La religione

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).

Moderatori: David, forons

Avatar utente
Tony sky
Esperto
Esperto
Messaggi: 413
Iscritto il: 15 apr 2007, 13:51
Località: Friuli(UD)

La religione

Messaggio da Tony sky » 16 ott 2008, 17:26

Premetto che sono convinto e fervente anticlericale.
Una domanda al forum..
"Credete in Dio ? Credete nel Cristianesimo? Nel Cattolicesimo? Vi ritenete rappresentati dalla figura del papa?
E' un credere motivato e giustificato il vostro e quindi realmente sentito o piuttosto per comodità,tradizione,ecc..? Come immaginate la vita oltre la morte (se credete almeno..) ?
Ritenete che tutto è come veramente ce lo raccontano dal Vaticano? (per i cattolici..)
Come vedete il rapporto Stato-Chiesa nel 2008? Trovate giustificate le continue ingerenze ecclesiastiche nella cosa pubblica? Ritenete Fede e Scienza due cose conciliabili o in aperto conflitto?

Qualche spunto per una discussione spero piacevole..
:Very Happy:
Diciasettenne voglioso di patente


Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: La religione

Messaggio da Dark Angel » 16 ott 2008, 21:16

Sono ateo. Non riesco proprio a credere che ci sia un dio, soprattutto non riesco a credere in un dio buono.
Mi sembra impossibile che Dio (quello cristiano) sia onnipotente e buono; mi sembra una contraddizione se guardo il mondo di adesso, ma anche il mondo passato.
A parte questo faccio anche fatica a concepire qualcosa che non sia materiale che possa agire sulla materia.

Fede e scienza possono comunque essere conciliabili. Ad esempio, la teoria dell'evoluzionismo e il big-bang, secondo me non devono "cozzare" per forza con la fede. Potrei infatti credere che il big-bang sia stato creato da Dio, e ciò non mi sembra eretico, anzi, avrebbe una sua logica.
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
Tony sky
Esperto
Esperto
Messaggi: 413
Iscritto il: 15 apr 2007, 13:51
Località: Friuli(UD)

Re: La religione

Messaggio da Tony sky » 16 ott 2008, 22:24

Dark Angel ha scritto:Sono ateo. Non riesco proprio a credere che ci sia un dio, soprattutto non riesco a credere in un dio buono.
Mi sembra impossibile che Dio (quello cristiano) sia onnipotente e buono; mi sembra una contraddizione se guardo il mondo di adesso, ma anche il mondo passato.
A parte questo faccio anche fatica a concepire qualcosa che non sia materiale che possa agire sulla materia.

Fede e scienza possono comunque essere conciliabili. Ad esempio, la teoria dell'evoluzionismo e il big-bang, secondo me non devono "cozzare" per forza con la fede. Potrei infatti credere che il big-bang sia stato creato da Dio, e ciò non mi sembra eretico, anzi, avrebbe una sua logica.
Bè sul fatto del "A parte questo faccio anche fatica a concepire qualcosa che non sia materiale che possa agire sulla materia." non sono daccordo...sinceramente credo in qualcosa di immateriale se non altro limitato all'anima..
o meglio..penso che tutto sia fatto di "materia" ma credo che l'anima in qualche modo sfugga alle leggi fisiche..o almeno per quanto ne sappiamo ora ..!
Comunque l'obbiezione che fai tu sulla bontà divina è un classico :Very Happy:
a cui il cristiano risponde con un " bisogna avere fede ,di certo non posso io uomo concepire i disegni divini" :Very Happy:
Diciasettenne voglioso di patente

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: La religione

Messaggio da Cosimino » 16 ott 2008, 23:20

Io in Dio ci credo (anche se non ho un buon rapporto con lui), però non credo assolutamente nella chiesa e negli uomini che la compongono(un buon 90%), anzi li ritengo i più grandi ipocriti esistenti al mondo a partire dal papa, soprattutto quello attuale! la vita dopo la morte non riesco ad immaginarla però, ma spero sia bella! :lol:

Avatar utente
Fedeslash
Esperto
Esperto
Messaggi: 253
Iscritto il: 30 ago 2007, 09:42
Località: castelletto d'orba

Re: La religione

Messaggio da Fedeslash » 17 ott 2008, 10:27

Allora io sono un cattolico credente e PRATICANTE(suono persino la chitarra in chiesa la domenica...)....e nella mia famiglia siamo io mia sorella e mia mamma così praticanti perchè mio papà e l'altra mia sorella sono i tipici da messa di natale e pasqua....quindi se la mia da bambino era una scelta forzata ora è comunque una scelta consapevole e forzata...son d'accordo nel ritenere che alcuni si allontanino dalla chiesa per vari motivi(preti pedofili,ricchezza del vaticano,proibizione metodi contraccettivi...) però vorrei farvi riflettere sulle tante figure della chiesa che ci sono state,tralasciando i papi,ma i vari don Bosco,Massimiliano Kolbe,Gemma Galgani e non ultimo Padre Pio....cioè a lui son venute le stigmate...e i medici non sono riusciti a spiegarlo medicalmente...ora questo vi farà riflettere un pò?e non vi parlo di vangeli o cose dove si tramandavano oralmente.....questa è storia quasi contemporanea...
Non è una buona giornata per i bambini cattivi,vero Skank?


Avatar utente
MkMouss
Maestro
Maestro
Messaggi: 2196
Iscritto il: 12 set 2008, 11:19
Contatta:

Re: La religione

Messaggio da MkMouss » 17 ott 2008, 10:46

Fedeslash ha scritto:Allora io sono un cattolico credente e PRATICANTE(suono persino la chitarra in chiesa la domenica...)....e nella mia famiglia siamo io mia sorella e mia mamma così praticanti perchè mio papà e l'altra mia sorella sono i tipici da messa di natale e pasqua....quindi se la mia da bambino era una scelta forzata ora è comunque una scelta consapevole e forzata...son d'accordo nel ritenere che alcuni si allontanino dalla chiesa per vari motivi(preti pedofili,ricchezza del vaticano,proibizione metodi contraccettivi...) però vorrei farvi riflettere sulle tante figure della chiesa che ci sono state,tralasciando i papi,ma i vari don Bosco,Massimiliano Kolbe,Gemma Galgani e non ultimo Padre Pio....cioè a lui son venute le stigmate...e i medici non sono riusciti a spiegarlo medicalmente...ora questo vi farà riflettere un pò?e non vi parlo di vangeli o cose dove si tramandavano oralmente.....questa è storia quasi contemporanea...
quoto anche se io credo in dio ma no nella chiesa...
Gibson Les Paul standard '99 - Gibson ES335 Dot Ressue '95 - Blue Guitars Telecaster 2004
Lisa homeguitar tele style '09 --> WORK IN PROGRESS!!!!
FENDER BANDMASTER Silverface 68 - BLACKSTAR Artisan 15H
http://www.myspace.com/eyestonebrain
La funzione "Cerca" è tua amica !!

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: La religione

Messaggio da darkfender » 17 ott 2008, 12:30

nemmeno la gravitazione universale è stata spiegata scientificamente.

E tralaltro i testi sacri di ogni religine sono pieni zeppi di cose che sono state smentite dalla scenza ma poi prontamente definite come "interpretazioni di uomini imperfetti".

Troppo comodo....

Purtroppo credo che la religione sia il rifugio di chi non riesce ad affrontare l'ignoto.

Anche se effettivamente nella chiesa ci son stati grandi ma anche pessimi uomini.

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: La religione

Messaggio da Cosimino » 17 ott 2008, 13:46

Fedeslash ha scritto:Allora io sono un cattolico credente e PRATICANTE(suono persino la chitarra in chiesa la domenica...)....e nella mia famiglia siamo io mia sorella e mia mamma così praticanti perchè mio papà e l'altra mia sorella sono i tipici da messa di natale e pasqua....quindi se la mia da bambino era una scelta forzata ora è comunque una scelta consapevole e forzata...son d'accordo nel ritenere che alcuni si allontanino dalla chiesa per vari motivi(preti pedofili,ricchezza del vaticano,proibizione metodi contraccettivi...) però vorrei farvi riflettere sulle tante figure della chiesa che ci sono state,tralasciando i papi,ma i vari don Bosco,Massimiliano Kolbe,Gemma Galgani e non ultimo Padre Pio....cioè a lui son venute le stigmate...e i medici non sono riusciti a spiegarlo medicalmente...ora questo vi farà riflettere un pò?e non vi parlo di vangeli o cose dove si tramandavano oralmente.....questa è storia quasi contemporanea...
Padre Pio=Business... io non conosco la sua storia, non so se sia stato un uomo buono o abbia fatto anche lui i suoi peccati, non so se le famose stigmate siano una cosa vera o meno, so solo che ormai è diventato un business, vai a pietralcina se non ci sei già stato e tene renderai conto da solo! un altro modo per riempire di soldi chi va predicando povertà!
ovviamente poi ognuno ha i suoi punti di vista e fa come crede, io personalmente sono più di 5 anni che non metto piede in una chiesa se non per guardare gli affreschi e ne vado fiero!
per non parlare poi delle teorie scientifiche... di quelle preferisco non parlare perchè mi bannerebbero!
Detto questo sono d'accordo con te quando dici che ci sono stai anche grandi uomini, non ultimo il penultimo papa, che a differenza di quest'ultimo ha fatto veramente del bene, giusto per farvi capire cosa intendo, Papa Giovanni Paolo alla sua veneranda età ha fatto viaggi in posti impensabili impervi e pericolosi, e sto qui invece dov'è andato? In America... sta cosa proprio non la concepisco!

Avatar utente
Tony sky
Esperto
Esperto
Messaggi: 413
Iscritto il: 15 apr 2007, 13:51
Località: Friuli(UD)

Re: La religione

Messaggio da Tony sky » 17 ott 2008, 14:44

Se è per quello a studio aperto(e già li...XD) ,hanno fatto vedere che in un paese stando alle dichiarazioni di quelli del posto sia comparsa la madonna (ehhh si) in una vetrata di una casa ...e tutti li in coda a venerare una cavolo di lastra di vetro... :dubbioso:
stigmati,sangue di san gennaro e menate varie le trovo alla pari del mago casanova..se non spiegabili oggi credo lo saranno in futuro :Very Happy:
Diciasettenne voglioso di patente

Avatar utente
Fedeslash
Esperto
Esperto
Messaggi: 253
Iscritto il: 30 ago 2007, 09:42
Località: castelletto d'orba

Re: La religione

Messaggio da Fedeslash » 17 ott 2008, 16:16

Cosimino ha scritto:
Fedeslash ha scritto:Allora io sono un cattolico credente e PRATICANTE(suono persino la chitarra in chiesa la domenica...)....e nella mia famiglia siamo io mia sorella e mia mamma così praticanti perchè mio papà e l'altra mia sorella sono i tipici da messa di natale e pasqua....quindi se la mia da bambino era una scelta forzata ora è comunque una scelta consapevole e forzata...son d'accordo nel ritenere che alcuni si allontanino dalla chiesa per vari motivi(preti pedofili,ricchezza del vaticano,proibizione metodi contraccettivi...) però vorrei farvi riflettere sulle tante figure della chiesa che ci sono state,tralasciando i papi,ma i vari don Bosco,Massimiliano Kolbe,Gemma Galgani e non ultimo Padre Pio....cioè a lui son venute le stigmate...e i medici non sono riusciti a spiegarlo medicalmente...ora questo vi farà riflettere un pò?e non vi parlo di vangeli o cose dove si tramandavano oralmente.....questa è storia quasi contemporanea...
Padre Pio=Business... io non conosco la sua storia, non so se sia stato un uomo buono o abbia fatto anche lui i suoi peccati, non so se le famose stigmate siano una cosa vera o meno, so solo che ormai è diventato un business, vai a pietralcina se non ci sei già stato e tene renderai conto da solo! un altro modo per riempire di soldi chi va predicando povertà!
ovviamente poi ognuno ha i suoi punti di vista e fa come crede, io personalmente sono più di 5 anni che non metto piede in una chiesa se non per guardare gli affreschi e ne vado fiero!
per non parlare poi delle teorie scientifiche... di quelle preferisco non parlare perchè mi bannerebbero!
Detto questo sono d'accordo con te quando dici che ci sono stai anche grandi uomini, non ultimo il penultimo papa, che a differenza di quest'ultimo ha fatto veramente del bene, giusto per farvi capire cosa intendo, Papa Giovanni Paolo alla sua veneranda età ha fatto viaggi in posti impensabili impervi e pericolosi, e sto qui invece dov'è andato? In America... sta cosa proprio non la concepisco!

ok tutte le persone "sante" sono ormai ridicolizzate con santini e cagate varie,ma non penso sia colpa di Padre Pio se i commercianti per fare dei soldi venderebbero anche loro madre...poi purtroppo sono punti di vista...io ho il mio e tony avrà il suo...ed è bello per questo... :esatto:
Non è una buona giornata per i bambini cattivi,vero Skank?

Avatar utente
Tony sky
Esperto
Esperto
Messaggi: 413
Iscritto il: 15 apr 2007, 13:51
Località: Friuli(UD)

Re: La religione

Messaggio da Tony sky » 17 ott 2008, 16:37

Fedeslash ha scritto:
Cosimino ha scritto:
Fedeslash ha scritto:Allora io sono un cattolico credente e PRATICANTE(suono persino la chitarra in chiesa la domenica...)....e nella mia famiglia siamo io mia sorella e mia mamma così praticanti perchè mio papà e l'altra mia sorella sono i tipici da messa di natale e pasqua....quindi se la mia da bambino era una scelta forzata ora è comunque una scelta consapevole e forzata...son d'accordo nel ritenere che alcuni si allontanino dalla chiesa per vari motivi(preti pedofili,ricchezza del vaticano,proibizione metodi contraccettivi...) però vorrei farvi riflettere sulle tante figure della chiesa che ci sono state,tralasciando i papi,ma i vari don Bosco,Massimiliano Kolbe,Gemma Galgani e non ultimo Padre Pio....cioè a lui son venute le stigmate...e i medici non sono riusciti a spiegarlo medicalmente...ora questo vi farà riflettere un pò?e non vi parlo di vangeli o cose dove si tramandavano oralmente.....questa è storia quasi contemporanea...
Padre Pio=Business... io non conosco la sua storia, non so se sia stato un uomo buono o abbia fatto anche lui i suoi peccati, non so se le famose stigmate siano una cosa vera o meno, so solo che ormai è diventato un business, vai a pietralcina se non ci sei già stato e tene renderai conto da solo! un altro modo per riempire di soldi chi va predicando povertà!
ovviamente poi ognuno ha i suoi punti di vista e fa come crede, io personalmente sono più di 5 anni che non metto piede in una chiesa se non per guardare gli affreschi e ne vado fiero!
per non parlare poi delle teorie scientifiche... di quelle preferisco non parlare perchè mi bannerebbero!
Detto questo sono d'accordo con te quando dici che ci sono stai anche grandi uomini, non ultimo il penultimo papa, che a differenza di quest'ultimo ha fatto veramente del bene, giusto per farvi capire cosa intendo, Papa Giovanni Paolo alla sua veneranda età ha fatto viaggi in posti impensabili impervi e pericolosi, e sto qui invece dov'è andato? In America... sta cosa proprio non la concepisco!

ok tutte le persone "sante" sono ormai ridicolizzate con santini e cagate varie,ma non penso sia colpa di Padre Pio se i commercianti per fare dei soldi venderebbero anche loro madre...poi purtroppo sono punti di vista...io ho il mio e tony avrà il suo...ed è bello per questo... :esatto:
yeah :esatto: :esatto:
Diciasettenne voglioso di patente

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: La religione

Messaggio da silente » 17 ott 2008, 17:03

Il problema non sono le religioni, ma gli uomini. Un giorno ti proporranno una guerra in nome di un Dio, il giorno dopo in nome di un ideologia, un altro ancora per il petrolio, ecc. In tutti i casi hanno sempre una guerra da proporti. Non posso ragionevolmente immaginare una posizione migliore dell'agnosticismo, considerato che la scienza ancora non ha dato la prova dell' inesistenza di Dio.
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
Fedeslash
Esperto
Esperto
Messaggi: 253
Iscritto il: 30 ago 2007, 09:42
Località: castelletto d'orba

Re: La religione

Messaggio da Fedeslash » 17 ott 2008, 17:14

silente ha scritto:Il problema non sono le religioni, ma gli uomini. Un giorno ti proporranno una guerra in nome di un Dio, il giorno dopo in nome di un ideologia, un altro ancora per il petrolio, ecc. In tutti i casi hanno sempre una guerra da proporti. Non posso ragionevolmente immaginare una posizione migliore dell'agnosticismo, considerato che la scienza ancora non ha dato la prova dell' inesistenza di Dio.
bè direi che ci metti d'accordo tutti così.... :capo:
Non è una buona giornata per i bambini cattivi,vero Skank?

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: La religione

Messaggio da Dark Angel » 17 ott 2008, 18:53

Tony sky ha scritto:Bè sul fatto del "A parte questo faccio anche fatica a concepire qualcosa che non sia materiale che possa agire sulla materia." non sono daccordo...sinceramente credo in qualcosa di immateriale se non altro limitato all'anima..
o meglio..penso che tutto sia fatto di "materia" ma credo che l'anima in qualche modo sfugga alle leggi fisiche..o almeno per quanto ne sappiamo ora .
Beh per me niente sfugge alle leggi fisiche. Moltissimo invece sfugge nelle leggi fisiche individuate dagli uomini.

Prendiamo una sensazione: l'amore. Battiato dice "in un laboratorio il gene dell'amore". Forse l'amore è prodotto dalla sola materia. Forse è soltanto una serie di processi che avvengono nel nostro corpo e che sottostanno a leggi chimico-fisiche.
E' triste e cinico quel che dico? Sicuramente sì, ma può darsi che sia così. Con questo non voglio sminuire i sentimenti, le emozioni e le sensazioni, ma dire che può darsi che alla base di tutte queste cose bellissime (e per fortuna che esistono) ci sia solo la materia.
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: La religione

Messaggio da Frusciante » 18 ott 2008, 18:23

silente ha scritto:Il problema non sono le religioni, ma gli uomini. Un giorno ti proporranno una guerra in nome di un Dio, il giorno dopo in nome di un ideologia, un altro ancora per il petrolio, ecc. In tutti i casi hanno sempre una guerra da proporti. Non posso ragionevolmente immaginare una posizione migliore dell'agnosticismo, considerato che la scienza ancora non ha dato la prova dell' inesistenza di Dio.
Quoto. Al momento credo che la religione sia soltanto una sorta di rifugio per superare le proprie difficoltà, e credere in un Dio serve solo a scaricare un pò della propria sofferenza terrena per cercare di andare avanti in questo mondo.
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite