Università

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).

Moderatori: David, forons

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Re: Università

Messaggio da wawo » 05 lug 2008, 09:34

Frusciante ha scritto:raga mi aiutate a sciegliere un università???
vi dico che ho scartato lettere e che vorrei rimanere nel ramo scientifico...
scienze enogastronomiche










:Very Happy:


Avatar utente
Reziel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2117
Iscritto il: 18 mar 2007, 19:05
Località: Palermo/Torino

Re: Università

Messaggio da Reziel » 14 apr 2009, 09:56

Ragazzi anche per trovare lavoro dopo una laurea in ingegneria ci vuole un C...fisico bestiale!

Il fratello di un mio caro collega ed amico si è laureato in ambientale con 110 e lode,ha fatto un casino di master,corsi speciali,ecc ecc e ancora non lavora!Per il motivo di cui si parlava in precedenza,cioè senza esperienza pratica buonanotte a tutti!
L'esperienza dovrebbe fartela fare l'università col famoso tirocinio...che tutti snobbano perchè

1)è difficile trovare un azienda che piaccia qui da noi
2)Si rischia di perdere molto tempo per cercare un azienda disponibile
3)Molto spesso è inutile perchè si impara meno che zero(dipende da caso a caso ovviamente)

Ed è un peccato perchè la nostra facoltà era tra le migliori d'Europa come insegnamento teorico (prima che distruggessero l'università con minilauree e cacchiate simili)...senza esperienza le industrie non ti prendono...e mettendomi nei panni di un azienda direi che non li biasimo.Far fare dei corsi costa un botto...


Io ho deciso che presa la triennale in meccanica (tra qualche centinaio di anni)andrò a Torino a fare la specialistica e mi sa che resterò lì a lavorare...qui lavoro non se ne trova e se si trova non è granchè,ho altre aspirazioni...

Sarò un inguaribile sognatore ma è orribile farsi un culo così sui libri e poi dover fare un lavoro che non piace...resterei frustrato a vita...magari è una visione stupida ma o mi pagano molto e con i soldi mi compro un hangar e lo trasformo in "laboratorio del dottor Emmett Brown " :Very Happy: così da farci quello che voglio,oppure me ne vado all'estero a cercare lavoro...
Avvampando gli angeli caddero
Profondo il tuono riempì le loro rive
Bruciando con i roghi dell'orco (Roy Batty)

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Università

Messaggio da Frusciante » 14 apr 2009, 10:56

Reziel ha scritto: Io ho deciso che presa la triennale in meccanica (tra qualche centinaio di anni)andrò a Torino a fare la specialistica e mi sa che resterò lì a lavorare...qui lavoro non se ne trova e se si trova non è granchè,ho altre aspirazioni...

Sarò un inguaribile sognatore ma è orribile farsi un culo così sui libri e poi dover fare un lavoro che non piace...resterei frustrato a vita...magari è una visione stupida ma o mi pagano molto e con i soldi mi compro un hangar e lo trasformo in "laboratorio del dottor Emmett Brown " :Very Happy: così da farci quello che voglio,oppure me ne vado all'estero a cercare lavoro...
Fratello, staimo nella stessa situazione. Anche qui nn si trova lavoro, solo che rispetto a te seguo Scienze Ambientali quindi a trovarne di buon lavori...
Spero sempre in un colpo di mazzo(di carte eh) di riuscire a fare un pò di musica...anche come chitarrista ritmico per i TH2 la vendetta...
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

LaFouineFARC-EP
Principiante
Principiante
Messaggi: 40
Iscritto il: 08 feb 2009, 21:41

Re: Università

Messaggio da LaFouineFARC-EP » 07 mag 2009, 10:28

l'universita ITALIANA va riformata....ti fanno scegliere la carriera o la vita!io a 19 anni mi sono sposato con la mia fidanzata e ho cominciato a lavorare perchè tanto come ingegnere motoristico ne so abbastanza,anche se mi manca la laurea..e se faccio tutto come dio comanda fino ai 28 ero sui libri!mentre in Danimarca si accede all'universita anceh a 17 anni!e si sorte anche a 24 anni giovani e laureati! basta questa puttanata di come è formata l'universita italiana!cone 30enni che non voglion crescere e che si trincerano dietro la ricerca...che poi dipende...ci sono dei ricercatori che io strozzerei con le mia mani...alcuni lavorano a progetti talmente stupidi... :Very Happy:
richkary nactallay

Avatar utente
newbv8
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 55
Iscritto il: 17 feb 2009, 23:00

Re: Università

Messaggio da newbv8 » 07 mag 2009, 14:06

Reziel ha scritto:
[...]
Io ho deciso che presa la triennale in meccanica (tra qualche centinaio di anni)andrò a Torino a fare la specialistica e mi sa che resterò lì a lavorare...qui lavoro non se ne trova e se si trova non è granchè,ho altre aspirazioni...
addirittura siamo colleghi studenti? anche io ingegneria meccanica :Very Happy:


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Università

Messaggio da ma200360 » 07 mag 2009, 17:11

LaFouineFARC-EP ha scritto:l'universita ITALIANA va riformata....ti fanno scegliere la carriera o la vita!io a 19 anni mi sono sposato con la mia fidanzata e ho cominciato a lavorare perchè tanto come ingegnere motoristico ne so abbastanza,anche se mi manca la laurea..e se faccio tutto come dio comanda fino ai 28 ero sui libri!mentre in Danimarca si accede all'universita anceh a 17 anni!e si sorte anche a 24 anni giovani e laureati! basta questa puttanata di come è formata l'universita italiana!cone 30enni che non voglion crescere e che si trincerano dietro la ricerca...che poi dipende...ci sono dei ricercatori che io strozzerei con le mia mani...alcuni lavorano a progetti talmente stupidi... :Very Happy:
No, scusa, guarda che forse sbagli qualcosa. Guarda che da noi si entra all' università dopo il diploma, quindi di solito intorno ai 18 anni, e i corsi di laurea durano 4, 5, o 6 anni (almeno era coì ai miei tempi). Quindi, se entri all' università a 18 anni e scegli un corso di laurea da 4 anni, puoi essere laureato a 22, e non ci sarebbe niente di strano; è vero però che oggi i ragazzi tendono a prendersela comoda, e lo vedo tutti i giorni, visto che ho molti universitari tra i miei clienti: in pratica, non gliene frega niente di andare fuori corso, finché mamma e papà pagano...

Oh, non che io abbia fatto di meglio, eh ? Io mi sono laureato a 26 anni, ed è il cruccio più grande della mia vita, ve lo giuro. Mi sono sentito un verme per anni per aver fatto il pelandrone, e ancor oggi maledico la mia imbecillità giovanile, anche pensando ai miei genitori: oggi potrei avere un figlio in età di laurea, e mi rendo conto di cosa può aver voluto dire per loro mantenermi agli studi, e forse non me ne rendo neanche conto compiutamente.

Ma adesso sembra che sia normale laurearsi a 28-30 anni... Mah, ai miei tempi, se andavi fuori corso lo dicevi con un senso di vergogna infinita.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Reziel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2117
Iscritto il: 18 mar 2007, 19:05
Località: Palermo/Torino

Re: Università

Messaggio da Reziel » 07 mag 2009, 17:20

newbv8 ha scritto:
Reziel ha scritto:
[...]
Io ho deciso che presa la triennale in meccanica (tra qualche centinaio di anni)andrò a Torino a fare la specialistica e mi sa che resterò lì a lavorare...qui lavoro non se ne trova e se si trova non è granchè,ho altre aspirazioni...
addirittura siamo colleghi studenti? anche io ingegneria meccanica :Very Happy:
Entrambi masochisti eh? :Very Happy: :Very Happy: di dove sei comunque?(se non sono indiscreto)
Avvampando gli angeli caddero
Profondo il tuono riempì le loro rive
Bruciando con i roghi dell'orco (Roy Batty)

Avatar utente
giovanni87
Esperto
Esperto
Messaggi: 286
Iscritto il: 05 gen 2009, 04:30
Località: Lizzano(TA)

Re: Università

Messaggio da giovanni87 » 07 mag 2009, 18:02

ma200360 ha scritto:
LaFouineFARC-EP ha scritto:l'universita ITALIANA va riformata....ti fanno scegliere la carriera o la vita!io a 19 anni mi sono sposato con la mia fidanzata e ho cominciato a lavorare perchè tanto come ingegnere motoristico ne so abbastanza,anche se mi manca la laurea..e se faccio tutto come dio comanda fino ai 28 ero sui libri!mentre in Danimarca si accede all'universita anceh a 17 anni!e si sorte anche a 24 anni giovani e laureati! basta questa puttanata di come è formata l'universita italiana!cone 30enni che non voglion crescere e che si trincerano dietro la ricerca...che poi dipende...ci sono dei ricercatori che io strozzerei con le mia mani...alcuni lavorano a progetti talmente stupidi... :Very Happy:
No, scusa, guarda che forse sbagli qualcosa. Guarda che da noi si entra all' università dopo il diploma, quindi di solito intorno ai 18 anni, e i corsi di laurea durano 4, 5, o 6 anni (almeno era coì ai miei tempi). Quindi, se entri all' università a 18 anni e scegli un corso di laurea da 4 anni, puoi essere laureato a 22, e non ci sarebbe niente di strano; è vero però che oggi i ragazzi tendono a prendersela comoda, e lo vedo tutti i giorni, visto che ho molti universitari tra i miei clienti: in pratica, non gliene frega niente di andare fuori corso, finché mamma e papà pagano...

Oh, non che io abbia fatto di meglio, eh ? Io mi sono laureato a 26 anni, ed è il cruccio più grande della mia vita, ve lo giuro. Mi sono sentito un verme per anni per aver fatto il pelandrone, e ancor oggi maledico la mia imbecillità giovanile, anche pensando ai miei genitori: oggi potrei avere un figlio in età di laurea, e mi rendo conto di cosa può aver voluto dire per loro mantenermi agli studi, e forse non me ne rendo neanche conto compiutamente.

Ma adesso sembra che sia normale laurearsi a 28-30 anni... Mah, ai miei tempi, se andavi fuori corso lo dicevi con un senso di vergogna infinita.
Infatti io ho 21 anni e tra qualche mese dovrei laurearmi,quindi non è il sistema universitario ad essere strutturato in modo tale da non permetterti di laurearti presto,ma siamo più che altro noi studenti moderni a prendercela comoda...infatti ad ogni esame è interessante vedere adulti che studiano e,nonostante abbiano un decimo del nostro tempo a disposizione,un lavoro,la famiglia e mille pensieri in testa,non ciccano mai un esame,vanno lì sempre preparati,e giovani studenti con tutta la giornata a disposizione che fanno scena muta e non sanno mai una mazza...anche se di problemi e cose che non vanno le università italiane ne hanno,e tanti...
"Due cose sono infinite:l'universo e la stupidità umana,ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi." Albert Einstein

"Corpo io sono in tutto e per tutto,e null'altro." Friedrich Nietzsche

"Il nostro principale punto debole è nel rinunciare.Il modo migliore per aver successo è nell'insistere sempre ancora una volta." Thomas Alva Edison

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Università

Messaggio da ma200360 » 07 mag 2009, 18:16

giovanni87 ha scritto: Infatti io ho 21 anni e tra qualche mese dovrei laurearmi,
WOW ! Complimenti ! Questa sarà probabilmente l' idea più brillante della tua vita. :applauso: :applauso: :applauso:

In cosa ti laurei ?
giovanni87 ha scritto: quindi non è il sistema universitario ad essere strutturato in modo tale da non permetterti di laurearti presto,ma siamo più che altro noi studenti moderni a prendercela comoda...infatti ad ogni esame è interessante vedere adulti che studiano e,nonostante abbiano un decimo del nostro tempo a disposizione,un lavoro,la famiglia e mille pensieri in testa,non ciccano mai un esame,vanno lì sempre preparati,e giovani studenti con tutta la giornata a disposizione che fanno scena muta e non sanno mai una mazza...anche se di problemi e cose che non vanno le università italiane ne hanno,e tanti...
Non ne parliamo neanche, certamente è così ma, come dicevi anche tu, non si possono certo ascrivere tutte le colpe al sistema universitario !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Reziel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2117
Iscritto il: 18 mar 2007, 19:05
Località: Palermo/Torino

Re: Università

Messaggio da Reziel » 07 mag 2009, 19:12

E' pur vero che ci hanno complicato la vita...proprio l'altro giorno parlavo con un ingengere meccanico laureatosi probabilmente insieme a garibaldi e mi faceva notare come siano peggiorate le cose...la laurea triennale ad ingegneria è una grandissima stron**ta...non si approfondiscono molti aspetti,i programmi risultano spesso incompleti,si fa poca matematica, non si ha il tempo di farsi un piano di studi che te lo stravolgono (non parliamo di questo senno esplodo...)ed è diventato più nozionismo che altro...certo ci sono quelli che riescono a laurearsi in tempo perchè studiano anche di notte (e non sono tra questi perchè non ci riesco...)...ma è diventata davvero una situazione insostenibile
Avvampando gli angeli caddero
Profondo il tuono riempì le loro rive
Bruciando con i roghi dell'orco (Roy Batty)

Avatar utente
giovanni87
Esperto
Esperto
Messaggi: 286
Iscritto il: 05 gen 2009, 04:30
Località: Lizzano(TA)

Re: Università

Messaggio da giovanni87 » 07 mag 2009, 19:28

Grazie!Comunque mi laureerò (facendo gli scongiuri,ma non dovrebbe essercene bisogno) in Scienze e Tecnologie della Moda,tra pochissimo comincerò uno stage da due mesi e mezzo in un'azienda abbastanza buona,quindi probabilmente non sarò uno di quei laureati che sanno,ma non sanno fare...poi vabbè,oggi per essere stilista devi saperne di economia,diritto commerciale,diritto del lavoro,storia dell'arte,chimica dei materiali e tante altre cose...se comincerò a lavorare appena dopo la laurea,batterò una specie di record,perchè tra un mese avrò 22 anni,è un'età in cui alcuni miei amici ancora non sanno se COMINCIARE a studiare o lavorare...solo che preferirei spostarmi a Milano per la specializzazione,e a quel punto non so se continuare nella moda,o seguire il mio vecchio pallino,e quindi iscrivermi ad Ingegneria Nucleare(non comincerei daccapo,dovrei fare due o tre esami propedeutici e poi sarei alla pari con gli altri),ma mi sembra un'idea malsana,per vari motivi...ma è un vecchio pallino,sono diplomato da perito chimico e mi è rimasta quella fissa delle materie scientifiche...ma anche in quel caso mi laureerei presto,a circa 24 anni,se andassi bene...però una cosa è sicura(e dico una cazzata di quelle scontate),che qualsiasi strada diversa da un futuro nella musica sarebbe un ripiego,il vero sogno sarebbe quello,ma è una cosa per pochissimi,quindi quasi sicuramente mi toccherà timbrare il cartellino come fanno tutti...però,boh,sognare non costa nulla!
"Due cose sono infinite:l'universo e la stupidità umana,ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi." Albert Einstein

"Corpo io sono in tutto e per tutto,e null'altro." Friedrich Nietzsche

"Il nostro principale punto debole è nel rinunciare.Il modo migliore per aver successo è nell'insistere sempre ancora una volta." Thomas Alva Edison

Avatar utente
forons
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1024
Iscritto il: 06 feb 2009, 23:34
Località: Rovereto (TN)

Re: Università

Messaggio da forons » 07 mag 2009, 19:56

in bocca al lupo per la laurea... :brindisi:
giovanni87 ha scritto:...però una cosa è sicura(e dico una cazzata di quelle scontate),che qualsiasi strada diversa da un futuro nella musica sarebbe un ripiego,il vero sogno sarebbe quello,ma è una cosa per pochissimi,quindi quasi sicuramente mi toccherà timbrare il cartellino come fanno tutti...però,boh,sognare non costa nulla!
e questa la prendo in prestito per la mia firma... :Very Happy:
...solo chi sogna impara a volare...

Squier Stratocaster Standard by Fender
Gibson Sg Reissue '61
HK Telecaster
Ibanez AE
Fender FM 65R
MXR ZW-44 - BOSS RC-2 - MARSHALL RG-1 - DIY Booster - DUNLOP CRYBABY GCB-95 - KORG PITCHBLACK

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Università

Messaggio da Frusciante » 07 mag 2009, 21:56

giovanni87 ha scritto:...però una cosa è sicura(e dico una cazzata di quelle scontate),che qualsiasi strada diversa da un futuro nella musica sarebbe un ripiego,il vero sogno sarebbe quello,ma è una cosa per pochissimi,quindi quasi sicuramente mi toccherà timbrare il cartellino come fanno tutti...però,boh,sognare non costa nulla!
A chi lo dici...oramai penso solo a quello...purtroppo devo ammettere che il mio periodo universitario è legato alla mia voglia di fare musica...facendo l'uni dovrei avere più tempo per suonare e migliorare cn la chitarra...cosa che con un lavoro nn penso di poter fare...anche io continuo a sognare...e ad ascoltare e suonare, ascoltare e suonare, ascoltare e suonare...oggi ho suonato la bellezza di 4 ore...e dopo riprendo Leona da spenta... :sorpreso:
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
newbv8
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 55
Iscritto il: 17 feb 2009, 23:00

Re: Università

Messaggio da newbv8 » 07 mag 2009, 22:40

Reziel ha scritto:
newbv8 ha scritto:
Reziel ha scritto:
[...]
Io ho deciso che presa la triennale in meccanica (tra qualche centinaio di anni)andrò a Torino a fare la specialistica e mi sa che resterò lì a lavorare...qui lavoro non se ne trova e se si trova non è granchè,ho altre aspirazioni...
addirittura siamo colleghi studenti? anche io ingegneria meccanica :Very Happy:
Entrambi masochisti eh? :Very Happy: :Very Happy: di dove sei comunque?(se non sono indiscreto)
masochismo è dire poco :pianto:
cmq sia studio alla federico II a napoli... che stress sto preparando questa sessione di esami per giugno ma mamma mia... a parte che sto ripetendo il primo anno visto che l'anno scorso i risultati non ci sono stati... quest'anno sono riuscito a dare analisi e fisica I... ora mi aspettano i II :frown:

Avatar utente
giovanni87
Esperto
Esperto
Messaggi: 286
Iscritto il: 05 gen 2009, 04:30
Località: Lizzano(TA)

Re: Università

Messaggio da giovanni87 » 08 mag 2009, 03:42

forons ha scritto:in bocca al lupo per la laurea... :brindisi:
giovanni87 ha scritto:...però una cosa è sicura(e dico una cazzata di quelle scontate),che qualsiasi strada diversa da un futuro nella musica sarebbe un ripiego,il vero sogno sarebbe quello,ma è una cosa per pochissimi,quindi quasi sicuramente mi toccherà timbrare il cartellino come fanno tutti...però,boh,sognare non costa nulla!
e questa la prendo in prestito per la mia firma... :Very Happy:
Crepi,e riguardo alla firma,grazie!Te la presto con grande piacere,anzi,te la "regalo" pure,se condividi anche tu quella frase...... :Very Happy:
Frusciante ha scritto:
giovanni87 ha scritto:...però una cosa è sicura(e dico una cazzata di quelle scontate),che qualsiasi strada diversa da un futuro nella musica sarebbe un ripiego,il vero sogno sarebbe quello,ma è una cosa per pochissimi,quindi quasi sicuramente mi toccherà timbrare il cartellino come fanno tutti...però,boh,sognare non costa nulla!
A chi lo dici...oramai penso solo a quello...purtroppo devo ammettere che il mio periodo universitario è legato alla mia voglia di fare musica...facendo l'uni dovrei avere più tempo per suonare e migliorare cn la chitarra...cosa che con un lavoro nn penso di poter fare...anche io continuo a sognare...e ad ascoltare e suonare, ascoltare e suonare, ascoltare e suonare...oggi ho suonato la bellezza di 4 ore...e dopo riprendo Leona da spenta... :sorpreso:
Beato te,io è da un mese che non suono,sono alle prese con una tendinite,anzi,l'infiammazione è ai tendini e alla guaina dentro cui scorrono,tecnicamente si chiama tenovaginite...sembra che mi sia quasi passata,speriamo,perchè non riesco più a stare fermo...però ho fatto la cosa giusta,appena ho cominciato a sentire dolore ho smesso totalmente di suonare,per non peggiorare la situazione...comunque è vero,se si studia si ha più tempo per suonare,rispetto a quando si lavora...vorrà dire che sarà adesso che dovremo spingere sull'acceleratore!
"Due cose sono infinite:l'universo e la stupidità umana,ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi." Albert Einstein

"Corpo io sono in tutto e per tutto,e null'altro." Friedrich Nietzsche

"Il nostro principale punto debole è nel rinunciare.Il modo migliore per aver successo è nell'insistere sempre ancora una volta." Thomas Alva Edison


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite