Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
Andre
Principiante
Principiante
Messaggi: 20
Iscritto il: 08 lug 2012, 10:17

Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Messaggio da Andre » 08 lug 2012, 10:34

Ciao a tutti, sono da poco qui e voglio iniziare chiedendovi consigli per un mio problema che sta sorgendo. Suono da crca 2 anni, e ho una Eko elettrica di circa 30/40 anni fa. Mi sto affacciando da poco a eseguire canzoni abbastanza complesse, ma trovo molte difficoltà: ormai sono ad un certo livello, e quindi le cose più "facili" non mi entusiasmano troppo, ma le altre ancora non sono in grado d farle. Per intenderci, riesco a fare al meglio Californication, Otherside, Smell Like Teen Spirit, Come As You Are, assoli compresi, mentre già parlando di cose come il solo di Higway to Hell, trovo più difficoltà. Quindi ora vi chiedo, avete consigli per un povero principiante? :rocken: E soprattutto, avreste qualche bella canzone (rock, hard rock, metal, qualunque genere :esatto: ) che sia, appena appena superiore al mio livello, in modo da poter migliorare gradualmente? Grazie in anticipo a tutti quelli che mi daranno una mano :D


Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Messaggio da Frank Flicker » 09 lug 2012, 10:05

due classici: smoke on the water e knoking on heaven's door in versione guns

Andre
Principiante
Principiante
Messaggi: 20
Iscritto il: 08 lug 2012, 10:17

Re: Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Messaggio da Andre » 09 lug 2012, 14:58

Frank Flicker ha scritto:due classici: smoke on the water e knoking on heaven's door in versione guns
Esclusi gli assoli anche queste due so suonare decentemente :lollol:

Avatar utente
IbanezAlForno
Esperto
Esperto
Messaggi: 823
Iscritto il: 24 giu 2010, 12:42
Località: Arese (Mi)

Re: Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Messaggio da IbanezAlForno » 09 lug 2012, 17:16

io proverei la ritmica (e se te la senti gli assoli) di I want it all dei Queen, non sono un grande chitarraio e ci sto dietro abbastanza quindi penso possa fare al caso tuo :ciao:
Gibson Les Paul Traditional 2013
Jackson RR24
Blackstar HT Dual
Overdrive clone 808 (kit acquistato su internet)
Xotic BB preamp
Boss DD-3 (digital delay)
Dunlop Cry Baby gcb 95
Anche io (di solito) uso la funzione cerca °-°

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Messaggio da mamasa » 09 lug 2012, 19:46

Potresti provare anche un po' di roba dei Pink Floyd. Gli assoli, oltre che stupendi, sono abbastanza abbordabili e, soprattutto, utilissimi per migliorare nell'espressività (tocco, bending, vibrati, eccetera).
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine


Andre
Principiante
Principiante
Messaggi: 20
Iscritto il: 08 lug 2012, 10:17

Re: Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Messaggio da Andre » 11 lug 2012, 20:44

mamasa ha scritto:Potresti provare anche un po' di roba dei Pink Floyd. Gli assoli, oltre che stupendi, sono abbastanza abbordabili e, soprattutto, utilissimi per migliorare nell'espressività (tocco, bending, vibrati, eccetera).
Credo che ci proverò, grazie mille :D

Avatar utente
Kon91
Esperto
Esperto
Messaggi: 338
Iscritto il: 18 gen 2012, 12:41
Località: Vicenza

Re: Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Messaggio da Kon91 » 13 lug 2012, 11:57

Il solo di Another brick in the wall è un classico! vai con quello :ciao:
Epiphone LP custom
OLP MM1-Axis
Cort As-1
Peavey Bandit 112
Zoom g2
Crate Gx15

NicoN2
Principiante
Principiante
Messaggi: 13
Iscritto il: 25 mar 2010, 18:42

Re: Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Messaggio da NicoN2 » 21 ago 2012, 22:54

Andre ha scritto:Quindi ora vi chiedo, avete consigli per un povero principiante? :rocken: E soprattutto, avreste qualche bella canzone (rock, hard rock, metal, qualunque genere :esatto: ) che sia, appena appena superiore al mio livello, in modo da poter migliorare gradualmente? Grazie in anticipo a tutti quelli che mi daranno una mano :D
Suona di più. Si migliora con la tecnica, non suonando i pezzi. Dopo che sviluppi quella, puoi passare ai pezzi.

Avatar utente
Kon91
Esperto
Esperto
Messaggi: 338
Iscritto il: 18 gen 2012, 12:41
Località: Vicenza

Re: Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Messaggio da Kon91 » 21 ago 2012, 23:55

NicoN2 ha scritto:
Andre ha scritto:Quindi ora vi chiedo, avete consigli per un povero principiante? :rocken: E soprattutto, avreste qualche bella canzone (rock, hard rock, metal, qualunque genere :esatto: ) che sia, appena appena superiore al mio livello, in modo da poter migliorare gradualmente? Grazie in anticipo a tutti quelli che mi daranno una mano :D
Suona di più. Si migliora con la tecnica, non suonando i pezzi. Dopo che sviluppi quella, puoi passare ai pezzi.
Nei miei primi 5 anni di chitarraio ho fatto tecnica obbligata solo i primi due mesi per prendere dimestichezza. Poi SOLO pezzi.
La ritmica l'ho imparata suonato Blind Guardian, Sonata Arctica, Children of Bodom.
I soli ho imparato piano piano quelli più semplici e man mano a salire. Se nei soli c'era qualche cosa di strano (tipo sweep) mi allenavo su quello sweep.
Ho suonato così e ho fatto ottimamente una 20ina di live di generi più disparati e registrato un demo e composto le canzoni del mio gruppo. (metalcore)
quindi suonare e imparare suonando pezzi non è sbagliato. L'unico problema che crea è che non impari le scale :Very Happy: quelle devi studiartele

ps: ora gli ultimi 3 anni li ho passati facendo ANCHE tecnica e sono migliorato del 200%. ma grazie al fatto che avevo guadagnato tocco e sicurezza suonando tanti pezzi
gli esercizi di tecnica li ho mangiati letteralmente e quelli che tu fai in 2 anni quando inizi io li ho fatti in 4 mesi. Devi solo capire se vuoi diventare veloce e sborone dopo 2 anni, allora fai tanta tecnica e impara con quella. Se il tuo scopo è divertirti beh, suona i tuoi pezzi preferiti!

pps: non sarebbe male fare un mix dei due così sei apposto per la vita :Ok:
Epiphone LP custom
OLP MM1-Axis
Cort As-1
Peavey Bandit 112
Zoom g2
Crate Gx15

Meg
Principiante
Principiante
Messaggi: 22
Iscritto il: 16 lug 2012, 22:18

Re: Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Messaggio da Meg » 22 ago 2012, 09:48

Kon91 ha scritto: Nei miei primi 5 anni di chitarraio ho fatto tecnica obbligata solo i primi due mesi per prendere dimestichezza. Poi SOLO pezzi.

ps: ora gli ultimi 3 anni li ho passati facendo ANCHE tecnica e sono migliorato del 200%.
Secondo me suonare pezzi è fondamentale per una questione di motivazione, che è il motore dell'apprendimento, e anche perchè è quello lo scopo di saper suonare..
ma passare periodi a fare solo tecnica, o solo pezzi, è un po' anomalo forse va bene per l'inizio, ma poi crea un po' di disordine forse...
soprattutto per un adulto, ci vuole un po' quella che si chiama "competenza metacognitiva", cioè l'imparare ad imparare.
Tanto di più una volta superato lo scoglio dell'essere principianti assoluti, ci vuole coscienza del proprio processo di apprendimento. Non so, se ti sembra di essere ad un punto morto, mettiti a tavolino e fai un riepilogo di quello che sai fare bene, meno bene, o non sai fare, a livello di tecnica, e cerca di capire le tue lacune, cosa ti piacerebbe fare o fare meglio, in base ai tuoi gusti. Potresti poi concentrarti su un aspetto di tecnica, che ne so, fingerstyle, piuttosto che studio di scale e improvvisazione, o che ne so, per un po', e scegliere di conseguenza pezzi / attività che ti permettano di migliorare quell'aspetto. E' anche una questione di ottimizzazione dello sforzo.
La musica è una disciplina difficile, e oltre un certo livello richiede metodo e rigore, o perlomeno ordine, a mio parere. Senza che diventi demotivante, ovviamente, per cui è anche fondamentale seguire la strada che piace e applicare la teoria/tecnica alla pratica.
Ciao

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: Difficoltà nel suonare a livelli più alti

Messaggio da blacky123 » 22 ago 2012, 10:10

Ottimo Meg. MI sa che è proprio così. Soprattutto per quanto riguarda la coscienza del proprio processo di apprendimento. Ad un certo punto bisogna essere in grado di sapere cosa si sa (si sa fare) e cosa no, e lavorare di conseguenza. Però non tutti lo sanno fare, e qui intervengono i maestri (proprio come a scuola, quando uno ha bisogno di ripetizioni).
Il rigore è fondamentale secondo me sempre, a meno che non si tratti di suonare alcune cose semplici ad orecchio e non si abbia alcuna voglia di migliorare.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite