canapa

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).

Moderatori: David, forons

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: canapa

Messaggio da alexi_laiho » 29 ago 2012, 23:39

lespaul ha scritto:comunque ho smesso di fumare 6 anni fà,
pertanto ho detto la mia sulla questione
ma in fondo in fondo ne sono quasi indifferente..

la mia considerazione finale è che,
fuori da ogni campo medico terapeutico, rimane una droga,
un piccolo vizio, un capriccio dell'uomo, di cui si può fare a meno..
:beer:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!


Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: canapa

Messaggio da James_ » 30 ago 2012, 02:56

Ma adesso quant'è di preciso il limite consentito per il possesso o l'autocoltivazione? Perchè tra leggi, retro-leggi, cavilli e rettifiche non si capisce più nulla di nulla!
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange

Avatar utente
frankielapo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3597
Iscritto il: 08 mar 2009, 20:02
Località: Bari, Italia

Re: canapa

Messaggio da frankielapo » 30 ago 2012, 11:49

La Funzione "CERCA" è tua amica!!
Altro ha scritto: Che tu faccia sport o artigianato, arte o scienza il processo è esattamente lo stesso. Bruciare le tappe significa togliersi la possibilità di onorare la disciplina per soddisfare un senso di presunta onnipotenza.
]Immagine

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: canapa

Messaggio da lux83 » 30 ago 2012, 12:05

lespaul ha scritto:comunque ho smesso di fumare 6 anni fà,
pertanto ho detto la mia sulla questione
ma in fondo in fondo ne sono quasi indifferente..

la mia considerazione finale è che,
fuori da ogni campo medico terapeutico, rimane una droga,
un piccolo vizio, un capriccio dell'uomo, di cui si può fare a meno..
Amen, è da quando ho finito le superiori che non fumo e nonostante esca con gente che ancora lo fa riesco tranquillamente a farne a meno :beer:
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: canapa

Messaggio da mamasa » 30 ago 2012, 12:15

James_ ha scritto:Ma adesso quant'è di preciso il limite consentito per il possesso o l'autocoltivazione? Perchè tra leggi, retro-leggi, cavilli e rettifiche non si capisce più nulla di nulla!
La quantità ritenuta "uso personale" è di circa 5 grammi, però in realtà il limite è sulla concentrazione di THC (500mg se non erro) quindi può variare e anche parecchio. La coltivazione invece è teoricamente illegale a prescindere, però un po' di tempo fa è uscita una sentenza della cassazione che, in sostanza, dice che se la quantità di "fumo" ricavabile dalle piante è minima si può considerare uso personale.

Una piccola precisazione: questo non è il limite CONSENTITO, ma quello TOLLERATO. Il possesso e la coltivazione sono comunque illegali, ma sotto una certa quantità sono depenalizzati. Una roba giuridicamente insensata del tipo "non puoi, ma fa lo stesso".
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine


Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: canapa

Messaggio da alexi_laiho » 30 ago 2012, 13:27

mamasa ha scritto:
Una piccola precisazione: questo non è il limite CONSENTITO, ma quello TOLLERATO. Il possesso e la coltivazione sono comunque illegali, ma sotto una certa quantità sono depenalizzati. Una roba giuridicamente insensata del tipo "non puoi, ma fa lo stesso".
piuttosto che farti un processo x spaccio (cosa che avviene se ti "beccano" con + di mezzo grammo di principio attivo), entro quel limite incorri solo in una sanzione amministrativa: sospenzione/ritiro di patente, passaporto, porto d'armi, carta d'identità (reversibili se inizi una terapia di riabilitazione presso un centro SERT)
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

saul
Esperto
Esperto
Messaggi: 664
Iscritto il: 23 lug 2009, 11:05
Località: Svizzera
Contatta:

Re: canapa

Messaggio da saul » 30 ago 2012, 13:32

eh del resto siamo l'esercito del Sert
http://soundcloud.com/houstones

Onestà, passione e competenza, ad una band non serve altro. J. Page.

Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: canapa

Messaggio da James_ » 30 ago 2012, 21:04

Che cosa stupida, non ho mai sentito nessuno morto a causa dell'erba..
Io la legalizzerei del tutto con qualche restrizione, tipo se ti beccano fatto come una pigna in ambito lavorativo o in certe condizioni quali la guida..in quei casi sanzionerei pesante, ma viceversa no..con un limite di una o due piantine di autocoltura e possibilità di coffee shop, con introiti allo stato..

Chiaramente mega sanzioni anche su roba chimica, pasticche etc, coca e compagnia..che reputo ben più pericolose dell'erba.
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti