per imparare bene bisogna prendere spunto un po' da tutti, è solo così che si allargano i propri orizzonti!
ecco ,cosi mi trovo ancor piu daccordo ,infatti quel che hai detto a mio parere non va contro il discorso di mirko ,è qualcosa di ancor piu completo e molto molto soddisfacente da riuscire a fare...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
Mirko
Maestro
Maestro
Messaggi: 1242
Iscritto il: 08 nov 2006, 22:35

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da Mirko » 07 mar 2008, 17:08

Frank Flicker ha scritto:
Mirko ha scritto:
Frank Flicker ha scritto: cosa c'è di meglio che esercitarsi direttamente imparando una canzone?
Improvvisarci sopra esprimendo se stessi.
può sembrare strano, ma non mi dà la stessa soddisfazione. mi spiego: "fare mia" una canzone che qualcun altro ha faticosamente scritto, semplicemente facendoci sopra un assolo inventato da me, magari al momento, non mi dà soddisfazione, e soprattutto esprimo solo metà di me stesso, l'altra metà appartiene a chi ha scritto il resto della musica!
posso essere d'accordo sul fatto che sia divertente e molto utile (e chi non lo fa?), ma a livello di soddisfazione preferisco scrivere una canzone da zero, allora lì sì che l'assolo che farò sarà un prolungamento della melodia che ho in mente e che ho scritto!
e poi dove sta la completezza se improvvisando si fanno sempre le solite cose? per imparare bene bisogna prendere spunto un po' da tutti, è solo così che si allargano i propri orizzonti!

Non c'entra nulla.
Non intendevo che improvvisare su canzoni di altri è meglio che comporre una canzone completa propria, ma che improvvisare in maniera "corretta" su brani di altri implica una preparazione infinitamente migliore che per imparare a memoria una tab o per comporre un brano a tavolino con 4 accordi.

Imparare a memoria una tab è l'inizio dell'inizio; improvvisare, e quindi comporre in tempo reale in maniera consapevole (non parlo infatti di pestare a caso sulla tastiera), è il traguardo oltre il quale c'è solo l'improvvisare ancora meglio frasi sempre più complesse tecnicamente e strutturalmente.

Poi non so di che livello stai parlando, magari tu sei in grado di eseguire un brano mai sentito leggendo una partitura, cosa che richiede una preparazione completamente differente e che pone l'esecutore sullo stesso livello dell'improvvisatore pur non avendo nulla in comune con questo; insomma c'è modo e modo di esercitarsi eseguendo brani, bisogna vedere a che livello si è, dove si vuole arrivare, e di conseguenza intraprendere il percorso più adatto.

Per quanto mi riguarda, scaricarmi le tab e impararle a memoria non è di nessuna utilità, a me personalmente, per raggiungere gli obiettivi che mi sono prefissato.

Il fatto che poi un ascoltatore "ignorante" rimanga colpito da un assolo di Gilmour ricalcato alla perfezione da un chitarrista che non sa nemmeno cos'è una triade, piuttosto che da una improvvisazione Jazz armonicamente e melodicamente corretta è tutto un altro discorso.

Il fatto che io sia un chitarrista mediocre che non riesce a memorizzare l'assolo di Back in Black ne a improvvisarci sopra è un altro ancora :lol:
Immagine
Sabry Immagine

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da jack_trinidad » 07 mar 2008, 19:26

Mirko ha scritto:
Frank Flicker ha scritto: cosa c'è di meglio che esercitarsi direttamente imparando una canzone?
Improvvisarci sopra esprimendo se stessi.
Quoto...lo faccio in tutte le nostre cover... :wink:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
Sabry_rockettara_92
Maestro
Maestro
Messaggi: 1270
Iscritto il: 29 dic 2007, 16:45
Località: prov di venezia (comune di stra)
Contatta:

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da Sabry_rockettara_92 » 09 mar 2008, 13:41

ho letto solo ora questo messaggio!

Io ho cominciato a fare comef ai te canepazzo da 2 settimane (suggerimento del mio insegnante) per le tue stesse ragioni!! devo dire che mi trovo molto meglio!! :Very Happy: certo all'inizio è un pò noioso :senzasperanze:....... perchè viene la tentazione di suonare più volocemente però i risultati li ho visti e sono molto soddisfacenti!! :Very Happy:

Paolovox
Principiante
Principiante
Messaggi: 25
Iscritto il: 06 set 2007, 14:22

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da Paolovox » 09 mar 2008, 14:24

io uso questo metodo da quando ho cominciato a suonare per la prima volta. Ora rispetto all'inizio ho fatto davvero passi da gigante e riesco a suonare molti assoli complicati.
Un famoso violinista eseguì un altro brillante concerto. Dopo il concerto, dietro al palco, una donna gli disse "Signore, darei la mia vita per saper suonare come lei". Il violinista rispose: "Signora, io l'ho fatto".

Avatar utente
Mirko
Maestro
Maestro
Messaggi: 1242
Iscritto il: 08 nov 2006, 22:35

Re: ..e io suono piano!!!

Messaggio da Mirko » 09 mar 2008, 14:24

jack_trinidad ha scritto:
Mirko ha scritto:
Frank Flicker ha scritto: cosa c'è di meglio che esercitarsi direttamente imparando una canzone?
Improvvisarci sopra esprimendo se stessi.
Quoto...lo faccio in tutte le nostre cover... :wink:
Parlavo cmq nell'ottica dell'esercitarsi da soli e del migliorarsi per raggiungere obiettivi personali; alla fine apprezzo molto i gruppi che si sbattono a fare le cover identiche nota per nota nei live eh....e li invidio parecchio sia ben chiaro.

L'importante secondo me è che le tue improvvisazioni siano frutto di conoscenze teoriche e tecniche messe in pratica sullo strumento.
Immagine
Sabry Immagine


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti