batterista aspirante chitarrista

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
oiznun
Principiante
Principiante
Messaggi: 11
Iscritto il: 18 lug 2010, 10:14

batterista aspirante chitarrista

Messaggio da oiznun » 27 ago 2010, 11:27

come da titolo...suona la batteria da 10 anni ho iniziato all'eta di 16 anni oggi ne compio 26(si oggi e' il mio compleanno ehehe)
sono sempre stato affascinato anche dalla chitarra ....pero sono praticamente a zero cosa devo fare per iniziare senza andare pero' a lezione ???
Grazie


Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: batterista aspirante chitarrista

Messaggio da Cosimino » 27 ago 2010, 11:47

benvenuto e buon compleanno, be prima di tutto devi comprare una chitarra e un ampli :lollol:
poi potresti iniziare con i classici esercizi di tecnica 1234 in tutte le salse..., sul tubo trovi un mare di video (Massimo Varini), abbinandoli a qualche tab di canzoni semplici che ti piacciono, e magari ad un bel metodo didattico come quelli di troy stetina o dello stesso Varini! :esatto:
poi se ti interessa la teoria ci sono un pò di topic in cui si parla di teoria, quelli di Angus son fatti bene e spiegano alcune cose basilari, ma anche cercando su google dovresti trovare molte cose utili per la teoria diciamo "base"!

oiznun
Principiante
Principiante
Messaggi: 11
Iscritto il: 18 lug 2010, 10:14

Re: batterista aspirante chitarrista

Messaggio da oiznun » 27 ago 2010, 12:33

allora...a dire il vero possiedo una chitarra classica...ma poi giu da me in saletta(dove tengo la batteria ) ci sono 2 chitarre elettriche 1 basso 1 tastiera e amplificatori vari...per iniziare potrei usufruire delle bimbe della band... :band: non credo si offendono :tilt: ..almeno per l'inizio poi conto di comprarne una mia....
piuttosto qui sul forum c'e' scritto come leggere gli spartiti ecc...perche noi batteristi leggiamo solo la durata delle note non le note stesse (semiminime crome semicrome biscrome pause ecc)non saprei anche se compro un metodo come leggerlo...

Avatar utente
Sg Lover
Maestro
Maestro
Messaggi: 1660
Iscritto il: 30 nov 2008, 15:14

Re: batterista aspirante chitarrista

Messaggio da Sg Lover » 27 ago 2010, 12:40

Beh diciamo che lo spartito non è fondamentale...penso che almeno il 50 per cento dei chitarristi elettrici lavorino con le tab e non con gli spartiti...
Praticamente la tab ti dice che tasti premere,e non che note fare...per dire
--------------------------------
--------------------------------
--------------------------------
--------------------------------
--------------------------------
---------1------2-------3-----4


Vuol dire che devi suonare primo,secondo terzo e quarto tasto in sequenza sul mi basso,la corda più spessa.

Ora io ti parlo come se avessi esperienza zero assoluto,perchè non so quanto tu sappia,quindi perdonami se dico delle ovvietà :Very Happy:
Comunque per una spiegazione più dettagliata ti riporto questo spiegone preso da un altro sito



La "Tab" (diminuitivo di "Tablature" = "Tablatura" = "Intavolatura"), è un grafico formato da sei linee parallele orizzontali (esagramma). La linea più alta rappresenta la prima corda della chitarra, cioè la corda più sottile, quella che, plettrata o pizzicata, dà il suono più alto, più acuto, più squillante (è anche detta corda del "Mi cantino"). La seconda linea più alta rappresenta la seconda corda della chitarra. La terza linea rappresenta la terza corda della chitarra. La quarta linea rappresenta la quarta corda della chitarra. La quinta linea rappresenta la quinta corda della chitarra. La sesta linea rappresenta la sesta corda della chitarra, cioè la corda più spessa, quella che, suonata a vuoto, delle sei corde, dà il suono più basso, più grave, più cupo (è anche detta corda del "Mi basso").

TAB:

------------------------------------------------------------------ <-----prima corda della chitarra (la più sottile)
------------------------------------------------------------------ <-----seconda corda della chitarra
------------------------------------------------------------------ <-----terza corda della chitarra
------------------------------------------------------------------ <-----quarta corda della chitarra
------------------------------------------------------------------ <-----quinta corda della chitarra
------------------------------------------------------------------ <-----sesta corda della chitarra (la più spessa)

Quando leggete il numero "0" sopra una di queste linee, significa che dovete semplicemente plettrare o pizzicare con un dito della mano destra la corda rappresentata da quella linea.
Per esempio, se leggete il numero "0" sopra la terza linea, significa che dovete plettrare o pizzicare con un dito della mano destra la terza corda. Esempio:

----------------------------
----------------------------
------------0-------------- <-----la terza corda va suonata a vuoto
----------------------------
----------------------------
----------------------------

Quando invece leggete un numero diverso da "0" scritto sopra una linea ("1", "2", "3", "4","5", "6", "7", "8", "9", "10", "11", "12", "13", "14", "15", "16", "17", "18", "19", "20", "21", "22", "23", "24", perchè 24 è il numero massimo di tasti presenti sulla tastiera di una chitarra elettrica) dovete fare così. Mettiamo che sopra la terza linea leggiate il numero "5". Significa che dovete prima premere con un dito della mano sinistra la terza corda al quinto tasto, e poi plettrare o pizzicare con un dito della mano destra quella stessa corda che state diteggiando.
Per "tasto" si intende quella porzione di manico della chitarra compresa tra due barrette di metallo. Esempio:

----------------------------
----------------------------
-------------5-------------
----------------------------
----------------------------
----------------------------

Diteggiate con un dito della mano sinistra la terza corda al quinto tasto e pizzicatela con la mano destra o plettratela.

Quando più numeri sono collocati su corde diverse in successione verticale si ha un "Accordo" che può essere completo o parziale. Le corde in questo caso vanno diteggiate posizionando uno o più dita della mano sinistra sulla tastiera della chitarra (manico) e vanno suonate tutte insieme tra loro, contemporaneamente, o dando una pennata con il plettro (discendente o ascendente) tenuto nella mano destra, o pizzicando le corde utilizzando contemporaneamente più dita della mano destra.
If it's too loud,you're too old.
Myspace della mia band! http://www.myspace.com/thebloodymaryal
Profilo facebook della mia band! http://www.facebook.com/pages/The-Blood ... 101?ref=mf

Aderisci all'associazione SGisti cronici! Metti questa frase in firma e imposta la tua SG come avatar!

oiznun
Principiante
Principiante
Messaggi: 11
Iscritto il: 18 lug 2010, 10:14

Re: batterista aspirante chitarrista

Messaggio da oiznun » 27 ago 2010, 13:08

innanzitutto ti ringrazio per questa esaudiente spiegazione sulle tab :Very Happy:
pero in questo modo non si rischia di non comprendere bene o restare per cosi dire "ignoranti musicalmente"???
poi esistono esercizi tecnici giornalieri oltre agli spartiti e gli accordi ???
cioe per la batteria esistono i rudimenti che sono esercizi tecnici da praticare ogni giorno prima di iniziare a suonare...anche per la chitarra e' cosi???
mi consigliaTE QUALCOSA PER FAMILIARIZZARE con lo strumento prima di imbattermi in sapartiti e tab...

scusate le innumerevoli domande....ma sono curioso....

insomma mi piacerebbe sapere quante materie esistono per studiare chitarra e come organizzare lo studio...sono nelle vostre mani sapienti!! :rocken:


Avatar utente
matte92or
Esperto
Esperto
Messaggi: 572
Iscritto il: 11 dic 2009, 21:30

Re: batterista aspirante chitarrista

Messaggio da matte92or » 27 ago 2010, 14:24

oiznun ha scritto:innanzitutto ti ringrazio per questa esaudiente spiegazione sulle tab :Very Happy:
pero in questo modo non si rischia di non comprendere bene o restare per cosi dire "ignoranti musicalmente"???
poi esistono esercizi tecnici giornalieri oltre agli spartiti e gli accordi ???
cioe per la batteria esistono i rudimenti che sono esercizi tecnici da praticare ogni giorno prima di iniziare a suonare...anche per la chitarra e' cosi???
mi consigliaTE QUALCOSA PER FAMILIARIZZARE con lo strumento prima di imbattermi in sapartiti e tab...

scusate le innumerevoli domande....ma sono curioso....

insomma mi piacerebbe sapere quante materie esistono per studiare chitarra e come organizzare lo studio...sono nelle vostre mani sapienti!! :rocken:
c'è chi non si preoccupa minimamente (chi ritiene importante solo suonare la canzone che piace accontentandosi di tab), c'è invece chi ama sapere (io) e ci tiene a farsi la teoria e avere anche un approccio diverso sullo strumento...

comunque esistono tantissimi esercizi, non solo suonare canzoni :wink: http://soundme.com/
Immagine
Immagine
Immagine

oiznun
Principiante
Principiante
Messaggi: 11
Iscritto il: 18 lug 2010, 10:14

Re: batterista aspirante chitarrista

Messaggio da oiznun » 28 ago 2010, 11:01

ma quali sono questi esercizi 1234tecnici per le dita in tutte le salse???? :pianto:

Avatar utente
matte92or
Esperto
Esperto
Messaggi: 572
Iscritto il: 11 dic 2009, 21:30

Re: batterista aspirante chitarrista

Messaggio da matte92or » 28 ago 2010, 11:39

guarda nel sito che ti ho postato, sulla sinistra c'è una colonna di "argomenti", cerca pennata, dovrebbe iniziare con quelli..

consiste nel fare semplicemente combinazioni di dita tipo 1234, 4321, 1324, 2413 etc etc..
Immagine
Immagine
Immagine

oiznun
Principiante
Principiante
Messaggi: 11
Iscritto il: 18 lug 2010, 10:14

Re: batterista aspirante chitarrista

Messaggio da oiznun » 28 ago 2010, 14:54

ok li sto gia facendo....solo ke gia mi fa male il polso ehehe :Very Happy:
quindi posso farli in un sacco di modi mischiarli a piacimento???

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: batterista aspirante chitarrista

Messaggio da Cosimino » 28 ago 2010, 14:59

oiznun ha scritto:ok li sto gia facendo....solo ke gia mi fa male il polso ehehe :Very Happy:
quindi posso farli in un sacco di modi mischiarli a piacimento???
più li mischi e meglio è, ogni volta che trovi qualcosa di difficile da fare anche a velocità lentissime vuol dire che hai trovato qualcosa su cui devi migliorare!
e ricorda, usa il metronomo, anzi sii metronomo, voi batteristi dovreste essere dei metronomi! :lollol:
a parte gli scherzi cerca di usarlo più che puoi, fa veramente tanto nel timing e nella precisione e se ti abitui ad usarlo fin dagli inizi è meglio, ovviamente parti sempre da velocità bassissime, poi pian piano sali senza aver fretta, sali solo dopo che a quella velocità l'esercizio ti viene abbastanza pulito, e ogni tanto torna a fare l'esercizio lentamente! :esatto:

ps. quando ti fa male il polso fermati, non forzare soprattutto agli inizi, appena senti un leggero fastidio ti fai un massaggino alla mano e fai qualche minuto di pausa, e cerca di intervallare tra un esercizio e l'altro, vedrai che piano piano aumenta la resistenza!

ok ora dovrei aver detto tutto! :Very Happy:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti