I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).

Moderatori: David, forons

Avatar utente
steefy87
Esperto
Esperto
Messaggi: 587
Iscritto il: 02 ott 2006, 22:48

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da steefy87 » 05 ott 2011, 08:50

ho appena terminato "La guardia bianca" di Michail Bulgakov


Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da Varel » 21 nov 2011, 04:16

Finiti i Völsungakviða en nýja e Guðrùnarkviða en nýja di Tolkien, sto leggendo il Mein Kampf di Hitler. Non fraintendete le mie parole, ma finora ho sperimentato che è scritto con una dovizia e un acume assolutamente fuori dal comune. E' sicuramente una lettura impegnativa sotto certi aspetti, soprattutto perché per capirlo è necessario liberarsi di tutto quello che si intuisce sull'argomento, dopo un'educazione di una vita. Un'impresa non solo estremamente difficile, ma soprattutto estremamente rischiosa per le proprie stesse convinzioni. C'è un motivo se Hitler è arrivato così lontano, e il libro è pregno di quella forza travolgente.
A seguire mi darò a Nietzsche e agli storiografi ed etnografi greci e romani. Mi dà un fastidio tremendo la sensazione di non sapere abbastanza da capire, e in particolare mi sono accorto di non sapere praticamente nulla sul nazismo, se non ciò che mi han detto dei film in tv. E mi sono contemporaneamente accorto di non riuscire a rifiutare davvero qualcosa che qualcun'altro mi ha indicato come diabolico. Viene da sé il bisogno di soddisfare dubbi collocati più in profondità e dare una risposta, pur sempre personale ma meno limitata per quanto mi è possibile, a domande ovvie con risposte del tutto imprevedibili, quali "da dove veniamo?", "dove andiamo?", da cui discendono problemi che hanno sconfitto intelletti infinitamente più grandi del mio.
Il mio problema è che non mi sono mai sentito inferiore a nessuna aspettativa.
Ecco, avrei voluto chiedere consiglio su cosa leggere, ma non saprei neanche dire bene cosa cerco.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da ma200360 » 21 nov 2011, 09:39

Varel ha scritto:Finiti i Völsungakviða en nýja e Guðrùnarkviða en nýja di Tolkien, sto leggendo il Mein Kampf di Hitler. Non fraintendete le mie parole, ma finora ho sperimentato che è scritto con una dovizia e un acume assolutamente fuori dal comune. E' sicuramente una lettura impegnativa sotto certi aspetti, soprattutto perché per capirlo è necessario liberarsi di tutto quello che si intuisce sull'argomento, dopo un'educazione di una vita. Un'impresa non solo estremamente difficile, ma soprattutto estremamente rischiosa per le proprie stesse convinzioni. C'è un motivo se Hitler è arrivato così lontano, e il libro è pregno di quella forza travolgente...
Straquoto. Lo lessi tanti anni fa e mi colpì moltissimo.

Mia lettura attuale, molto più terra terra: ULTIMI FUOCHI PER PALUDI di Fabio Beccacini, Ed. Frilli. L' autore è un amico, conterraneo e chitarrista (e che bella SG che ha !), oltre a essere un ottimo scritore di noir.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da blacky123 » 21 nov 2011, 09:50

Varel ha scritto:Finiti i Völsungakviða en nýja e Guðrùnarkviða en nýja di Tolkien, sto leggendo il Mein Kampf di Hitler. Non fraintendete le mie parole, ma finora ho sperimentato che è scritto con una dovizia e un acume assolutamente fuori dal comune. E' sicuramente una lettura impegnativa sotto certi aspetti, soprattutto perché per capirlo è necessario liberarsi di tutto quello che si intuisce sull'argomento, dopo un'educazione di una vita. Un'impresa non solo estremamente difficile, ma soprattutto estremamente rischiosa per le proprie stesse convinzioni. C'è un motivo se Hitler è arrivato così lontano, e il libro è pregno di quella forza travolgente.
Diciamo che dell'uomo di cui parli si conoscono bene solo le nefandezze che sono il risultato del suo pensiero, sicuramente abbastanza articolato e forse non sempre farneticante, oltre ad alcuni aspetti legati all'esoterismo ed alla sua mente probabilmente non proprio sana.
Io lessi qualcosa pareccho tempo fa circa alcune sue idee sul risanamento delle finanze pubbliche, ed in particolare sul sistema pensionistico, che egli intendeva riformare avvicinando il più possibile il momento dell'entrata in pensione al momento della morte .... nè più nè meno che quanto si tenta di fare ora ..... sarà stato poi così pazzo? :Very Happy:

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da Varel » 21 nov 2011, 17:33

Hitler pazzo e farneticante? Al contrario, indovino dalla lettura che fosse un uomo straordinariamente brillante e, soprattutto, sincero.
E' strano a dirsi, ma ciò che mi sta colpendo di più è che il suo, almeno in linea di principio, non sembra essere l'apparato politico di controllo e mistificazione cui l'odierna Germania ci ha abituati. Anzi, a tratti sembra di un candore e di un'ingenuità che stordiscono.


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da ma200360 » 21 nov 2011, 18:33

Varel ha scritto:Hitler pazzo e farneticante? Al contrario, indovino dalla lettura che fosse un uomo straordinariamente brillante e, soprattutto, sincero.
E' strano a dirsi, ma ciò che mi sta colpendo di più è che il suo, almeno in linea di principio, non sembra essere l'apparato politico di controllo e mistificazione cui l'odierna Germania ci ha abituati. Anzi, a tratti sembra di un candore e di un'ingenuità che stordiscono.
Sono d' accordo con te. Capisco che possa suonare strano parlare di Hitler al di fuori dei luoghi comuni, ma penso proprio che, alla base, ci fosse un uomo sincero.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da blacky123 » 21 nov 2011, 18:46

Varel ha scritto:Hitler pazzo e farneticante? Al contrario, indovino dalla lettura che fosse un uomo straordinariamente brillante e, soprattutto, sincero.
E' strano a dirsi, ma ciò che mi sta colpendo di più è che il suo, almeno in linea di principio, non sembra essere l'apparato politico di controllo e mistificazione cui l'odierna Germania ci ha abituati. Anzi, a tratti sembra di un candore e di un'ingenuità che stordiscono.
Nulla da dire sulla brillantezza. Altrimenti non sarebbe riuscito a mobilitare in quel modo un intero popolo. Ugualmente per quanto riguarda la sincerità. Riguardo il candore e l'ingenuità non so dirti, non avendo letto il libro, però bisogna ammettere che quanto ne è risultato è stato tutt'altro che candore ed ingenuità, al pari dell'apparato di controllo messo in piedi. Sicuramente quanto scritto nel libro che hai letto appartiene ad un periodo della vita del personaggio anteriore rispetto a tutti gli accadimenti che conosciamo. Poi chiaramente, una volta andato al potere ....., come si dice .... tra il dire e il fare .... :dubbioso:

Avatar utente
RobbyLanta
Maestro
Maestro
Messaggi: 2214
Iscritto il: 22 ott 2008, 22:02
Località: Bologna

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da RobbyLanta » 21 nov 2011, 19:05

Sto leggendo "Le provenienze dell'amore" di Stefano Pistolini, un saggio su Nick Drake.
Podcast
Different Ways (New mood))

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da ma200360 » 21 nov 2011, 19:10

blacky123 ha scritto:
Varel ha scritto:Hitler pazzo e farneticante? Al contrario, indovino dalla lettura che fosse un uomo straordinariamente brillante e, soprattutto, sincero.
E' strano a dirsi, ma ciò che mi sta colpendo di più è che il suo, almeno in linea di principio, non sembra essere l'apparato politico di controllo e mistificazione cui l'odierna Germania ci ha abituati. Anzi, a tratti sembra di un candore e di un'ingenuità che stordiscono.
Nulla da dire sulla brillantezza. Altrimenti non sarebbe riuscito a mobilitare in quel modo un intero popolo. Ugualmente per quanto riguarda la sincerità. Riguardo il candore e l'ingenuità non so dirti, non avendo letto il libro, però bisogna ammettere che quanto ne è risultato è stato tutt'altro che candore ed ingenuità, al pari dell'apparato di controllo messo in piedi. Sicuramente quanto scritto nel libro che hai letto appartiene ad un periodo della vita del personaggio anteriore rispetto a tutti gli accadimenti che conosciamo. Poi chiaramente, una volta andato al potere ....., come si dice .... tra il dire e il fare .... :dubbioso:
Mah, certamente il fatto che sia stato scritto in età giovanile vuol dire molto. E' vero anche che è un manifesto politico, e in quanto tale evidentemente pertiene più all' ideale che alle sue applicazioni pratiche.

Poi, lo sappiamo tutti, i tedeschi sono dei grandi organizzatori, quando fanno le cose, le fanno bene. Nel bene e nel male, chiaramente.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da Varel » 21 nov 2011, 19:17

Sì, capisco, è una cosa controversa e di cui è difficile parlare.
Il problema è che ci hanno abituato a pensare a lui come al diavolo, nella nostra educazione lui è stato pura malvagità. Mi sembra chiaro che non era così, quello che ne è venuto lo si stabilisce con le cronologie e ognuno lo giudica da sé in base a quanto sa, ma io sto cercando di capire l'uomo, l'idea e il movimento. E mi rendo conto con sconcerto che se lo incontrassi per strada e ci chiacchierassi cinque minuti mi sembrerebbe una brava persona, anzi, mi sembrerebbe la migliore delle persone. E' interessante perché uno si spiega come mai in tanti lo hanno seguito. Ci insegnano a pensare ai nazisti come a gente che faceva del male perché voleva farlo, o come a pazzi e fanatici. Voglio essere onesto: se fossi vissuto nella Germania di allora e avessi ascoltato un discorso di Hitler, non posso garantire per quelli che avrebbero potuto essere i miei pensieri, pur essendo né più né meno di chi sono oggi. Sia ben chiaro però, la conoscenza apre le porte alle comprensione, non necessariamente alla approvazione. Non vorrei che fraintendeste, non basta un libro di propaganda a cambiare la storia che conosco, ma aiuta a capire come è stato possibile e apre molti nuovi punti vista, molto più ampi, con una pronunciatissima profondità di campo.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da ma200360 » 21 nov 2011, 19:22

Varel ha scritto:... Sia ben chiaro però, la conoscenza apre le porte alle comprensione, non necessariamente alla approvazione...
Questa è da citazione. :applauso: :applauso: :applauso:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da blacky123 » 22 nov 2011, 10:06

ma200360 ha scritto:
Varel ha scritto:... Sia ben chiaro però, la conoscenza apre le porte alle comprensione, non necessariamente alla approvazione...
Questa è da citazione. :applauso: :applauso: :applauso:
Quoto anch'io. Bravo. :esatto: Nessun fraintendimento (anche se sono iscritto da poco seguo il forum da oltre un anno e ho imparato a conoscere le persone) e d'accordissimo su tutto. :ciao: Buona giornata!

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da blacky123 » 22 nov 2011, 10:09

ma200360 ha scritto:
blacky123 ha scritto:
Varel ha scritto:Hitler pazzo e farneticante? Al contrario, indovino dalla lettura che fosse un uomo straordinariamente brillante e, soprattutto, sincero.
E' strano a dirsi, ma ciò che mi sta colpendo di più è che il suo, almeno in linea di principio, non sembra essere l'apparato politico di controllo e mistificazione cui l'odierna Germania ci ha abituati. Anzi, a tratti sembra di un candore e di un'ingenuità che stordiscono.
Nulla da dire sulla brillantezza. Altrimenti non sarebbe riuscito a mobilitare in quel modo un intero popolo. Ugualmente per quanto riguarda la sincerità. Riguardo il candore e l'ingenuità non so dirti, non avendo letto il libro, però bisogna ammettere che quanto ne è risultato è stato tutt'altro che candore ed ingenuità, al pari dell'apparato di controllo messo in piedi. Sicuramente quanto scritto nel libro che hai letto appartiene ad un periodo della vita del personaggio anteriore rispetto a tutti gli accadimenti che conosciamo. Poi chiaramente, una volta andato al potere ....., come si dice .... tra il dire e il fare .... :dubbioso:
Mah, certamente il fatto che sia stato scritto in età giovanile vuol dire molto. E' vero anche che è un manifesto politico, e in quanto tale evidentemente pertiene più all' ideale che alle sue applicazioni pratiche.

Poi, lo sappiamo tutti, i tedeschi sono dei grandi organizzatori, quando fanno le cose, le fanno bene. Nel bene e nel male, chiaramente.
:esatto: direi. Non proseguo oltre: aiò a lavorare!!

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da Frusciante » 22 nov 2011, 12:27

Dopo aver terminato con fatica(più che altro per il poco tempo avuto in passato) l'autobiografia di Miles Davis, stò divorando il libro comprato qualche giorno fà, il quarto della saga di Eragon: Inheritance. Che volete fà, ho incominciato a leggerli quando andavo ai primi anni del liceo. :lollol:


Zio ma esiste qualche bella autobiografia di qualche chitarrista jazz? chennesò, wes montgomery, george benson... :dubbioso:
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: I'm reading...[Libri che stiamo leggendo in questo momento]

Messaggio da ma200360 » 22 nov 2011, 19:10

Frusciante ha scritto:...Zio ma esiste qualche bella autobiografia di qualche chitarrista jazz? chennesò, wes montgomery, george benson... :dubbioso:
Sicuramente. Prova a vedere nel catalogo Arcana.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti