Aiuto autodidatti

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

TiM_ArmstronG
Principiante
Principiante
Messaggi: 8
Iscritto il: 02 lug 2006, 14:05

Messaggio da TiM_ArmstronG » 08 lug 2006, 23:45

chiedo un altro aiutino a questi maghi della chitarra :D

se voglio sapere l'accordo di una tablatura come devo fare?
Non mi capite lo so..adesso vi spiego
Esempio:
e|---------------------------------------------------------------------------|
B|---------------------------------------------------------------------------|
G|--4-----------------------9-------4----------------------------------------|
D|--4-------4-------6-------9--x14--4-------4-------6-------2----------------|
A|--2--x14--4--x14--6--x14--7-------2--x14--4--x14--6--x14--2--x14-----------|
E|----------2-------4-----------------------2-------4-------0----------------|

Ora abbiamo queste corde da suonare (esempio G4 D4 e A2 cioè la prima)
se voglio sapere queste corde a che accordo equivale lo posso sapere?
avete capito? XD


Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 09 lug 2006, 02:02

ciao!
provo una risposta :D

dipende un pò dalla tablatura, molti hanno l accortezza di scrivere in alto anche l accordo corrispondente, ma diciamo che poi con la pratica ti viene a naso, ad esempio il primo è un normale power chord in SI.

tu dirai:" come fai a saperlo"? beh è semplice, parti dalla corda LA a vuoto. sul primo tasto cè un LA#, mentre sul secondo tasto cè un SI. nella tablatura infatti hai questa situazione:


e|-------
B|--------
G|--4----
D|--4----
A|--2--
E|-------

Il 2 poggia sul secondo tasto della corda di LA ok? quindi è un SI. il fatto che tutti e 3 i numeri siano sovrapposti significa che li devi suonare tutti insieme.quindi indice che preme il secondo tasto della corda LA, anulare e mignolo premono rispettivamente il quarto tasto della corda RE e il quarto della corda SOL.

francamente il proseguo della tablatura me pare un pò un pastrocchio,nn mi pare che siano "accordi" ma un piccolo assolo tipo.

cmq il principio è che devi imparare la diteggiatura degli accordi, almeno quelli basilari che trovi nei giri di do e via dicendo.
oltre che essere un ottimo esercizio per le dita ti aiutano ad imparare gli accordi, i nomi e sopratutto la loro disposizione sulla tastiera.

ad esempio:

SOL FA FA# (power chords)

e|------3------------1---------------------------------------------------------|
B|-------------------1--------------------------------------------------------|
G|-------------------2------------------------------------------------
D|-------------------3-----------4---------------------------------------
A|------2------------3-----------4---------------------------------
E|------3------------1-----------2----------------------------------

spero di essermi spiegato :mrgreen:

TiM_ArmstronG
Principiante
Principiante
Messaggi: 8
Iscritto il: 02 lug 2006, 14:05

Messaggio da TiM_ArmstronG » 09 lug 2006, 16:06

TUTTO CHIARO!!! GRAZIE MILLE :D

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 09 lug 2006, 23:54

figurati! :wink:

kirk_hammett_90
Principiante
Principiante
Messaggi: 39
Iscritto il: 06 giu 2007, 20:37
Località: roma

Messaggio da kirk_hammett_90 » 11 giu 2007, 12:06

David ha scritto:Devo dire che il Pinch Harmonic è una tecnica molto difficile da controllare, considerate che è stata inserita tra le tecniche di chitarra elettrica per errore, nel senso che è uscita fuori per continui errori (legati all'eccessiva distorsione compressione e feedback) di un chitarrista. E' una tecnica che da un risultato molto grazioso, ma difficile da padroneggiare...

è vero è difficile da fare ma diciamo che è una tecnica anche difficile da spiegare su un forum... di solito cmq è una domanda che mi fanno tutti mentre suono questo "fischio2 :Very Happy:


Avatar utente
Mtx64
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 91
Iscritto il: 17 mag 2007, 18:40
Località: Pordenone

Re: Aiuto autodidatti

Messaggio da Mtx64 » 12 giu 2007, 12:05

mr.blig ha scritto:
quello di cui parli è anche chiamato "Pinch Harmonic", ed è il classico fischio che si sente in qualche assolo e che da quel tocco in più :D
A me viene una cosa simile a volte prendendo male la corda sui bend, mi viene sempre per errore però quando viene è stupendo!
Un giorno anche la guerra si piegherà al suono di una chitarra... (Jim Morrison)

Avatar utente
zakkary
Esperto
Esperto
Messaggi: 889
Iscritto il: 28 feb 2007, 09:31

Messaggio da zakkary » 12 giu 2007, 12:28

mastro zakk wylde insegna....
l'armonico artificiale e' creato col taglio del plettro facendo risonare la nota al doppio della sua frequenza.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti