Come diamine si suona con un delay?

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
Avatar utente
pianochitarrista94
Esperto
Esperto
Messaggi: 631
Iscritto il: 20 lug 2011, 17:54
Località: Pescara

Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da pianochitarrista94 » 02 mar 2012, 18:31

Salve gente, invoco oggi l'aiuto di voi mostri sacri per una motivazione molto semplice. Mi riderete in faccia, perchè non ho la minima idea di come si suoni con il delay. So bene ome funzionano i vari tipi ma non so come si suona con un delay. Fa ridere, vero? Purtroppo non ne ho mai usato uno, e dato il loro costo non mi ci sono mai interessato più di tanto. Ora che però la bravura comincia a crescere e lo spirito musicale si fa sentire prepotentemente, ho deciso di acquistarne uno entusiasmato dalla profondità dei fraseggi gilmouriani e degli arpeggi di the edge, oltre che da un sacco di altra gente. Dunque, ecco il mio problema. Giustamente uno non può andare a ca*** di cane con le regolazioni del tempo, e manco ad orecchio, deve andare a tempo, giusto? Ma quindi io devo stare a calcolarmi la regolazione a partire dal tempo? Ok per suonare da solo, ma con una band? In sala e anche in live? Non posso mica stare a prendere il tempo della canzone ed imporlo al millisecondo agli altri??? Anche se riuscissi, inevitabili sfasamenti del tempo, anche di pochissimo,ci sono, ma se suonando normalmente non si percepiscono però poi col delay si sente un casino se non si suona al millisecondo, o sbaglio? Cioè in teoria prima di suonare una canzone dovrei:

-prendere il tempo
-farmi il calcolo del tempo di delay
-settare il tempo di delay
-settare di conseguenza il feedback
-settare i restanti parametri (level e non so che altro)
-settare il suono (e questo ruba tempo)
-settare i volumi
-imporre al batterista il tempo esatto
-far partire il brano

E' UNA FOLLIA!!!!

e poi, come lo calcolo il tempo di delay???
Gear:

- Squier Stratocaster '94 made in korea customizzata
- Boss CS-3
- Dunlop Cry Baby
- Marshall JH-1
- Mad Hatter The Rat And A Long Tale
- Boss SD-1 moddato (sd-808)
- Tc Electronic Flashback Delay And Looper
- ModTone Mini Mod Flanger
- Peavey Valveking 112


Avatar utente
sugopaciugo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3553
Iscritto il: 23 ago 2009, 16:42
Località: Monte Guglielmo

Re: Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da sugopaciugo » 02 mar 2012, 18:42

Per ovviare a questo problema (comprensibilissimo e comunissimo per chi usa un delay) alcuni delay sono dotati della funzione "Tap-tempo". A grandi linee si batte il piede al ritmo del brano sullo switch (a volte apposito) ed il delay acquisisce il tempo giusto automaticamente.
Se devi tirare un bullone, non penso che andrai ad usare un cacciavite. Idem con una vite, mica serve una chiave inglese, no?

Avatar utente
pianochitarrista94
Esperto
Esperto
Messaggi: 631
Iscritto il: 20 lug 2011, 17:54
Località: Pescara

Re: Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da pianochitarrista94 » 02 mar 2012, 20:16

fino a lì ci arrivavo, volevo sapere il resto... insomma senza tap tempo? e comunque il problema continua a rimanere, bisogna sempre mantenersi sullo stesso tempo...
Gear:

- Squier Stratocaster '94 made in korea customizzata
- Boss CS-3
- Dunlop Cry Baby
- Marshall JH-1
- Mad Hatter The Rat And A Long Tale
- Boss SD-1 moddato (sd-808)
- Tc Electronic Flashback Delay And Looper
- ModTone Mini Mod Flanger
- Peavey Valveking 112

Avatar utente
sugopaciugo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3553
Iscritto il: 23 ago 2009, 16:42
Località: Monte Guglielmo

Re: Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da sugopaciugo » 02 mar 2012, 21:06

pianochitarrista94 ha scritto:fino a lì ci arrivavo, volevo sapere il resto...
Beh se la metti così, sei arrivato anche al resto. O smanetti o ti tieni lo stesso tempo :senzasperanze:
Se devi tirare un bullone, non penso che andrai ad usare un cacciavite. Idem con una vite, mica serve una chiave inglese, no?

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da Frank Flicker » 02 mar 2012, 21:13

ci sono due modi di usare il delay:
- come effetto d'ambiente per aumentare le dimensioni dell'ambiente (spesso assieme al riverbero)
- come effetto principale (per esempio run like hell o another brick parte 1 visto che citi gilmour)

nel primo caso non hai bisogno di segnarti il tempo, basta un feedback non tanto lungo e il livello dell'effetto non tanto alto. meglio che il tempo tra una ripetizione e l'altra non sia troppo corto. nel secondo caso il tempo è fondamentale, in questo caso meglio i delay programmabili come il giga delay della boss, con i preset richiamabili e il tempo impostabile digitalmente in millisecondi, oppure come diceva sugopaciugo ti munisci di delay con tap tempo.

un appunto personale. preferisco i delay programmabili proprio perchè una volta impostati hai la certezza matematica di non sbagliare i settaggi, inoltre dal vivo non di devi preoccupare ti annoiare la gente intanto che regoli i pot del pedalino cercando il tempo giusto...


Avatar utente
pianochitarrista94
Esperto
Esperto
Messaggi: 631
Iscritto il: 20 lug 2011, 17:54
Località: Pescara

Re: Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da pianochitarrista94 » 02 mar 2012, 21:32

delay programmabili... aprendo una piccola parentesi, in cosa cambiano da un delay digitale comune, oltre ad avere preset memorizzabili e tap tempo?
Gear:

- Squier Stratocaster '94 made in korea customizzata
- Boss CS-3
- Dunlop Cry Baby
- Marshall JH-1
- Mad Hatter The Rat And A Long Tale
- Boss SD-1 moddato (sd-808)
- Tc Electronic Flashback Delay And Looper
- ModTone Mini Mod Flanger
- Peavey Valveking 112

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da Frank Flicker » 03 mar 2012, 09:25

se sono della stessa marca (come il dd7 e il giga delay) presumo che gli algoritmi siano gli stessi, altrimenti sono soggetti alle differenze che ci sono tra una marca e l'altra. perchè questa domanda? vuoi sapere se sono meglio o peggio in linea di massima? secondo me non è la programmabilità o meno che fa differenze sulla qualità del suono

Avatar utente
pianochitarrista94
Esperto
Esperto
Messaggi: 631
Iscritto il: 20 lug 2011, 17:54
Località: Pescara

Re: Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da pianochitarrista94 » 03 mar 2012, 14:16

no, parlo della differenza di comodità... ad esempio, prendendo il giga delay e il dd3, che differenze ho al livello di controlli, e in cosa consiste per bene la programmabilità (oltre ad avere dei preset?)

E già che ci siamo quali differenze ci sono tra delay e delay di marche diverse ma di tipi uguali?? e qualche nome oltre a boss, vox, electro harmonix, carl martin, tc electronic e le case di spaghetti guitar tools???
Gear:

- Squier Stratocaster '94 made in korea customizzata
- Boss CS-3
- Dunlop Cry Baby
- Marshall JH-1
- Mad Hatter The Rat And A Long Tale
- Boss SD-1 moddato (sd-808)
- Tc Electronic Flashback Delay And Looper
- ModTone Mini Mod Flanger
- Peavey Valveking 112

Wrooze
Principiante
Principiante
Messaggi: 44
Iscritto il: 09 feb 2012, 16:02

Re: Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da Wrooze » 03 mar 2012, 14:31

Scusate..scrivo qui per nn aprire un'altra duscussione.
Ma cosa è un Delay?

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da mamasa » 03 mar 2012, 14:58

Un effetto che ripete il segnale.
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

Wrooze
Principiante
Principiante
Messaggi: 44
Iscritto il: 09 feb 2012, 16:02

Re: Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da Wrooze » 03 mar 2012, 16:54

Se ho capito: Quando suoni una nota, la ripete. Come l'effetto che usavano i Dragonforce.
Giusto?

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Come diamine si suona con un delay?

Messaggio da mamasa » 03 mar 2012, 17:56

Esatto, in base alle impostazioni scegli il numero di ripetizioni, il loro volume, ogni quanto arrivano, eccetera, ma il concetto è quello. :esatto:

Sui Dragonforce mi cogli impreparato (a parte l'ultimo pezzo di Guitar Hero 3).
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti