domanda armonia please!!

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
ThE_MaRiN83
Esperto
Esperto
Messaggi: 270
Iscritto il: 08 gen 2008, 22:05

domanda armonia please!!

Messaggio da ThE_MaRiN83 » 18 lug 2008, 00:54

Ragazzi questa settimana sto studiando un turnaround molto comune come
Remin7-Sol7-Domaj7
Ora premesso che so benissimo le pentatoniche,vorrei cominciare davvero a saperci fuori però,perchè mi sento limitato in maniera orrenda! :pianto: :pianto: :pianto:
Qualcuno esperto può dirmi che scale usare sui suddetti 3 accordi,o su ognuno di essi,anche non tutte se volete ma mi basta sapere quelle maggiormente usate per dare "pepe" al mio sound e per donargli più colore.
Spero qualcuno mi dia nuovi ragguagli!grazie in anticipo!!!
:yourock:


Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: domanda armonia please!!

Messaggio da darkfender » 18 lug 2008, 08:34

Nel suo insieme purtroppo sei legatissimo dal fatto che sol7 è per forza una quinta di do maggiore.....
Il giro è oltremodo tonale essendo uno standard come hai detto tu stesso, fin troppo abusato

II-V-I

Potresti scomporlo a gruppi di 2 ma escludo, l'utilizzo di scale modali per il motivo sopracitato, l'orecchio porterebbe sempre a Cmaj.

Però io non sono un esperto di pentatoniche e senza un ripassino non vorrei ci fosse qualche modo di saltarci fuori con varie pentatoniche.

marshall87
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 135
Iscritto il: 16 giu 2007, 23:15
Località: Verona
Contatta:

Re: domanda armonia please!!

Messaggio da marshall87 » 18 lug 2008, 14:38

Allora......è una progressione II - IV - I.......usatissima.
Premnetto che sto studiando queste cose nn da tantissimo...quindi magari posso sbagliare.
Allora inanzi tutto sono tre accordi appartenenti alla scala di do maggiore quindi il modo piu semplice è suonare sulle note di questa scala.
Però magari cerca di estrapolare gli arpeggi dei tre accordi....cioè su sol 7 cerca di enfatizzare le note che lo compongono ecc....
Ecco magari questa puo essere una strada........

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Re: domanda armonia please!!

Messaggio da Canepazzo » 18 lug 2008, 14:56

Magari dico una stupidata eh...

Ma...se ben ricordo essendo qualcosa che somiglia ad una chiusura II V I

Credo...se ricordo bene quello che ho studiato credo che sul re-7 puoi suonare tranquillamente la scala di re dorian, essendo il secondo grado della tonalità di do.

Sul sol7 (V° grado di do) dovresti suonare la diteggiatura misolidia di sol

Mentre sul do la normale scala di do maggiore ( modo ionian).

Poi dato che sei in tonalità di "do" in teoria potresti usare anche le altre scalde della tonalità di do senza andare fuori tonalità....in teoria eh...non ne sono sicuro...


Ripeto..Magari ho scritto delle castronerie...in tal caso coreggetemi


Difficile l armonia! molto difficile!
saluti!
"Quando suono la telecaster mi sento come un idraulico con il suo migliore strumento tra le mani!"

Keith Richards

Avatar utente
Eric Johnson
Esperto
Esperto
Messaggi: 472
Iscritto il: 25 set 2006, 16:19
Località: Salerno

Re: domanda armonia please!!

Messaggio da Eric Johnson » 18 lug 2008, 15:09

ThE_MaRiN83 ha scritto:mi basta sapere quelle maggiormente usate per dare "pepe" al mio sound e per donargli più colore.
Elencarti anche soltanto una parte delle scale "insolite" più usate su di un V7,sarebbe come farti l'elenco di tutti gli abitanti italiani,nome e cognome.. :lingua:
Ma,ad ogni modo,concordo nel rimanere su ambiti tonali sul Remin7 e sul I(almeno per ora,dipende dal tuo orecchio..ma forse nemmeno cosi tanto,perchè non riesco a capire,ad esempio,come un do lidio possa suonarci male onestamente.. :dubbioso: ),ma sul Sol7 puoi sbizzarrirti a tua completa discrezione:non starò qui a dirti di usare,sul Sol7,la lydian dominant di reb,l'arpeggio semidiminuito di reb o la bebop dominant di sol o la bebop dorica di re,ma potresti benissimo iniziare con una cosa basilare come il vedere quel Sol7 come fosse un si diminuito(una sua sostituzione a tutti gli effetti!)e cominciare ad accentare le guide notes degli arpeggi di quest'ultimo accordo.
Continuando ad esplorare il diminuito,forse saprai che,andando avanti per terze minori,si hanno altre sostituzioni di quest'accordo,quindi,una volta suonato il si diminuito,potrai alternare a questi:re dim,fa dim,lab dim.
Il concetto ed il lavoro da fare sarà lo stesso per ogni accordo:la propria scala diminuita,gli arpeggi medesimi,triadi normali o late(tanto per giocare su intervalli "larghi" e sbizzarrire la fantasia).
"La vita è più veloce di un battito di ciglia.
La vita è incontrarsi e dirsi addio fino alla prossima volta".


Immagine


ThE_MaRiN83
Esperto
Esperto
Messaggi: 270
Iscritto il: 08 gen 2008, 22:05

Re: domanda armonia please!!

Messaggio da ThE_MaRiN83 » 18 lug 2008, 17:32

Grazie a tutti,comincerò allora con gli accordi diminuiti e le scale semidiminuite,non ci avevo pensato grazie gente!! :yourock: anche se in effetti già sapevo della sostituzione della dominante con un suo diminuito una terza sopra...ma nn sapevo che andando avanti a terze minori si ottenessero quei risultati proverò e vi farò sapere!!!!!!!
:yourock:

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: domanda armonia please!!

Messaggio da odos » 19 lug 2008, 01:39

Eric Johnson ha scritto:perchè non riesco a capire,ad esempio,come un do lidio possa suonarci male onestamente.. :dubbioso: ).
E difatti io ne abuso e straabuso, anzi non prendo un maj7 normale dall'ultima volta che mi si è rotta l'11 diesis :Very Happy:

a parte tutto, l'approccio più classico, giusto per andare con ordine è quello di suonarsi le note dell'accordo, in tutte le posizioni e in tutte le tonalità (come detto in passato io uso il ciclo delle quinte per farle girare)

Poi ci si concentra sul movimento di terze e settime, e si fanno fraseggi che cadono su queste note (guide tones)

e una volta che si possiede la struttura fondamentale sotto le mani di un II V I e si è data una gerarchia alle note, si può cominciare a provare le migliaia di possibilità che ci offre la nostra armonia, sostituzioni, modi prestati, sovraimposizioni ecc...

@ Canepazzo: ciò che dici è giusto, però tieni presente che suonare i modi che dici su ogni accordo di un II V I coincide col continuare a suonare la scala maggiore del I sopra tutti gli accordi. Questo perchè gli accordi e i modi sono generati proprio dalla scala maggiore.


E mi raccomando: imparate le triadi!!!!!!!!! così potete tornare a suonare con 3 dita, come Pat
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti