Come creare una canzone

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Come creare una canzone

Messaggio da Nemesis » 28 set 2006, 23:25

Ciao raga, volevo chiedervi come iniziate a creare una canzone con la chitarra?
Mi spiego meglio vorrei capire se fate giri di accordi e poi gli mettete una scala per fare l'assolo?
Scusate se non mi sono spiegato meglio.
David per favore mi fai un esempio, tu che gia hai esperienza.
Magari se mi puoi dire come hai composto la tua bellissima canzone UFO con la chitarra, ripeto se è possibile, grazie.


Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5941
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 29 set 2006, 10:48

Bhè seguire la guida degli accordi è sicuramente un buon modo per creare, ma a volte(in base a quello che devi creare) ti devi muovere diversamente :wink:

UFO, nasce da un giro armonico di basso.... Da li parte tutto il brano :wink:

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 02 ott 2006, 12:55

ci sono vari metodi, se così si possono definire per crare una canzone.
c'è chi parte da una melodia , chi da una progressione di accordi, chi da un riff...
l'importante per me, almeno nel buttare giù l'idea di un brano è di non pensare a ciò che si sta suonando(es:. adesso parto da un giro dorico, poi sostituisco questo accordo con quest'altro... ecc...), perchè il processo di composizione è un processo dell'inconscio, razionalizzare tutto può non portare a buoni risultati.
solo successivamente aver creato quello che sarà il tema, o il giro principale del brano, una buona conoscenza teorica può fornire elementi per creare un buon arrangiamento e costruire di per se tutto il resto del brano.
se pensiamo a stairway to heaven dei led zeppelin, nell'arpeggio portante del brano troviamo scala armonica,melodica e minore naturale; se jimmy page avesse pensato in fase di stesura di quell'arpeggio adesso ci metto quest'accordo costruito sulla minore armonica, ecc..., non penso avrebbe ottenuto lo stesso risultato; quell'arpeggio penso sia nato incosciamente, semplicemente suonando, senza pensare a ciò che stesse veramente facendo.
per me i migliori risultati si ottengono in questo modo.
spero di non avervi annoiato troppo... :D


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti