Sbavi quotidiani

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).

Moderatori: David, forons

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da lux83 » 28 ott 2011, 11:49

Varel ha scritto:
lux83 ha scritto:più che alltro non ci vorrebbero i miei vicini rompic... :pianto:
Abitassi in aperta campagna avrei pure trasformato il secondo garage in sala prove :pianto:
Ma scusa eh... Ora, a meno che tu non sia davvero uno che esagera di brutto, non ricordo l'hot rod come un ampli che sfonda le soglie consentite negli orari consentiti. Capisco se uno suona alle 2 o alle 10 pm, ma se suoni alle 4 a un volume del tutto casalingo, possono lamentarsi quanto vogliono. Io l'anno scorso ho fatto così: "denunciatemi".
Tanto lo sanno benissimo anche loro di essere, nella maggior parte dei casi, in torto, e fanno affidamento sul fatto che i genitori, ad esempio, non vogliono grane con il vicinato, o contano sulla loro autorità di vicini da non disturbare. "Non disturbare il vicino tuo come te stesso" è una regola talmente ferrata da poter entrare a buon diritto tra "non uccidere" e "non chiavare la donna d'altri", ma in verità se vai a vedere come stanno legalmente le cose, dovresti poter continuare tranquillo. Ripeto, salvo casi estremi!
Sinceramente 40w valvolari per la casa sono decisamento troppi, non sono mai riuscito a mandare il volume oltre 3 su 12.
E i vicini sono i peggiori che ti possano capitare, roba che hanno chiamato i carabinieri perché durante una cena fra amici avevamo messo un po' di musica a volumi normali.
Vecchi rompic... :Confuso:
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)


Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 28 ott 2011, 12:37

Guarda, io in casa avevo 100w valvolare con cassa 4x12, però mi son sempre adattato, e quando i vicini non c'erano mettevo i tappini alle orecchie e spingevo un po' di più...

Avatar utente
Giaguaro93
Maestro
Maestro
Messaggi: 3633
Iscritto il: 27 feb 2011, 13:24
Località: Roma

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Giaguaro93 » 28 ott 2011, 13:53

Varel ha scritto:Guarda, io in casa avevo 100w valvolare con cassa 4x12, però mi son sempre adattato, e quando i vicini non c'erano mettevo i tappini alle orecchie e spingevo un po' di più...
In che razza di case abitate :paura: :paura: :paura: :paura: :paura:

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da lux83 » 28 ott 2011, 17:31

Giaguaro93 ha scritto:
Varel ha scritto:Guarda, io in casa avevo 100w valvolare con cassa 4x12, però mi son sempre adattato, e quando i vicini non c'erano mettevo i tappini alle orecchie e spingevo un po' di più...
In che razza di case abitate :paura: :paura: :paura: :paura: :paura:
Sono quelli che non sono ampli da casa, ieri sera ho riprovato la vaccata che mi sono inventato con tutte le chitarre e con volume e master a 2 in clean sentivo una piccola vibrazione propagarsi verso il pavimento :paura:
Mi sa che come ho 2 soldi da parte inizio ad usarlo soro per i live e per casa e sala prove mi prendo un Laney cub12r :tilt:
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 28 ott 2011, 17:58

lux83 ha scritto:...Mi sa che come ho 2 soldi da parte inizio ad usarlo soro per i live e per casa e sala prove mi prendo un Laney cub12r...
Certo che dalla prova non si direbbe male. Vabbè che io adesso sono al lavoro, quindi non ho modo di rendermi conto delle cose più di tanto, ma di solito i Laney hanno un po' il difetto di essere carenti sulle basse. Mi è parso che anche questo fosse un po' debolino, da quel punto di vista, ma può benissimo essere un discorso di impostazione dell' EQ, o semplicemente le mie cassettine che fanno quel che possono !

E comunque, occhio: un 15 W a valvole non è assolutamente detto che tu riesca a spingerlo, in casa !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 28 ott 2011, 19:30

Ma non è che ci voglia un bunker per suonare con una 100w in casa! Basta dimenticarsi cosa vuol dire "saturazione", ma per il resto si suona benissimo. Io col mio ampli non potevo chiaramente andare oltre il 4, sennò sarebbe stato esagerato per le mie orecchie, non certo per la casa.
Mio fratello a casa ci suona la batteria senza sordine e non ha mai avuto problemi, anche se in effetti il valveking era peggio.
Insomma, basta avere l'accortezza di controllare se l'orario è giusto e se i vicini sono in casa. Se ci sono si suona basso, massimo 2 o poco oltre, se non ci sono si spacca il mondo.

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da lux83 » 28 ott 2011, 22:06

Varel ha scritto:Ma non è che ci voglia un bunker per suonare con una 100w in casa! Basta dimenticarsi cosa vuol dire "saturazione", ma per il resto si suona benissimo. Io col mio ampli non potevo chiaramente andare oltre il 4, sennò sarebbe stato esagerato per le mie orecchie, non certo per la casa.
Mio fratello a casa ci suona la batteria senza sordine e non ha mai avuto problemi, anche se in effetti il valveking era peggio.
Insomma, basta avere l'accortezza di controllare se l'orario è giusto e se i vicini sono in casa. Se ci sono si suona basso, massimo 2 o poco oltre, se non ci sono si spacca il mondo.
Il problema è che adoro quando va in saturazione naturalmente solo alzando il volume.
E che riesco a farlo solo in sala prove e nei live, in casa me lo scordo :pianto:
E a portarlo in sala prove pesa, se trovo quello che fa per me a max 250-300 €. inizio a mettere da parte i soldi lasciando il deluxe per le serate dal vivo.
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da alexi_laiho » 30 ott 2011, 17:27

lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 31 ott 2011, 15:41

http://www.fender.com/it-IT/products/ro ... dNo=013121

Sto iniziando a meditare seriamente su questa al posto dell'American Special.... e il mio giudizio si sta spostando rapidamente verso Telecaster dopo aver provato ieri quella del mio maestro (non l'avevo mai fatto prima).... in passato ne avevo già provate, ma l'impressione recente è ancora migliore, anche perchè per la prima volta l'ho provata anche su crunch, overdrive e smanettamenti di tono in pulito vari....
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 31 ott 2011, 15:54

Sono evidentemente strumenti molto diversi. Prenditi un po' di tempo !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 31 ott 2011, 16:58

ma200360 ha scritto:Sono evidentemente strumenti molto diversi. Prenditi un po' di tempo !
Lo sono eccome! Ma il problema non è la confusione fra i 2..... ho perfettamente chiare le caratteristiche e le distinzioni, ne ho provate parecchie di entrambi i modelli (anche se sarà quasi un anno che non giro per negozi).... il problema è che ragionevolmente sarebbe per me meglio una Strato, più versatile, con più suoni (proprio matematicamente).... ma se ascolto le orecchie e le mani, la telecaster mi piace molto di più a livello di feeling, ha suoni che sono più congeniali al mio modo di suonare, e mi da anche quella piccola scossa elettrica di un territorio un po' meno scontato, un po' più avventuroso.... insomma la strato sta diventando la ciabatta, la telecaster la scarpa col tacco..... Temo che alla fine ascolterò il cuore.... anche perchè è poi vero che razionalmente una strato è meglio? Almeno, per la matrice sonora a cui faccio riferimento io? Me ne faccio davvero qualcosa della versatilità? Alla fine sono anni che mi muovo sempre in quei territori polverosi, sudaticci e che odorano di cuoio del rock'n'roll, del blues, del southern.... mi interessa poter suonare pop? E il funk non ci viene fuori da una Tele? Sì, se mi attengo a ciò che ho sentito ieri ci viene fuori eccome.....

In ultima analisi, perchè ascoltare il "cervello" quando non sono poi neanche convinto che una Strato mi servirebbe di più? Per fare un acquisto di cui poi mi pentirei in un secondo momento? Cazzarola, non sono mica un padre di famiglia che deve scegliere fra un mini-van e una moto, è il momento per la moto adesso!
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
Bellbottom
Maestro
Maestro
Messaggi: 3595
Iscritto il: 22 nov 2007, 10:02
Località: padova

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Bellbottom » 31 ott 2011, 17:12

Lollo ha scritto: Me ne faccio davvero qualcosa della versatilità?
bravo, secondo me questa è la chiave del ragionamento. Spesso sento prediligere uno strumento ad un altro in base alla quantità di posizioni dello switch o alla presenza del tremolo... ma alla fine chi se ne frega?

Ci saranno anche 5 posizioni al posto di 3, ma non non sono gli stessi suoni! quindi se a te quei 3 suoni li piacciono di più non c'è strat che tenga.

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 31 ott 2011, 17:17

Bellbottom ha scritto:
Lollo ha scritto: Me ne faccio davvero qualcosa della versatilità?
bravo, secondo me questa è la chiave del ragionamento. Spesso sento prediligere uno strumento ad un altro in base alla quantità di posizioni dello switch o alla presenza del tremolo... ma alla fine chi se ne frega?

Ci saranno anche 5 posizioni al posto di 3, ma non non sono gli stessi suoni! quindi se a te quei 3 suoni li piacciono di più non c'è strat che tenga.
La cosa che più mi fa arrabbiare è che voi me lo avevate detto che alla fine avrei preferito una Tele :Very Happy:

Quelle Road Worn lì paiono molto interessanti e so per certo dal mio maestro che fino alla settimana scorsa al Guitar Shop ce n'era una che suonava molto bene.... probabilmente farò una prova comparata fra quella, una special e una standard.... contando che darò dentro il mio Marshall, il cash per arrivare anche alla standard dovrei arrivare ad averlo
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 31 ott 2011, 17:53

Lollo ha scritto: .... insomma la strato sta diventando la ciabatta, la telecaster la scarpa col tacco.....
Questa è bellissima ! :applauso:
Lollo ha scritto: Temo che alla fine ascolterò il cuore.... anche perchè è poi vero che razionalmente una strato è meglio? Almeno, per la matrice sonora a cui faccio riferimento io? Me ne faccio davvero qualcosa della versatilità? Alla fine sono anni che mi muovo sempre in quei territori polverosi, sudaticci e che odorano di cuoio del rock'n'roll, del blues, del southern....
Ti riporto la mia esperienza di tanti anni fa: suonavo in una band (erano i primi anni '80), nel mio solito ruolo di chitarra ritmica, e avevo bisogno di uno strumento molto versatile, quindi andai deciso per comprare una Stratocaster. All' epoca ero studentello, quindi soldini in tasca ne ballavano proprio pochi, quindi avrei potuto prendermi solo uno strumento usato; dopo non pochi sacrifici riuscii a mettere da parte una somma per comprarmi la Stratocaster usata, un cesso del '76 che mi costò - mi pare - 700.000 lire. In quel periodo erano proprio appena uscite le Squier, e nella vetrina del negozio dove comprai la chitarra c' era una Tele butterscotch Squier PRIMA SERIE, quelle che non avevano il logo Squier sulla paletta, bensì il logo Fender Spaghetti con la scrittina "Squier series" in un tondino: la provai e suonava una cosa esagerata, mille volte meglio della Strato, e costava nuova la metà di quel che pagai la Stratocaster. Ma mi ero fissato sulla Stratocaster e comprai quella. Purtroppo. Puoi immaginare una Squier come quella Telecaster quanto sarebbe valutata, oggi ? Però seguii il cervello... e come sempre feci una str***ata. :D
Lollo ha scritto: mi interessa poter suonare pop? E il funk non ci viene fuori da una Tele? Sì, se mi attengo a ciò che ho sentito ieri ci viene fuori eccome.....
Caspita ! La Tele è proprio uno dei punti di riferimento, per i suoni del funk !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 31 ott 2011, 18:10

Ok, qualcuno mi deve dare lezioni di funk.... mi piace tanto ascoltarlo a pezzi e smozzichi, ma evidentemente non ne so nulla, è il secondo sfondone che faccio in qualche giorno.....

Mi viene una riflessione estemporanea: qualche anno fa, quando mi sono iscritto al forum, le mie "chitarre dei sogni" erano la Gibson Sg Standard e la Fender Stratocaster, possibilmente tutta nera, Gilmour style..... Mi fa ridere come ora, ad anni luce di distanza come crescita personale e musicale (oddio, non che sia diventato un portento, ma anche a livello di ascolti ho cambiato sensibilità, modo di pensare, insomma tutto!), mi ritrovo con una Les Paul per cui provo un'affezione maggiore di quella che ho provato per ragazze a cui ho detto "ti amo" e in procinto di comprare una Telecaster..... La vita è strana, va là!

Qualcuno ha avuto esperienze con le Road Worn?
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite