Arpeggi

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Messaggio da wawo » 03 gen 2007, 10:29

M@rcoV ha scritto: Se ci fosse qui un maestro di chitarra che conosco ti direbbe "pazzo", :Ok: non si inizia a guidare la ferrari senza prima aver guidato alla perfezione una panda, poi ovviamente ognuno fa ciò che gli riesce meglio ;)
:applauso: :applauso:


Bosse
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 50
Iscritto il: 17 dic 2006, 11:25

Messaggio da Bosse » 03 gen 2007, 10:36

fondamentalmente è vero ,però anch'io quando il prof mi dava esercizi pallosi mi mettevo a fare gli assoli di alexi laiho al posto di quelli,poi il giorno prima della lezione gli davo un occhiata lol magari non tecniche particolarmente difficili,ma un pò di più rispetto alle tue capacità ti può far solo bene,ovviamente con parecchio esercizio

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Messaggio da wawo » 03 gen 2007, 10:43

si effettivamente dipende anche dalla capacità di ognuno di apprendere in maniera differente. C'è chi ha bisogno di una guida costante anche per ogni nota suonata e chi, invece, riesce benissimo a metterci del proprio senza dover necessariamente passare da esercizi pallosi ma farne altri, paritetici dal punto di vista del risultato, sicuramente più accattivanti (vedi assoli vari famosi) :ciao:

Y. Malmsteen
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 135
Iscritto il: 05 set 2006, 16:35

Messaggio da Y. Malmsteen » 03 gen 2007, 11:15

Io seguo sia quello che mi dice il maestro sia quello che dice la mia testa e il mio istinto...infatti, quando il mio maestro mi ha visto sweeppare ha detto, se vuoi possiamo cominciare a trattare lo sweep ed io ho risposto si :D

Avatar utente
RAFE
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 183
Iscritto il: 02 gen 2007, 15:43
Contatta:

Messaggio da RAFE » 03 gen 2007, 23:44

Da uno che si chiama Malmsteen che vi aspettate.....SWEEP o MORTE!!!!

Scherzi a parte...
L'arpeggio è l'esecuzione non simultanea delle note di un accordo...

Detto ciò...credo stia a noi decidere COME lo andremo a fare...
In musica non esiste un modo Giusto o Sbagliato in senso stretto...eseiste il risultato finale...
Esattamente come x il cibo...lo scopo è mandarlo nello stomaco...se poi uso le mani le posate o l'imbuto poco cambia...al limite faccio un pò schifo da vedere... :Very Happy:

I "classici" usano le dita...
Malmsteen e molti altri tra cui Rusto Colley o Richie Kotzen utilizzano lo sweep....tecnica che permette arpeggi molto più veloci, fluidi e ampi rispetto alle dita.
Poi c'è gente come Brett garsed che usa plettro e dita e altri come Daniele Gottardo (W l'Italia) che li fanno in tapping....
Ma sempre arpeggio è...


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti