La religione

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).

Moderatori: David, forons

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: La religione

Messaggio da silente » 13 mar 2009, 19:47

Volevo fare una riflessione profonda, e cioè che se jenniferjentle è quella dell'avatar, per quel che mi riguarda ha inconfutabilmente, incontestabilmente, incontrastabilmente, indiscutibilmente, indubbiamente, innegabilmente, inoppugnabilmente ragione. :Very Happy:
ImmagineIl Cantagallo Podcast


Avatar utente
frankielapo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3597
Iscritto il: 08 mar 2009, 20:02
Località: Bari, Italia

Re: La religione

Messaggio da frankielapo » 13 mar 2009, 20:02

silente ha scritto:Volevo fare una riflessione profonda, e cioè che se jenniferjentle è quella dell'avatar, per quel che mi riguarda ha inconfutabilmente, incontestabilmente, incontrastabilmente, indiscutibilmente, indubbiamente, innegabilmente, inoppugnabilmente ragione. :Very Happy:

uahahaha!! grandissimo.. concordo piendamente :risatona:
La Funzione "CERCA" è tua amica!!
Altro ha scritto: Che tu faccia sport o artigianato, arte o scienza il processo è esattamente lo stesso. Bruciare le tappe significa togliersi la possibilità di onorare la disciplina per soddisfare un senso di presunta onnipotenza.
]Immagine

Avatar utente
frankielapo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3597
Iscritto il: 08 mar 2009, 20:02
Località: Bari, Italia

Re: La religione

Messaggio da frankielapo » 13 mar 2009, 20:03

odos ha scritto:
frankielapo ha scritto:è giusto tutto quello che dici..
perchè anche io mi sono "allontanato" dalla chiesa pur continuando a credere in Dio.. e non nego che sono quel che sono anche grazie ai valori che questa chiesa mi ha dato..
ma il punto è che secondo me è troppo facile "avercela con Dio" quando qualcosa ci va male.. piuttosto penso che se qualcosa va male, se ci sono ingiustizie la colpa è solo ed esclusivamente del potere di certe persone.. quindi alla fine è tutta colpa dell'uomo..
Dio ci ha dato il mondo, Dio ci ha dato la vita, Dio ci ha dato l'amore e gli affetti.. e se noi non sappiamo gestire tutto ciò siamo noi gli stupidi..
e se Dio ci avesse dato tutto così facilmente? che senso avrebbe avuto vivere? cosa impariamo se nn sbagliamo?
la Bibbia non è altro che un libro per spiegare alle persone di un tempo (ma di un tempo tanto lontano) chi era Dio.. e l'errore è interpretarlo alla lettera..
non penso che tutto questo sia un gioco.. io penso solo che tutto ha un senso.. che anche le ingiustizie hanno un senso.. ma non di certo un senso dato da Dio per divertirsi un pò..
poi non mi importa di essere fuori moda, di essere deriso se dico "credo in Dio e nel suo operato".. perchè chi l'ha fatto (e magari è anche morto per questo) ha in un modo o nell'altro cambiato il mondo

questo è il mio modestissimo parere
un perfetto manifesto della chiesa evangelica. Mai pensato di convertirti?
no, mai pensato.. in questo forum è stata fatta una domanda.. e mi sono espresso da laico convinto..
ognuno è libero di pensarla come vuole..
La Funzione "CERCA" è tua amica!!
Altro ha scritto: Che tu faccia sport o artigianato, arte o scienza il processo è esattamente lo stesso. Bruciare le tappe significa togliersi la possibilità di onorare la disciplina per soddisfare un senso di presunta onnipotenza.
]Immagine

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: La religione

Messaggio da odos » 13 mar 2009, 21:04

frankielapo ha scritto:
odos ha scritto:
un perfetto manifesto della chiesa evangelica. Mai pensato di convertirti?
no, mai pensato.. in questo forum è stata fatta una domanda.. e mi sono espresso da laico convinto..
ognuno è libero di pensarla come vuole..

ma io parlavo seriamente.

sento spesso inveire contro il cristianesimo, scambiandolo per cattolicesimo. La religione protestante è molto più liberale, meno centralizzata e si avvicina molto a ciò che dici. Poi io meglio che mi astenga da ogni giudizio, che sono più ateo del diavolo
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Avatar utente
jenniferjentle
Principiante
Principiante
Messaggi: 45
Iscritto il: 03 nov 2006, 14:50

Re: La religione

Messaggio da jenniferjentle » 13 mar 2009, 21:41

silente ha scritto:Volevo fare una riflessione profonda, e cioè che se jenniferjentle è quella dell'avatar, per quel che mi riguarda ha inconfutabilmente, incontestabilmente, incontrastabilmente, indiscutibilmente, indubbiamente, innegabilmente, inoppugnabilmente ragione. :Very Happy:


mi piace vincere facile hihiih :risatona:
Ma allora danzavano lungo le strade leggeri come piume, e io arrancavo loro appresso come ho fatto tutta la mia vita con la gente che m’interessa, perché per me l’unica gente possibile sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, pazzi per essere salvati, vogliosi di ogni cosa allo stesso tempo, quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano come favolosi fuochi artificiali color giallo che esplodono come ragni traverso le stelle e nel mezzo si vede la luce azzurra dello scoppio centrale e tutti fanno “Ooohhh!”


Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: La religione

Messaggio da alexi_laiho » 13 mar 2009, 22:14

Tony sky ha scritto:Premetto che sono convinto e fervente anticlericale.
Una domanda al forum..
"Credete in Dio ? Credete nel Cristianesimo? Nel Cattolicesimo? Vi ritenete rappresentati dalla figura del papa?
E' un credere motivato e giustificato il vostro e quindi realmente sentito o piuttosto per comodità,tradizione,ecc..? Come immaginate la vita oltre la morte (se credete almeno..) ?
Ritenete che tutto è come veramente ce lo raccontano dal Vaticano? (per i cattolici..)
Come vedete il rapporto Stato-Chiesa nel 2008? Trovate giustificate le continue ingerenze ecclesiastiche nella cosa pubblica? Ritenete Fede e Scienza due cose conciliabili o in aperto conflitto?

Qualche spunto per una discussione spero piacevole..
:Very Happy:
ATEO!!!!!!! TUTTE CAZZATE, NON CREDO IN NULLA ALL'INFUORI DI ME STESSO!!!!!!! :diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
Gimpy
Esperto
Esperto
Messaggi: 534
Iscritto il: 12 dic 2008, 15:21

Re: La religione

Messaggio da Gimpy » 21 apr 2009, 23:05

agnostico abbastanza convinto e le spiegazioni sono troppo lunghe da scrivere :Very Happy:
"Blues is easy to play, but not to feel" Jimi Hendrix
Lay Down Your Soul To The Gods Rock 'n' Roll !

Avatar utente
ambaradam
Maestro
Maestro
Messaggi: 2301
Iscritto il: 12 apr 2007, 10:27
Località: Roma

Re: La religione

Messaggio da ambaradam » 26 ago 2009, 00:33

alexi_laiho ha scritto:ATEO!!!!!!! TUTTE CAZZATE, NON CREDO IN NULLA ALL'INFUORI DI ME STESSO!!!!!!! :diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo:
:dubbioso: un pò più delicatezza, per rispetto di chi ci crede no eh?

Comunque io mi definisco protestante, più o meno... Anzi boh... Non lo so, non sono sicurissimo che esista ed è esistito ed esisterà un qualcosa all'infuori dell'universo, che ha fatto tutto e ci vigila, boh... Non so scriverlo, comunque vado a messa (cattolica) perché può capitare che l'omelia sia fatta da un prete bravo bravo, che a prescindere sulla tua fede più o meno convinta ti lasci un segno (è capitato).
Ultima modifica di ambaradam il 26 ago 2009, 00:51, modificato 1 volta in totale.
offro-vendo-f47/vendo-fender-strato-mex ... 12112.html Se volete una Fender mex mancina e/o un ampli Fender Frontman, a Roma

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: La religione

Messaggio da alexi_laiho » 26 ago 2009, 00:35

Tony sky ha scritto:Premetto che sono convinto e fervente anticlericale.
Una domanda al forum..
"Credete in Dio ? Credete nel Cristianesimo? Nel Cattolicesimo? Vi ritenete rappresentati dalla figura del papa?
E' un credere motivato e giustificato il vostro e quindi realmente sentito o piuttosto per comodità,tradizione,ecc..? Come immaginate la vita oltre la morte (se credete almeno..) ?
Ritenete che tutto è come veramente ce lo raccontano dal Vaticano? (per i cattolici..)
Come vedete il rapporto Stato-Chiesa nel 2008? Trovate giustificate le continue ingerenze ecclesiastiche nella cosa pubblica? Ritenete Fede e Scienza due cose conciliabili o in aperto conflitto?

Qualche spunto per una discussione spero piacevole..
:Very Happy:
ahahah, sto topic cade a pennello! :Very Happy:
proprio oggi ho parlato col parroco della mia parrocchia x iniziare il disbrigo delle pratiche x l'annullamento del battesimo...

ps: sono ateo tendente all'occultismo/esoterismo... :ciao:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: La religione

Messaggio da alexi_laiho » 26 ago 2009, 00:37

Dark Angel ha scritto:Sono ateo. Non riesco proprio a credere che ci sia un dio, soprattutto non riesco a credere in un dio buono.
Mi sembra impossibile che Dio (quello cristiano) sia onnipotente e buono; mi sembra una contraddizione se guardo il mondo di adesso, ma anche il mondo passato.
una dei miei aforismo preferiti è:
<<Se Dio vuole impedire il male ma non è in grado, allora non è onnipotente.
Se è in grado di farlo ma non vuole, allora deve essere malvagio.
Se non può e non vuole, allora perchè chiamarlo "Dio"?!!>>
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
ktd
Principiante
Principiante
Messaggi: 15
Iscritto il: 26 ago 2009, 09:30

Re: La religione

Messaggio da ktd » 26 ago 2009, 19:10

una dei miei aforismo preferiti è:
<<Se Dio vuole impedire il male ma non è in grado, allora non è onnipotente.
Se è in grado di farlo ma non vuole, allora deve essere malvagio.
Se non può e non vuole, allora perchè chiamarlo "Dio"?!!>>
chiaro, semplice, inopinabile :lol:
...altra frase topica "Non so se Dio esiste, ma se non esiste ci fa una figura migliore" :twisted: :diavolo:

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: La religione

Messaggio da Dark Angel » 31 ago 2009, 00:08

Se esiste è un cattivaccio. Anche se ha creato molte cose bellissime (ma gli esseri umani al 97% gli sono riusciti maluccio).
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Re: La religione

Messaggio da ciochi » 31 ago 2009, 01:58

alexi_laiho ha scritto:
Tony sky ha scritto:Premetto che sono convinto e fervente anticlericale.
Una domanda al forum..
"Credete in Dio ? Credete nel Cristianesimo? Nel Cattolicesimo? Vi ritenete rappresentati dalla figura del papa?
E' un credere motivato e giustificato il vostro e quindi realmente sentito o piuttosto per comodità,tradizione,ecc..? Come immaginate la vita oltre la morte (se credete almeno..) ?
Ritenete che tutto è come veramente ce lo raccontano dal Vaticano? (per i cattolici..)
Come vedete il rapporto Stato-Chiesa nel 2008? Trovate giustificate le continue ingerenze ecclesiastiche nella cosa pubblica? Ritenete Fede e Scienza due cose conciliabili o in aperto conflitto?

Qualche spunto per una discussione spero piacevole..
:Very Happy:
ahahah, sto topic cade a pennello! :Very Happy:
proprio oggi ho parlato col parroco della mia parrocchia x iniziare il disbrigo delle pratiche x l'annullamento del battesimo...

ps: sono ateo tendente all'occultismo/esoterismo... :ciao:
E io non sono nemmeno battezzato :Very Happy: :Very Happy: Però dai passare all'occultissimo mi sembra esagerato,senza offesa. Io sono completamente anticlericale, ma sopratutto sono scettico di natura. Non credo in Dio,nello sbarco sulla luna e nell'attentato delle torri gemelle. Però qualcosa di inspiegabile c'è,è inutile negarlo, è tutto troppo perfetto,a volte mi sembra di essere in un videogioco dalla trama prestabilita. Cioè com'è possibile una tale armonia (non soffermatevi sul caos apparente del mondo umano) tra le diverse specie in uno spazio così ristretto,le api che concimano i fiori,il più forte che mangia il più debole,l'evoluzione,l'intelligenza,il corpo umano? Secondo me non esiste Dio,ci sono invece delle intelligenze non necessariamente superiori ma diverse (che poi l'intelligenza altro non è che una serie di reazioni chimico/elettriche),che hanno creato tutto.( leggo troppa fantascienza :Very Happy: :Very Happy: )
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: La religione

Messaggio da Varel » 31 ago 2009, 23:30

Io credo che qualcosa o qualcuno c'è. Forse è un dio barbuto che lancia fulmini, forse è il mondo stesso e il suo essere, forse è un ideale. Il mio dio è il mio ideale, il mio amore e il mio odio, la mia passione e la mia morte, la mia vita, il mio dolore e la mia gioia, la mia calma e il mio turbamento, il mio dare tutto senza avere apparentemente nulla in cambio, il darlo non per un dio venerabile e sapiente, ma per un ideale più grande di me.

Avatar utente
frankielapo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3597
Iscritto il: 08 mar 2009, 20:02
Località: Bari, Italia

Re: La religione

Messaggio da frankielapo » 31 ago 2009, 23:39

Varel ha scritto:Io credo che qualcosa o qualcuno c'è. Forse è un dio barbuto che lancia fulmini, forse è il mondo stesso e il suo essere, forse è un ideale. Il mio dio è il mio ideale, il mio amore e il mio odio, la mia passione e la mia morte, la mia vita, il mio dolore e la mia gioia, la mia calma e il mio turbamento, il mio dare tutto senza avere apparentemente nulla in cambio, il darlo non per un dio venerabile e sapiente, ma per un ideale più grande di me.
:applauso: :applauso:
La Funzione "CERCA" è tua amica!!
Altro ha scritto: Che tu faccia sport o artigianato, arte o scienza il processo è esattamente lo stesso. Bruciare le tappe significa togliersi la possibilità di onorare la disciplina per soddisfare un senso di presunta onnipotenza.
]Immagine


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti