Artrosi, artrite e altre malattie alle mani

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da paranoid » 26 dic 2007, 19:48

eh già..... io avrò un pò insistito su questa cosa di page, ma come vedete non esageravo affatto....

mica mi sta antipatico page eh! però insomma..... rovinarsi le mani per ''fare il figo'' poteva evitarlo....
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.


Avatar utente
simo_slash
Maestro
Maestro
Messaggi: 1421
Iscritto il: 29 ago 2007, 21:06

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da simo_slash » 26 dic 2007, 21:00

paranoid ha scritto:eh già..... io avrò un pò insistito su questa cosa di page, ma come vedete non esageravo affatto....

mica mi sta antipatico page eh! però insomma..... rovinarsi le mani per ''fare il figo'' poteva evitarlo....

Lo penso anch'io... :diavolo:

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da jack_trinidad » 27 dic 2007, 15:13

Senio ha scritto:Mamma mia! Non ci avevo fatto caso ma Page teneva la chitarra in un modo davvero assurdo, ben sotto la cintura!! Penso che qualsiasi chitarrista avrebbe delle difficoltà a suonarci bene! Ci credo che poi ha avuto delle conseguenze!! :paura:
Io non ho difficoltà a suonarci bene...solo che la tango così solo in pubblico, quando sto da solo la tengo poco più bassa rispetto alla cintura...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
Mirko
Maestro
Maestro
Messaggi: 1242
Iscritto il: 08 nov 2006, 22:35

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da Mirko » 27 dic 2007, 17:55

paranoid ha scritto:eh già..... io avrò un pò insistito su questa cosa di page, ma come vedete non esageravo affatto....

mica mi sta antipatico page eh! però insomma..... rovinarsi le mani per ''fare il figo'' poteva evitarlo....
non è così scontato, io non ci avrei mai pensato.....
Immagine
Sabry Immagine

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da paranoid » 27 dic 2007, 21:41

Mirko ha scritto:
paranoid ha scritto:eh già..... io avrò un pò insistito su questa cosa di page, ma come vedete non esageravo affatto....

mica mi sta antipatico page eh! però insomma..... rovinarsi le mani per ''fare il figo'' poteva evitarlo....
non è così scontato, io non ci avrei mai pensato.....
hai ragione! non è così scontato che ti possa venire l' artrite, ma come dicevo non gli sarà venuta dal giorno alla notte.
avrà avuto degli acciacchi piccoli e poi sempre più gravi, avrà chiesto consiglio sicuramente ad un medico (non sò se lo ha fatto, ma essendo una persona intelligente credo di si).
eppure la tracolla è sempre rimasta bassissima, e la mano sempre stortissima....

non ricordo in quale concerto - forse in quello dove molti ragazzi si buttavano nel fango emulando i ragazzi del mitico concerto di woodstock - , ma è arrivato anche a suonare in playback per questo ''problema'' alle mani.... un chitarrista gli eseguiva gli assoli dietro alle quinte.
e non solo in quella occasione.
ma io dico: ne valeva davvero la pena suonare in quel modo sceMico ? (ooopps scenico :Very Happy: )
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.


Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da paranoid » 27 dic 2007, 21:45

jack_trinidad ha scritto:
Senio ha scritto:Mamma mia! Non ci avevo fatto caso ma Page teneva la chitarra in un modo davvero assurdo, ben sotto la cintura!! Penso che qualsiasi chitarrista avrebbe delle difficoltà a suonarci bene! Ci credo che poi ha avuto delle conseguenze!! :paura:
Io non ho difficoltà a suonarci bene...solo che la tango così solo in pubblico, quando sto da solo la tengo poco più bassa rispetto alla cintura...
come tu stesso ammetti però, non è una posizione comoda... ma è solo scenica, tanto è vero che la usi solo per fare più scena dal vivo..
se fosse la tua posizione preferita o se fosse comoda non tireresti la tracolla più su quando non ti vede nessuno.... no? :Very Happy:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da jack_trinidad » 28 dic 2007, 13:51

paranoid ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:
Senio ha scritto:Mamma mia! Non ci avevo fatto caso ma Page teneva la chitarra in un modo davvero assurdo, ben sotto la cintura!! Penso che qualsiasi chitarrista avrebbe delle difficoltà a suonarci bene! Ci credo che poi ha avuto delle conseguenze!! :paura:
Io non ho difficoltà a suonarci bene...solo che la tango così solo in pubblico, quando sto da solo la tengo poco più bassa rispetto alla cintura...
come tu stesso ammetti però, non è una posizione comoda... ma è solo scenica, tanto è vero che la usi solo per fare più scena dal vivo..
se fosse la tua posizione preferita o se fosse comoda non tireresti la tracolla più su quando non ti vede nessuno.... no? :Very Happy:
Hai perfettamente ragione...mi affatico, ma il suono non cambia, voglio dire...è scomoda per il mio corpo ma suono comunque bene...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
Mirko
Maestro
Maestro
Messaggi: 1242
Iscritto il: 08 nov 2006, 22:35

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da Mirko » 28 dic 2007, 14:29

Poi non so, pur essendo un chitarrista mediocre sono veramnet pignolo: la chitarra si tiene in un certo modo punto e basta, non mi è mai passtao per la testa di tenerla bassa...
Non è una posizione funzionale, jack come fai a dire che suoni allo stesso modo se ti stanchi? Tirala su soprattutto se sei un solista!!

Lo stesso Page che è il chitarrista che ammiro di più, l'ho sempre trovato un pò ridicolo con quela postura.....non di co di tenere lo strumento come richard benson ma anche alle ginocchia.....è una cosa che non sopporto....e a parer mio è pure brutta da vedere.....
Immagine
Sabry Immagine

Avatar utente
Senio
Esperto
Esperto
Messaggi: 654
Iscritto il: 02 gen 2007, 11:07
Località: Siena
Contatta:

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da Senio » 28 dic 2007, 15:46

Mirko ha scritto:Poi non so, pur essendo un chitarrista mediocre sono veramnet pignolo: la chitarra si tiene in un certo modo punto e basta, non mi è mai passtao per la testa di tenerla bassa...
Non è una posizione funzionale, jack come fai a dire che suoni allo stesso modo se ti stanchi? Tirala su soprattutto se sei un solista!!

Lo stesso Page che è il chitarrista che ammiro di più, l'ho sempre trovato un pò ridicolo con quela postura.....non di co di tenere lo strumento come richard benson ma anche alle ginocchia.....è una cosa che non sopporto....e a parer mio è pure brutta da vedere.....

Ti quoto in pieno!! Daccordo con te!
Confucio ha scritto:La musica produce un piacere di cui la natura umana non può fare a meno.

Avatar utente
simo_slash
Maestro
Maestro
Messaggi: 1421
Iscritto il: 29 ago 2007, 21:06

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da simo_slash » 28 dic 2007, 16:41

Mirko ha scritto:Poi non so, pur essendo un chitarrista mediocre sono veramnet pignolo: la chitarra si tiene in un certo modo punto e basta, non mi è mai passtao per la testa di tenerla bassa...
Non è una posizione funzionale, jack come fai a dire che suoni allo stesso modo se ti stanchi? Tirala su soprattutto se sei un solista!!

Lo stesso Page che è il chitarrista che ammiro di più, l'ho sempre trovato un pò ridicolo con quela postura.....non di co di tenere lo strumento come richard benson ma anche alle ginocchia.....è una cosa che non sopporto....e a parer mio è pure brutta da vedere.....
Ora come ora, come si presenta un chitarrista al pubblico, è molto importante... chi sono quelli più famosi?!?! Quelli che hanno gli occhiali all'aviatore, jeans larghi XXXL o strettissimi XXXXXXXxS, cioè... Anche secondo me, la chitarra non va bene ne troppo alta, ne troppo bassa... ma per avere attacco sul pubblico devi cambiare qualcosa... anche se a me, come a te, mi sembra molto sciocco, cambiare quello che sei tu per cercare fama...

Ma sono sicuro, che Jack, si trova bene così, e se riesce a suonare allo stesso modo di quando ce l'ha più alzata, buon per lui. :applauso:

:ciauz:

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da jack_trinidad » 28 dic 2007, 17:48

Mirko ha scritto:Poi non so, pur essendo un chitarrista mediocre sono veramnet pignolo: la chitarra si tiene in un certo modo punto e basta, non mi è mai passtao per la testa di tenerla bassa...
Non è una posizione funzionale, jack come fai a dire che suoni allo stesso modo se ti stanchi? Tirala su soprattutto se sei un solista!!

Lo stesso Page che è il chitarrista che ammiro di più, l'ho sempre trovato un pò ridicolo con quela postura.....non di co di tenere lo strumento come richard benson ma anche alle ginocchia.....è una cosa che non sopporto....e a parer mio è pure brutta da vedere.....
Chiariamo...perchè credo che stiate pensando un po' male di me :Very Happy:
Io porto la chitarra come il tizio sconosciuto :Very Happy: nell'avatar di Mirko...a quella altezza mi stanco, ma dopo almeno 2 ore/2 ore e mezza (tempo più che sufficiente per gestire un live, credo)...voglio dire, mi stanco dopo più tempo, ma poi passato quello la chitarra mi sembra un macigno...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
Mirko
Maestro
Maestro
Messaggi: 1242
Iscritto il: 08 nov 2006, 22:35

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da Mirko » 28 dic 2007, 18:01

simo_slash ha scritto:
Mirko ha scritto:Poi non so, pur essendo un chitarrista mediocre sono veramnet pignolo: la chitarra si tiene in un certo modo punto e basta, non mi è mai passtao per la testa di tenerla bassa...
Non è una posizione funzionale, jack come fai a dire che suoni allo stesso modo se ti stanchi? Tirala su soprattutto se sei un solista!!

Lo stesso Page che è il chitarrista che ammiro di più, l'ho sempre trovato un pò ridicolo con quela postura.....non di co di tenere lo strumento come richard benson ma anche alle ginocchia.....è una cosa che non sopporto....e a parer mio è pure brutta da vedere.....
Ora come ora, come si presenta un chitarrista al pubblico, è molto importante... chi sono quelli più famosi?!?! Quelli che hanno gli occhiali all'aviatore, jeans larghi XXXL o strettissimi XXXXXXXxS, cioè... Anche secondo me, la chitarra non va bene ne troppo alta, ne troppo bassa... ma per avere attacco sul pubblico devi cambiare qualcosa... anche se a me, come a te, mi sembra molto sciocco, cambiare quello che sei tu per cercare fama...

Ma sono sicuro, che Jack, si trova bene così, e se riesce a suonare allo stesso modo di quando ce l'ha più alzata, buon per lui. :applauso:

:ciauz:
Evidentemente io e te suoniamo per due ragioni differenti....
Senza contare che se nel publico ci sono io non otterresti la mia ammirazione solo perchè tieni la chitarra alle ginocchia :ciao:
Ultima modifica di Mirko il 28 dic 2007, 18:03, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Sabry Immagine

Avatar utente
Mirko
Maestro
Maestro
Messaggi: 1242
Iscritto il: 08 nov 2006, 22:35

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da Mirko » 28 dic 2007, 18:02

jack_trinidad ha scritto:
Mirko ha scritto:Poi non so, pur essendo un chitarrista mediocre sono veramnet pignolo: la chitarra si tiene in un certo modo punto e basta, non mi è mai passtao per la testa di tenerla bassa...
Non è una posizione funzionale, jack come fai a dire che suoni allo stesso modo se ti stanchi? Tirala su soprattutto se sei un solista!!

Lo stesso Page che è il chitarrista che ammiro di più, l'ho sempre trovato un pò ridicolo con quela postura.....non di co di tenere lo strumento come richard benson ma anche alle ginocchia.....è una cosa che non sopporto....e a parer mio è pure brutta da vedere.....
Chiariamo...perchè credo che stiate pensando un po' male di me :Very Happy:
Io porto la chitarra come il tizio sconosciuto :Very Happy: nell'avatar di Mirko...a quella altezza mi stanco, ma dopo almeno 2 ore/2 ore e mezza (tempo più che sufficiente per gestire un live, credo)...voglio dire, mi stanco dopo più tempo, ma poi passato quello la chitarra mi sembra un macigno...
Ok la teniamo all ostesso modo :Very Happy:
Pensavo la tenessi molto più in basso......
Immagine
Sabry Immagine

Avatar utente
simo_slash
Maestro
Maestro
Messaggi: 1421
Iscritto il: 29 ago 2007, 21:06

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da simo_slash » 28 dic 2007, 18:03

jack_trinidad ha scritto:
Mirko ha scritto:Poi non so, pur essendo un chitarrista mediocre sono veramnet pignolo: la chitarra si tiene in un certo modo punto e basta, non mi è mai passtao per la testa di tenerla bassa...
Non è una posizione funzionale, jack come fai a dire che suoni allo stesso modo se ti stanchi? Tirala su soprattutto se sei un solista!!

Lo stesso Page che è il chitarrista che ammiro di più, l'ho sempre trovato un pò ridicolo con quela postura.....non di co di tenere lo strumento come richard benson ma anche alle ginocchia.....è una cosa che non sopporto....e a parer mio è pure brutta da vedere.....
Chiariamo...perchè credo che stiate pensando un po' male di me :Very Happy:
Io porto la chitarra come il tizio sconosciuto :Very Happy: nell'avatar di Mirko...a quella altezza mi stanco, ma dopo almeno 2 ore/2 ore e mezza (tempo più che sufficiente per gestire un live, credo)...voglio dire, mi stanco dopo più tempo, ma poi passato quello la chitarra mi sembra un macigno...
Sconosciuto... :Very Happy: :Very Happy:
ti farà anche un po male la schiena...
anch'io la porto, forse, come quello sconosciuto nell'avatar di Mirko, un po più in alto... Ma così mi trovo bene... :ciao:

Avatar utente
simo_slash
Maestro
Maestro
Messaggi: 1421
Iscritto il: 29 ago 2007, 21:06

Re: Artrosi, artrite e altre malattie alle mani (AIUTOO)

Messaggio da simo_slash » 28 dic 2007, 18:04

Mirko ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:
Mirko ha scritto:Poi non so, pur essendo un chitarrista mediocre sono veramnet pignolo: la chitarra si tiene in un certo modo punto e basta, non mi è mai passtao per la testa di tenerla bassa...
Non è una posizione funzionale, jack come fai a dire che suoni allo stesso modo se ti stanchi? Tirala su soprattutto se sei un solista!!

Lo stesso Page che è il chitarrista che ammiro di più, l'ho sempre trovato un pò ridicolo con quela postura.....non di co di tenere lo strumento come richard benson ma anche alle ginocchia.....è una cosa che non sopporto....e a parer mio è pure brutta da vedere.....
Chiariamo...perchè credo che stiate pensando un po' male di me :Very Happy:
Io porto la chitarra come il tizio sconosciuto :Very Happy: nell'avatar di Mirko...a quella altezza mi stanco, ma dopo almeno 2 ore/2 ore e mezza (tempo più che sufficiente per gestire un live, credo)...voglio dire, mi stanco dopo più tempo, ma poi passato quello la chitarra mi sembra un macigno...
Ok la teniamo all ostesso modo :Very Happy:
Pensavo la tenessi molto più in basso......

ok... :Very Happy: :Very Happy:
Risolto tutto
:Very Happy:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti