corso chitarra metal

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
lateralus
Principiante
Principiante
Messaggi: 16
Iscritto il: 06 dic 2008, 16:14

corso chitarra metal

Messaggio da lateralus » 08 set 2012, 21:06

salve ragazzi vi espongo i miei dubbi: da 6 mesi prendo lezioni di chitarra e il mio maestro mi ha insegnato le scale modali e mi fa fare le scale col metronomo in terzine,doppie terzine e sestine. le terzine le faccio a 200 bpm,le doppie terzine a 210 bpm e le sestine a 110 bpm.in realtà non le faccio bene nel senso che le note non hanno tutte la stessa intensità e spesso rispetto al metronomo vado o troppo veloce o troppo lento.ovviamente la prima cosa da fare è quella di sistemare questi aspetti e a tal proposito vi chiedo dei consigli.poi però mi è venuto un dubbio,il mio insegnante dice che a questo punto del mio percorso dovrei studiare brani di gruppi che mi interessano tipo pantera o slayer per andare avanti nel metal e sono sicuro che è un ottima idea però mi chiedo se questo sia il modo più veloce e sensato per arrivare nel minor tempo possibile ad essere dei buoni chitarristi metal,non sarebbe invece il caso di approfondire altri aspetti tecnici tipo il tapping o che so io? possibile che per studiare bene metal bisogna per forza studiarsi le tab? ci saranno altre scuole di pensiero a riguardo e sono sicuro che voi che siete molto più bravi di me potete darmi consigli utili.in questo momento mi interessa solo suonare metal e ribadisco che non stò dicendo che studiare le tab sia sbagliato ma vorrei sapere se ci sono modi per arrivare più in fretta e in maniera più completa al mio obbiettivo. voi che ne dite? molte grazie!!!


BlackJack21cb
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 114
Iscritto il: 19 apr 2012, 02:12
Località: Torino

Re: corso chitarra metal

Messaggio da BlackJack21cb » 08 set 2012, 23:52

ciao!
mia personalissima opinione da dilettante che cerca di suonare da 20 anni:
1_ impara ad andare a tempo
2_ allena l'orecchio
3_ inizia con pezzi semplici, che magari ti fanno schifo, ma ti aiutano ad imparare (se sono sei mesi che prendi lezioni/hai preso in mano la chitarra e pretendi di fare i Pantera, o hai il dono di Hendrix oppure la vedo dura)
tutto quanto scritto nasce da una mia personalissima opinione (scusate la ripetizione) e senza conoscere le tue capacità musicali.
che il dio del rock sia con te!

lateralus
Principiante
Principiante
Messaggi: 16
Iscritto il: 06 dic 2008, 16:14

Re: corso chitarra metal

Messaggio da lateralus » 09 set 2012, 00:05

BlackJack21cb ha scritto:ciao!
mia personalissima opinione da dilettante che cerca di suonare da 20 anni:
1_ impara ad andare a tempo
2_ allena l'orecchio
3_ inizia con pezzi semplici, che magari ti fanno schifo, ma ti aiutano ad imparare (se sono sei mesi che prendi lezioni/hai preso in mano la chitarra e pretendi di fare i Pantera, o hai il dono di Hendrix oppure la vedo dura)
tutto quanto scritto nasce da una mia personalissima opinione (scusate la ripetizione) e senza conoscere le tue capacità musicali.
che il dio del rock sia con te!

il fatto è che suono da 11 anni ma fino a 6 mesi fa suonavo cose che riuscivo a trovarmi da solo ascoltando i brano tipo i litfiba quindi non sono un novellino della chitarra diciamo che fino a 6 mesi fa non potevo permettermi di prendere lezioni ecco perchè ho cominciato così tardi quindi secondo me per non perdere ulteriore tempo avrei bisogno di un insegnante che faccia un corso specifico per il metal andando dritto al sodo e appunto domando a chi è più bravo di me se le mie idee che ho specificato nel mio primo post sono fondate. poi tu dici che devo imparare ad andare a tempo ma questo lo so già da me semmai il problema è come fare? o ancor più importante è come far suonare tutte le note alla stessa intensità? :rocken: :wink: :wink:

BlackJack21cb
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 114
Iscritto il: 19 apr 2012, 02:12
Località: Torino

Re: corso chitarra metal

Messaggio da BlackJack21cb » 09 set 2012, 00:27

lateralus ha scritto:il fatto è che suono da 11 anni ma fino a 6 mesi fa suonavo cose che riuscivo a trovarmi da solo ascoltando i brano tipo i litfiba quindi non sono un novellino della chitarra diciamo che fino a 6 mesi fa non potevo permettermi di prendere lezioni...
...poi tu dici che devo imparare ad andare a tempo ma questo lo so già da me semmai il problema è come fare? o ancor più importante è come far suonare tutte le note alla stessa intensità?
avevi tralasciato un piccolo particolare, sono 11 anni che suoni... :Very Happy:
bhe, ti ri-consiglio i punti 1 e 2. per ottenere i risultati ci va tanto esercizio (unico modo per imparare, poi ovviamente ci sono esercizi ed esercizi...).
rimaniamo in attesa di qualcun altro che ci illumini... :Very Happy:

lateralus
Principiante
Principiante
Messaggi: 16
Iscritto il: 06 dic 2008, 16:14

Re: corso chitarra metal

Messaggio da lateralus » 09 set 2012, 00:55

attendiamo fiduciosi! :surprised:


blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: corso chitarra metal

Messaggio da blacky123 » 09 set 2012, 10:42

Sei partito tanto in quarta da sembrare un troll :Very Happy: .....
Però, scherzi a parte: l'unico modo per non perdere il tempo e per suonare le note tutte alla stessa intensità è quello di rallentare il tempo, cioè la velocità di esecuzione. Quando non perderai il tempo e la corretta intensità delle note ad una determinata velocità allora aumenti e così via. E cos' riarrivi a 200 bpm. Che poi è quello che ha detto BlackJack.

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: corso chitarra metal

Messaggio da blacky123 » 09 set 2012, 11:12

Puoi bisogna vedere cosa vuoi dire con suonare metal. Se ti serve apprendere le varie tecniche utilizzate, esistono comunque vari metodi, dove avrai a disposizione diversi esercizi per tapping, legato, sweep e così via, così come troveresti qualcosa anche per le ritmiche metal in generale.
Se invece vuoi suonare brani di gruppi metal o studi le tabs o vai a orecchio.
Che altri metodi per imparare potrebbero mai esserci? (mi riferisco a questa tua frase
possibile che per studiare bene metal bisogna per forza studiarsi le tab?
).
Una cosa in generale (e scusami se mi permetto): se troppo precipitoso. Rallenta, sempre in generale.

lateralus
Principiante
Principiante
Messaggi: 16
Iscritto il: 06 dic 2008, 16:14

Re: corso chitarra metal

Messaggio da lateralus » 09 set 2012, 13:17

blacky123 ha scritto:Puoi bisogna vedere cosa vuoi dire con suonare metal. Se ti serve apprendere le varie tecniche utilizzate, esistono comunque vari metodi, dove avrai a disposizione diversi esercizi per tapping, legato, sweep e così via, così come troveresti qualcosa anche per le ritmiche metal in generale.
Se invece vuoi suonare brani di gruppi metal o studi le tabs o vai a orecchio.
Che altri metodi per imparare potrebbero mai esserci? (mi riferisco a questa tua frase
possibile che per studiare bene metal bisogna per forza studiarsi le tab?
).
Una cosa in generale (e scusami se mi permetto): se troppo precipitoso. Rallenta, sempre in generale.

infatti la cosa ideale per me è proprio quella di studiare le tecniche da te descritte,a tal proposito avresti da consigliarmi un metodo efficace in italiano,un videocorso,un libro,non so. poi in aggiunta studiarmi le tab è una cosa che intendo fare ma confesso che prima di studiare brani altrui mi piacerebbe camminare con le mie gambe e provare a comporre brani miei,in ultimo non credo di essere così precipitoso nel senso che se posso arrivare a un risultato apprezzabile nel minor tempo possibile non credo ci sia niente di male poi sicuramente con gli anni si impara sempre più però studiare le tecniche si può fare sin da subito con impegno e con un maestro pronto a riprenderti se fai errori. :ciao: :ciao:

BlackJack21cb
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 114
Iscritto il: 19 apr 2012, 02:12
Località: Torino

Re: corso chitarra metal

Messaggio da BlackJack21cb » 09 set 2012, 13:42

io la vedo così: prima di impennare con la bici, impara ad andare senza rotelle...
tradotto: prima di buttarti su tecniche "avanzate", acquista padronanza della tastiera, delle corde, del plettro, delle dita, dell'orecchio e del tempo... a mio modo di vedere, è inutile acquisire tante informazioni per poi utilizzarle male... al limite prenditi un po' di pausa dalle lezioni e affina la tecnica appresa ora...
una volta che andrai a tempo e suonerai bene tutte le note, potrai iniziare a studiare le altre tecniche (questo non vuol dire che non puoi dare un'occhiata, sul tubo basta che scrivi il nome di una tecnica e ti sforna decine di video...)... iniziando magari da legati, pull e hammer... diversamente, la vedo come uno spreco di tempo e risorse, mai avere fretta nel fare le cose...
curiosità: ma negli 11 anni di strumento, hai fatto da autodidatta senza consigli da parte di nessuno???
buono studio e buon divertimento! :ciauz:

lateralus
Principiante
Principiante
Messaggi: 16
Iscritto il: 06 dic 2008, 16:14

Re: corso chitarra metal

Messaggio da lateralus » 09 set 2012, 14:05

BlackJack21cb ha scritto:io la vedo così: prima di impennare con la bici, impara ad andare senza rotelle...
tradotto: prima di buttarti su tecniche "avanzate", acquista padronanza della tastiera, delle corde, del plettro, delle dita, dell'orecchio e del tempo... a mio modo di vedere, è inutile acquisire tante informazioni per poi utilizzarle male... al limite prenditi un po' di pausa dalle lezioni e affina la tecnica appresa ora...
una volta che andrai a tempo e suonerai bene tutte le note, potrai iniziare a studiare le altre tecniche (questo non vuol dire che non puoi dare un'occhiata, sul tubo basta che scrivi il nome di una tecnica e ti sforna decine di video...)... iniziando magari da legati, pull e hammer... diversamente, la vedo come uno spreco di tempo e risorse, mai avere fretta nel fare le cose...
curiosità: ma negli 11 anni di strumento, hai fatto da autodidatta senza consigli da parte di nessuno???
buono studio e buon divertimento! :ciauz:

nei miei 11 anni sono stato praticamente un autodidatta ho avuto solo modo di parlare con una persona che mi ha spiegato cosa fossero le scale pentatoniche e infatti fino a 6 mesi fa suonavo solo con quelle.ora una mia curiosità,perchè mi fai questa domanda? così solo per sapere se c'è un reale motivo o la tua è solo curiosità? :ciao:

BlackJack21cb
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 114
Iscritto il: 19 apr 2012, 02:12
Località: Torino

Re: corso chitarra metal

Messaggio da BlackJack21cb » 09 set 2012, 14:33

lateralus ha scritto:...ora una mia curiosità,perchè mi fai questa domanda? così solo per sapere se c'è un reale motivo o la tua è solo curiosità? :ciao:
perchè a volte da autodidatta si possono prendere delle abitudini "errate" (ad esempio plettrata e dita sulla tastiera...) che magari in questo momento ti impediscono di suonare le note con la stessa intensità... ma credo che il tuo insegnante in questi mesi abbia avuto di notare eventualmente la cosa e correggerla. voglio comunque sottolineare che non è assolutamente mia intenzione fare un processo al tuo iter formativo, ma semplicemente dare qualche dritta in più cercando di capire dove eventualmente ci siano degli scogli sulla rotta ;)
se sei curioso, dai comunque un'occhiata sul tubo, si trovano cose interessanti (a volte) anche su nozioni basilari che a volte si danno per scontate.
e come ti è già stato detto, non avere fretta!!!
ora vai a farti un po' di scale... :Very Happy:

lateralus
Principiante
Principiante
Messaggi: 16
Iscritto il: 06 dic 2008, 16:14

Re: corso chitarra metal

Messaggio da lateralus » 09 set 2012, 14:58

grazie per i consigli. :esatto:

23Eris23
Principiante
Principiante
Messaggi: 15
Iscritto il: 20 set 2010, 10:41

Re: corso chitarra metal

Messaggio da 23Eris23 » 27 set 2012, 15:41

Sembra paradossale ma...se vuoi scegliere il metal come tuo genere, non devi studiare metal :) Io sono dell'idea che bisogna fare due distinzioni: 1 - lo studio, 2 - suonare il genere preferito

1 - Lo studio
Studia tutta la teoria musicale (e non sto a elencare), studia tutte le tecniche per suonare la chitarra elettrica e tutti i generi

2 - Suonare
Una volta appreso il punto 1 (ma puoi anche farlo contemporaneamente), ti suoni il genere che preferisci e che più ti senti dentro, vedrai che sarai moolto più personale, sarai molto più esperto, e troverai soluzioni uniche che potranno permettere di distinguerti dal resto dei chitarristi metal.

Infine, per quanto possano essere i tuoi eroi i vari Pantera, Slayer etc etc etc, non imitarli, sii te stesso.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti