Composizione canzoni

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Avatar utente
Doc
Esperto
Esperto
Messaggi: 384
Iscritto il: 07 set 2007, 00:46
Località: hometown

Composizione canzoni

Messaggio da Doc » 03 ott 2007, 23:48

Mi rivolgo principalmente ai membri di gruppi, qualsiasi ruolo abbiano.
Come funziona la genesi di una vostra canzone?
Come comincia, come presegue, come finisce se finisce?
Quanto dura?
Nasce prima il testo e l'annessa melodia oppure la base strumentale e in questo caso il/la cantante che fa nel frattempo?
Usate programmi per scrivere le canzoni o vi affidate esclusivamente alla memoria di tutti?
Ecc...


Avatar utente
avanzo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3715
Iscritto il: 02 ago 2007, 18:16
Località: Roma

Re: Composizione canzoni

Messaggio da avanzo » 04 ott 2007, 10:02

nel mio gruppo (basso, batteria, 2chitarre e pianoforte) di solito una canzone nasce da un giro di accordi, o un arpeggio, o un riff, proposto da me o dall'altro chitarrista...se l'idea non dispiace al resto del gruppo, si comincia a suonarlo a ripetizione e ognuno cerca di trovarci ''la sua parte'' da suonare...il nostro cantante ha spesso dei testi gia' scritti in precedenza, e decide se usare uno di quelli magari aggiustandolo, o scriverne uno nuovo che sia piu' adatto...una volta costruita la strofa (di solito e' quella che esce fuori per prima), si procede pensando alle variazioni, quindi ritornello, ponte ecc...,lavorando sui passaggi da uno all'altro...quindi si arriva all'arrangiamento, definendo la struttura finale del pezzo (intro,strofe,ritornelli,ponti vari, assoli, chiusura)...la durata e' variabile, in media piu' o meno in un mese il pezzo e' pronto...dipende molto dagli impegni di ognuno in quel periodo, da quanto ognuno lavora anche a casa al pezzo...

Avatar utente
selva_oscura
Esperto
Esperto
Messaggi: 992
Iscritto il: 04 gen 2007, 15:32
Località: Taviano (LE)

Re: Composizione canzoni

Messaggio da selva_oscura » 04 ott 2007, 18:21

penso nasca principalemente dalla scrittura del pezzo, (se c'è cantante)...e poi il ricercare una sequenza armonica ke vada bene alla song con eventuali logici accorgimenti. x il pezzo solista invce tutto viene da un qualsiasi motivo semplicemente cantikkiato in testa, lo si butta giù, e poi se l'improvvisazione è ad un buon livello, con alcuni accorgimenti si può trascrivere x intero il pezzo....batteria e compagnia bella penso siano secondari... :band:
"Exorcizamus tee, omnis emmundes spiritus, omnis e satanica podestas, omnis incursio infernalis at versari, in nomine domine nostri"

Avatar utente
simo_slash
Maestro
Maestro
Messaggi: 1421
Iscritto il: 29 ago 2007, 21:06

Re: Composizione canzoni

Messaggio da simo_slash » 04 ott 2007, 19:48

Di solito con il nostro gruppo... Io incomincio a proporre un riff., se piace incominciamo a scrivere ognuno le nostre parti...
Di solito per il basso devo fare io però va bene...
La nostra canzone più bella comincia con un pezzo solista del chitarrista...
e dopo mi aggiungo io e il resto della band... e poi prosegue come tutte le canzoni.. Bridge. Chorus, ecc.

:band: :band:

:ciauz:

P.S.: Lo sapevate che ci sono 2 ":dubbiosi:"
- uno in alto
- uno in basso
:dubbioso: :cosa:

Avatar utente
invidia
Maestro
Maestro
Messaggi: 1310
Iscritto il: 26 gen 2007, 23:17
Località: Milano
Contatta:

Re: Composizione canzoni

Messaggio da invidia » 05 ott 2007, 15:59

ogni pezzo è una storia a se ... con il vecchio gruppo era un lavoro di sovrapposizione di idee ... quando c'era poi abbastanza materiale si faceva letteralmente a botte per arrangiare il materiale proposto e dargli forma ... dopo un po' di botte nasceva il film mentale ...
quanto dura ? bho non c'è una regola .può nascere in una sera o durare mesi ...

ultimamente faccio tutto a pc ... registro le varie parti io ... e poi vedo se piace o no ... ma attualmente il gruppo sono io :Very Happy: e i pezzi che faccio sono poco suonabili live ...
shanti Maks.

save the planet,
kill yourself!


eugen
Principiante
Principiante
Messaggi: 24
Iscritto il: 06 mag 2007, 15:17

Re: Composizione canzoni

Messaggio da eugen » 05 ott 2007, 17:34

avanzo ha scritto:nel mio gruppo (basso, batteria, 2chitarre e pianoforte) di solito una canzone nasce da un giro di accordi, o un arpeggio, o un riff, proposto da me o dall'altro chitarrista...se l'idea non dispiace al resto del gruppo, si comincia a suonarlo a ripetizione e ognuno cerca di trovarci ''la sua parte'' da suonare...il nostro cantante ha spesso dei testi gia' scritti in precedenza, e decide se usare uno di quelli magari aggiustandolo, o scriverne uno nuovo che sia piu' adatto...una volta costruita la strofa (di solito e' quella che esce fuori per prima), si procede pensando alle variazioni, quindi ritornello, ponte ecc...,lavorando sui passaggi da uno all'altro...quindi si arriva all'arrangiamento, definendo la struttura finale del pezzo (intro,strofe,ritornelli,ponti vari, assoli, chiusura)...la durata e' variabile, in media piu' o meno in un mese il pezzo e' pronto...dipende molto dagli impegni di ognuno in quel periodo, da quanto ognuno lavora anche a casa al pezzo...
Nel mio gruppo, che tra l'altro è composto esattamente come quello di avanzo, facciamo più o meno la stessa cosa. Si propone un riff o addirittura un pezzo da 3 -4 minuti che uno ha elaborato a casa, se piace si mettono a posto le varie parti e si scrive o si arrangia un testo scritto in precedenza dagli altri membri. Quanto alla durata della composizione... dipende. Ci sono pezzi dove ci abbiamo messo 2 mesi e altri che ho scritto io in 3 ore. Dipende dall'ispirazione.

Avatar utente
Doc
Esperto
Esperto
Messaggi: 384
Iscritto il: 07 set 2007, 00:46
Località: hometown

Re: Composizione canzoni

Messaggio da Doc » 09 ott 2007, 19:02

Eccetto uno mi pare che per tutti nasca prima la parte musicale della melodia vocale.
Quindi le vostre prove sono ore e ore di jam dove ognuno cerca di trovare al meglio la propria parte.. laborioso direi e implica pure una bella pazienza :Very Happy:
Le canzoni poi ve le ricordate o le scrivete attraverso qualche programma?

Qualcuno compone in maniera diversa?

Avatar utente
avanzo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3715
Iscritto il: 02 ago 2007, 18:16
Località: Roma

Re: Composizione canzoni

Messaggio da avanzo » 18 ott 2007, 23:40

nessun altro ci dice come compone/componeva le proprie canzoni col gruppo??? su su, non siate timidi...soprattutto voi con un po' di esperienza in piu'...vogliamo sapere :tilt:

Avatar utente
Doc
Esperto
Esperto
Messaggi: 384
Iscritto il: 07 set 2007, 00:46
Località: hometown

Re: Composizione canzoni

Messaggio da Doc » 20 ott 2007, 23:18

avanzo ha scritto:nessun altro ci dice come compone/componeva le proprie canzoni col gruppo??? su su, non siate timidi...soprattutto voi con un po' di esperienza in piu'...vogliamo sapere :tilt:
ho paura di no :Confuso:

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Composizione canzoni

Messaggio da darkfender » 22 ott 2007, 11:54

parto sempre da un riff (non per forza di chitarra) poi penso ad associarci una linea melodica vocale e da qua il resto del pezzo, per le parole... è il lavoro del cantante e che razzo...... :Very Happy:

Poi si lavora di lima finchè non funziona....e anche se non funziona lo si finisce sempre e comunque...fa esperienza... poi al massimo lo si scarta.

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Composizione canzoni

Messaggio da jack_trinidad » 27 ott 2007, 15:58

Noi siamo: 2 chitarre, batteria e tastiera...
Io sono il tuttofare, cioè cantante, bassista e solista :Very Happy:
Di solito, l'altro chitarrista mi fa sentire degli accordi o degli arpeggi che ha trovato, mi chiede di trovargli quello che gli serve e ci mettiamo d'accordo, poi ci piazziamo sopra uno dei tanti testi che ho scritto io e poi in sala con batterista e tastierista perfezioniamo, nel frattempo io a casa scrivo un assolo per la canzone (nelle nostre è d'obbligo)...
Io mi stampo solo il testo per cantare, l'altro chitarrista a volte va a memoria altre prende il testo con gli accordi segnati, il batterista non si segna niente mentre il tastierista tutto... :Very Happy:
Sì lo so siamo una band sbandata, ma in fondo ci piace così :band:
P.s. per loro ho messo in stand-by un posto come chitarra unica in un altro gruppo per fare cover degli Zep e pezzi inediti...
Che dite ci vado??? :cosa:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: Composizione canzoni

Messaggio da slash! » 29 ott 2007, 14:59

bello essere il factotum del gruppo ,ma ,immagino ,pure parecchio complicato...
cmq se non trovi una genesi adatta per la stesura delle canzoni ,puoi fare come zucchero ,copi tutto dalle canzoni degli altri e sei apposto :risatona:...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Composizione canzoni

Messaggio da jack_trinidad » 29 ott 2007, 21:10

slash! ha scritto:bello essere il factotum del gruppo ,ma ,immagino ,pure parecchio complicato...
cmq se non trovi una genesi adatta per la stesura delle canzoni ,puoi fare come zucchero ,copi tutto dalle canzoni degli altri e sei apposto :risatona:...
Sì, è complicato ma ormai mi sono abituato...il problema è che adesso abbiamo smesso di dedicarci a canzoni nostre per provare un poco con qualche cover...questo perchè pensiamo che dei ragazzi di 16 anni con canzoni proprie non sarebbero molto bene accetti in un locale, e ci piacerebbe cominciare a suonare un po' anche in pubblico...qualcuno mi sa consigliare che cover potremmo fare???
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: Composizione canzoni

Messaggio da slash! » 29 ott 2007, 21:58

semplice ,guns n roses ,guns n roses ,e ancora guns n roses :Very Happy:...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Composizione canzoni

Messaggio da jack_trinidad » 29 ott 2007, 22:03

slash! ha scritto:semplice ,guns n roses ,guns n roses ,e ancora guns n roses :Very Happy:...
Già, l'unico problema è la voce...io pensavo ai Marillion...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti